incontro match fixing Lega Pro prima squadra x
incontro match fixing Lega Pro prima squadra x
Calcio

Ad Andria il primo Integrity Tour della Lega Pro per la stagione 2021/2022

Paolucci: «Da più di dieci anni combattiamo il match fixing»

«Da più di dieci anni la Lega Pro è in prima linea nella lotta al match fixing e lo fa attraverso due strumenti fondamentali:
  • il monitoraggio di Sportradar su tutte le gare di Serie C e da quest'anno anche dei campionati Primavera 3 e 4;
  • b) la formazione sul fenomeno delle frodi nelle competizioni sportive dei ragazzi del settore giovanile e dei calciatori professionisti di tutti i club di Serie C attraverso l'Integrity Tour.
Siamo felici che il percorso condiviso con Sportradar e con il prezioso supporto dell'Aic, malgrado il Covid, sia ripreso anche nella stagione 2021/22» dice il segretario generale della Lega Pro Emanuele Paolucci.

Il primo Integrity Tour della stagione 2021-2022 ha fatto tappa ad Andria. All'incontro, all'interno della sala conferenze dell'Hotel Ottagono, erano presenti i ragazzi della prima squadra e della Primavera della Fidelis Andria. L'Integrity Tour è giunto alla sua undicesima edizione: un traguardo da sottolineare per il progetto nato dalla collaborazione tra Lega Pro e Sportradar per contrastare il fenomeno del match fixing. Anno dopo anno l'Integrity Tour ha consolidato la sua importanza, avendo l'attività di formazione per lottare contro le frodi sportive alla base del progetto. Sono stati più di cento gli incontri, compresi quelli con le squadre giovanili, organizzati in queste stagioni con più di tredicimila atleti formati. All'incontro di Andria oltre a Paolucci hanno preso parte, Marcello Presilla responsabile Integrity per l'Italia di Sportradar, Danilo Coppola rappresentante Aic e Beppe Camicia direttore generale della Fidelis Andria.

«L'attività di formazione ed informazione su temi sensibili come l'integrità sportiva, unitamente alle attività di controllo e monitoraggio sulle partite rimangono una priorità e sono fondamentali ancor più in un momento come l'attuale – le parole di Presilla -. La regolarità delle gare deve rimanere un valore intoccabile a prescindere dalle difficoltà o interessi di qualunque genere». «E' nostro dovere mantenere alta l'attenzione dei calciatori, specialmente dei più giovani, sul problema del match fixing. Aver parlato ai ragazzi della Fidelis – dice il rappresentante dell'Aic Coppola – è stato il giusto inizio di questa nuova avventura». «La Fidelis Andria ha partecipato molto volentieri all'Integrity Tour – dice il dg pugliese Camicia – Purtroppo il match fixing è ancora un fenomeno diffuso nell'ambito sportivo, ed è necessario contrastarlo». «L'Integrity Tour ha una grande importanza – conclude il segretario della Lega Pro Paolucci – perché non solo si sensibilizzano gli atleti sul tema delle combine sportive, ma si forniscono loro anche gli strumenti adatti per combatterle».
  • Lega Pro
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Gli ospiti rispondono con Golfo al vantaggio biancazzurro di Urso
Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 La doppietta di Guida regala agli ionici i primi tre punti in campionato
Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Si comincia il 4 e 5 ottobre. In caso di qualificazione i biancazzurri affronterebbero Turris o Gelbison
Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Neglia e Malcore regalano il successo agli ofantini, non basta ai biancazzurri la rete di Orfei
La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese Vantaggio dei biancazzurri con Urso, poi D'Uffizi firma la rimonta con una doppietta e Paolini evita la sconfitta
Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Lo storico luogo di aggregazione giovanile è stato teatro dell'evento che riunisce società, squadra e tifosi
Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Gara divertente con occasioni da entrambe le parti. Domenica 11 settembre trasferta a Viterbo
Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Qualità e rapidità per la fascia destra biancazzurra
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.