gazzella carabinieri
gazzella carabinieri
Cronaca

Utilizzato esplosivo ad alto potenziale per la bomba di via Sgarantiello

Le indagini sono affidate ai Carabinieri della locale Compagnia ed agli artificieri di Bari

Esplosivo ad alto potenziale: sarebbe questo il primo resoconto effettuato dagli investigatori, giunti questa mattina davanti ad una abitazione nei pressi di via Sgarantiello, esattamente in una traversa, via delle Rose, fatta segno di un attentato dinamitardo.

L'esplosione, avvenuta poco dopo le ore 4 ha scardinato completamente l'ingresso di una abitazione, danneggiando numerosi infissi degli immobili circostanti oltre ad alcune vetture parcheggiate nei pressi.

Sul luogo dell'esplosione, con i Vigili del Fuoco giunti da Barletta, sono intervenuti i Carabinieri insieme ai colleghi della sezione artificieri del Comando provinciale di Bari. Per fortuna l'esplosione non ha causato danni strutturali all'edificio. Si è saputo che nella zona sono numerose le telecamere di videosorveglianza, i cui filmanti potranno sicuramente dare un contributo sostanziale alle indagini in atto da parte dei Carabinieri, su delega della Procura di Trani.

Se l'esplosione fosse avvenuta in una zona più densamente abitata, tenuto conto della portata del materiale utilizzato, avrebbe causato danni ben maggiori.
  • carabinieri andria
  • esplosione
Altri contenuti a tema
Una serie di furti sventati in alcune villette della zona di Castel del Monte Una serie di furti sventati in alcune villette della zona di Castel del Monte Intervento dei vigilanti della Sicuritalia. Indagini in corso da parte dei carabinieri, intervenuti sul posto
Auto data alle fiamme nei pressi di via vecchia Canosa. Intervento dei Vigili del Fuoco Auto data alle fiamme nei pressi di via vecchia Canosa. Intervento dei Vigili del Fuoco E' accaduto questa mattina intorno alle ore 3.30. Sul posto i Carabinieri del nucleo radiomobile e guardie giurate dell'IMEVI
Aggredita una giovane donna in piazza Catuma a seguito di un diverbio Aggredita una giovane donna in piazza Catuma a seguito di un diverbio Oltre alla ragazza, anche altre persone sarebbero rimaste contuse: sul posto 118, Carabinieri e Polizia di Stato
Il Capitano Savastano nuovo Comandante Compagnia Carabinieri di Messina Centro Il Capitano Savastano nuovo Comandante Compagnia Carabinieri di Messina Centro Dopo Andria ha diretto il Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri di Castello di Cisterna
Nuova Caserma dei Carabinieri: la società Nimar cita per danni Ministero Interno, Prefettura e Demanio Nuova Caserma dei Carabinieri: la società Nimar cita per danni Ministero Interno, Prefettura e Demanio Una vicenda emblematica e dai molti lati oscuri: cosa ne pensano i cinque candidati Sindaco?
Quartiere Santa Maria Vetere-Cisternone: circa 15 mila persone senza un presidio delle Forze dell'ordine Quartiere Santa Maria Vetere-Cisternone: circa 15 mila persone senza un presidio delle Forze dell'ordine Senza uffici pubblici e riferimenti istituzionali, una vasta zona di Andria ha nelle parrocchie gli unici avamposti di legalità
Caserme per Carabinieri e Guardia di Finanza: ad Andria tutto in …alto mare Caserme per Carabinieri e Guardia di Finanza: ad Andria tutto in …alto mare Tra qualche mese l’operatività della Questura, vedrà penalizzata l'attività delle altre forze dell’ordine?
Tendoni di uva da tavola tagliati nella notte in contrada Zagaria Tendoni di uva da tavola tagliati nella notte in contrada Zagaria Paura tra gli agricoltori. Danni stimati per circa mezzo milione di euro. Indagano i Carabinieri
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.