Fidelis Andria-Virtus Francavilla. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Fidelis Andria-Virtus Francavilla. Foto Antonio D'Oria
Calcio

Coppa Italia Serie C, 'vendetta' Fidelis Andria: al "Degli Ulivi" Francavilla battuto 2-1

Vantaggio ospite con Enyan, nel finale risponde Bubas poi ai supplementari è decisivo Di Noia

Con grinta e carattere, la Fidelis Andria rimonta la Virtus Francavilla vendicando la sconfitta in campionato tre giorni fa. I biancazzurri vincono 2-1 nel secondo turno eliminatorio della Coppa Italia Serie C e si qualificano per gli ottavi di finale, dove affronteranno il Foggia di Zeman.

Fidelis completamente rivoluzionata rispetto a tre giorni fa, diversi anche i cambi nella compagine ospite. Ritmi decisamente più bassi rispetto alla gara di campionato: la prima occasione degna di nota arriva solo al 17' ed è per i federiciani, con Spano che ha tanto spazio in area di rigore ma controlla male la sfera e calcia debolmente. In questa fase i padroni di casa provano a colpire la difesa ospite in più frangenti e al 19' arriva un'altra chance: Alberti appoggia per Spano che a centro area spedisce la sfera sopra la traversa. Un minuto dopo lo stesso Alberti ci prova con un destro da posizione defilata, ma la mira è imprecisa e il pallone finisce alto di poco. Poco da raccontare nella parte centrale del primo tempo, caratterizzata da diversi errori soprattutto dei biancazzurri che fanno la partita ma non riescono ad essere incisivi nell'ultimo passaggio. Nel finale il Francavilla calcia in porta per la prima volta con Puntoriere, che entra in area di rigore e calcia sul primo palo da posizione defilata ma Vandelli respinge in corner. Prima frazione di gioco a reti inviolate.

Dopo nemmeno un minuto dall'inizio della ripresa gli ospiti mettono i brividi a Vandelli: Puntoriere scarica su Magnavita che si accentra e con il sinistro scarica un fendente sul primo palo, pallone di pochissimo a lato. Tripla, grande occasione per gli ospiti dopo il decimo minuto: straordinario Vandelli che prima respinge un sinistro ravvicinato di Ingrosso sul primo palo, sul corner successivo vola a mano aperta sull'incornata di Ventola e ancora sul calcio d'angolo seguente devia un tocco ravvicinato di Gianfreda. Al 60' la Fidelis torna in avanti e sfiora il gol: tiro-cross di Bordin su calcio di punizione, Spano non riesce a coordinarsi per il tap-in. Due minuti dopo grande occasione per i biancazzurri con Gaeta che, da ottima posizione a centro area, calcia male col sinistro spedendo il pallone sul fondo. Nel momento migliore dei biancazzurri, la compagine ospite passa in vantaggio al 67': pallone filtrante per Enyan che davanti a Vandelli non sbaglia. Otto minuti più tardi Vandelli evita il raddoppio con un doppio intervento prima sul sinistro in area di Ventola e poi sulla conclusione dal limite di Puntoriere. Padroni di casa vicini al pareggio all'83': punizione di Avantaggiato e colpo di testa a centro area di Fontana che finisce a lato di un soffio. Nel finale l'occasionissima per il pari: fallo di mano in area di Gianfreda e calcio di rigore per la Fidelis, dal dischetto va Bubas che insacca all'angolino e riporta la sfida in equilibrio. Si va ai tempi supplementari.

Francavilla pericoloso nel primo tempo supplementare: accelerazione di Dacosta che entra in area e calcia a giro, ma Vandelli risponde ancora con una bella parata fermando anche il successivo tap-in di testa di Pierno. Il match sembra protrarsi verso i calci di rigore ma al 117' la Fidelis completa la rimonta: Di Noia vince un rimpallo in area e con freddezza batte Milli. Festeggiano i federiciani, che proseguono il cammino nella Coppa Italia di categoria e alzano il morale in visra dello scontro salvezza contro la Vibonese domenica prossima.
30 fotoGalleria fotografica del match a cura di Pasquale Leonetti
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 1 Vandelli; 14 De Marino (91' Venturini), 5 Fontana, 21 Nunzella; 25 Pelliccia (77' Benvenga), 30 Bonavolontà (51' Avantaggiato), 18 Bordin (71' Bubas), 6 Dipinto, 24 Gaeta; 11 Spano (98' Di Noia), 29 Alberti (77' Casoli).
PANCHINA: 22 Paparesta, 99 Dini, 3 Carullo, 4 Venturini, 7 Benvenga, 8 Bolognese, 10 Di Noia, 13 Lacassia, 17 Avantaggiato, 19 Bubas, 20 Casoli, 26 Tulli.
ALLENATORE: Luigi Panarelli.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): 1 Milli; 15 Delvino, 6 Miceli (77' Idda), 13 Gianfreda; 28 Magnavita (81' Feltrin), 20 Enyan (77' Dacosta), 8 Carella, 11 Mastropietro (77' Tchetchoua), 3 Ingrosso; 2 Puntoriere (91' Pierno), 21 Ventola (81' Pendinelli).
PANCHINA: 12 Cassano, 22 Nobile, 4 Feltrin, 5 Idda, 7 Maiorino, 18 Pierno, 19 Prezioso, 14 Ekuban, 23 Tchetchoua, 24 Da Costa, 26 Padovano, 27 Pendinelli.
ALLENATORE: Roberto Taurino.

MARCATORI: 67' Enyan (VF), 89' Bubas (FA, rig.), 117' Di Noia (FA)

AMMONITI: 29' Pelliccia (FA), 48' Fontana (FA), 52' Ventola (VF), 95' Pierno (VF), 107' Idda (VF)

ESPULSI: /

ARBITRO: Francesco Carrione, sezione di Castellamare di Stabia.

ASSISTENTI: Andrea Nasti, sezione di Napoli; Emanuele Bocca, sezione di Caserta.

QUARTO UOMO: Mattia Pascarella, sezione di Nocera Inferiore.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Risoluzione consensuale con Francesco Fontana. Il saluto della Fidelis Risoluzione consensuale con Francesco Fontana. Il saluto della Fidelis Tutta la famiglia Fidelis augura a Fontana le migliori fortune per il suo futuro professionale
La Fidelis Andria ritrova la vittoria dopo cinque gare: Turris battuta 1-0 La Fidelis Andria ritrova la vittoria dopo cinque gare: Turris battuta 1-0 Decide una rete di Venturini nel primo tempo. Gara di sofferenza per i federiciani che strappano tre punti importantissimi
Rimonta Taranto e Fidelis Andria nuovamente ko: allo "Iacovone" è 2-1 per gli ionici Rimonta Taranto e Fidelis Andria nuovamente ko: allo "Iacovone" è 2-1 per gli ionici Vantaggio biancazzurro firmato da Sabatino ma i rossoblù ribaltano tutto con Saraniti e Santarpia
Una buona Fidelis Andria ferma l'Avellino sul pareggio: 1-1 al "Degli Ulivi" Una buona Fidelis Andria ferma l'Avellino sul pareggio: 1-1 al "Degli Ulivi" Succede tutto in due minuti: al vantaggio ospite di De Francesco risponde Benvenga
Fidelis Andria, mister Ginestra si presenta: «Possiamo divertirci ma bisogna lavorare sodo» Fidelis Andria, mister Ginestra si presenta: «Possiamo divertirci ma bisogna lavorare sodo» Il nuovo tecnico prende il posto di Gigi Panarelli: stesso avvicendamento nel 2017 ad Altamura
Ciro Ginestra è il nuovo allenatore della Fidelis Andria Ciro Ginestra è il nuovo allenatore della Fidelis Andria Il tecnico ex Bisceglie, Casertana e Picerno esordirà domenica nella sfida contro l'Avellino al "Degli Ulivi"
La Fidelis Andria ha deciso: esonerato il tecnico Panarelli La Fidelis Andria ha deciso: esonerato il tecnico Panarelli La decisione arriva dopo gli ultimi risultati negativi. Dirigenza al lavoro per il sostituto
Fidelis Andria, la scossa non arriva: terza sconfitta consecutiva, il Potenza vince 2-0 Fidelis Andria, la scossa non arriva: terza sconfitta consecutiva, il Potenza vince 2-0 Decidono le reti di Costa Ferreira e Coccia nel secondo tempo. Quattro legni colpiti dai lucani
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.