violenza contro le donne
violenza contro le donne
Attualità

Violenza di genere: firma del protocollo d'intesa tra la Fidapa di Canosa e il Cav "Riscoprirsi" di Andria

“Sarà l’occasione – commenta la Presidente del CAV  Patrizia Lomuscio - per condividere percorsi, esperienze, risultati raggiunti in questi anni"

La Fidapa Bpw Italy di Canosa a fronte della collaborazione avviata con il Centro antiviolenza "RiscoprirSi..." autorizzato al funzionamento ai sensi del rr 4/2007 con sede principale ad Andria e che dal 2010 opera nel territorio di Canosa – Minervino - Spinazzola, in materia di prevenzione e contrasto alla violenza è a siglare ufficialmente il Protocollo d'Intesa che disciplina ruoli e funzioni di tale collaborazione.
L'incontro che porta il titolo "TESSERE – Insieme contro la violenza" si svolgerà oggi 29 settembre 2023 alle ore 18,30 presso la sede della Fidapa in piazza Martiri XXIII Maggio, 5.
"Sarà l'occasione – commenta la Presidente del CAV Patrizia Lomuscio - per condividere percorsi, esperienze, risultati raggiunti in questi anni ma anche un momento per confrontarci su quanto ancora di più e meglio possiamo fare unendo le forze."
"Una fondamentale sinergia – continua la Presidente della Fidapa Canosa Claudia Vitrani – il cui obiettivo è tessere quella rete tra enti, istituzioni e associazioni indispensabile per un'azione comune di intervento contro la violenza di genere. La nostra unione sarà a beneficio della comunità canosina certamente più sensibilizzata a questo argomento e sopratutto più pronta a neutralizzare ogni forma di violenza o di atti persecutori".
"La Fidapa di Canosa – conclude Claudia Vitrani - seguendo le indicazioni della task force nazionale violenza - biennio 2021/2023, proporrà all'ente comunale e alle farmacie della città di apporre una targa su cui è riportata la dicitura "chiama il 1522", il cui numero, gratuito e attivo 24 h su 24, accoglie le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking con operatrici specializzate."
  • violenza sulle donne
  • fidapa
  • centro antiviolenza riscoprirsi
Altri contenuti a tema
La F.I.D.A.P.A. Andria si ritrova per condividere un bel momento conviviale La F.I.D.A.P.A. Andria si ritrova per condividere un bel momento conviviale Per rafforzare lo spirito di unione dei soci e delle famiglie
Codice Rosa e sostegno alle donne vittime di violenza  Codice Rosa e sostegno alle donne vittime di violenza  Evento organizzato dalla Asl Bt con la collaborazione dei Centri Antiviolenza del Territorio
Maltrattamenti sui bambini, un corso per formare i docenti Maltrattamenti sui bambini, un corso per formare i docenti Per riconoscere i segnali della violenza familiare
I Carabinieri incontrano i centri antiviolenza, c'era anche l'andriese Lomuscio I Carabinieri incontrano i centri antiviolenza, c'era anche l'andriese Lomuscio Il comandante Galasso e il maresciallo Vernice hanno organizzato l'attesa iniziata per fare il punto sul fenomeno
A Palazzo di Città incontro di studi su “Violenza sulle donne e il nuovo Codice Rosso” A Palazzo di Città incontro di studi su “Violenza sulle donne e il nuovo Codice Rosso” Organizzato dall’Associazione Avvocati Andriesi
Grave episodio di aggressione ieri sera nel centro storico di Andria Grave episodio di aggressione ieri sera nel centro storico di Andria Un esaltato ha minacciato una donna dicendole di avere una pistola e mimando con la mano il gesto di puntarle l’arma contro il viso
La FIDAPA sezione di Andria celebra la “Cerimonia delle Candele 2024” La FIDAPA sezione di Andria celebra la “Cerimonia delle Candele 2024” L’evento si terrà venerdì 26 aprile, a partire dalle ore 18:30
Carabinieri Bat: un maresciallo con il compito di tutela delle donne Carabinieri Bat: un maresciallo con il compito di tutela delle donne Da poco meno di un mese, il maresciallo Luisa Vernice in forza al Comando provinciale Carabinieri della Bat
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.