Mercato generale ortofrutticolo
Mercato generale ortofrutticolo
Attualità

Unimpresa Bat: "E se per il mercato generale ortofrutticolo non giungono risposte, cosa accadrà?"

L'aumento delle tariffe mercatali e la protesta degli operatori commerciali sempre al centro del dibattito politico

"Un altro calvario quello atteso dagli inizi della prossima settimana per i 600 utenti del mercato generale ortofrutticolo della città di Andria".

E' Savino Montaruli ad intervenire ancor una volta sulla vicenda dell'aumento delle tariffe mercatali. "Mentre ancora non si trova alcun documento che avrebbe dovuto essere firmato, sottoscritto e validato dalle associazioni di categoria nonché approvato con atti giuridicamente validi dalla vecchia amministrazione comunale, come invece è avvenuto grazie all'impegno di Unimpresa Bat, di CasAmbulanti e di ACAB per mantenere l'esenzione totale dal pagamento della Tassa di Occupazione del Suolo Pubblico per gli ambulanti del mercato settimanale, cosa avvenuta con un risparmio di quasi mille euro l'anno per ciascun Ambulante del mercato, anche per quelli provenienti da altri comuni che non votano ad Andria, i fruttivendoli, i grossisti, gli agricoltori continuano a penare e non sanno quali azioni intraprendere dopo La Silenziosa.
Di sicuro è in atto una pericolosissima disaffezione ed una dispersione che potrebbe seriamente, definitivamente compromettere il futuro di quella che era la più bella perla della città di Andria, vanto nell'intera Italia meridionale.
Noi continuiamo a prendere apertamente le distanze sia da come sia stata gestita nei mesi passati la questione political - sindacale che per quanto potrebbe accadere nei prossimi giorni. Chi ha assunto l'onere e l'onore di dare risposte lo faccia immediatamente, politica in primis, e poi tutta la corte al seguito", conclude la nota di Savino Montaruli.
  • unimpresa bat
  • mercato ortofrutticolo
Altri contenuti a tema
La giunta di Unimpresa nazionale risolve il rapporto associativo per Unimpresa Bat La giunta di Unimpresa nazionale risolve il rapporto associativo per Unimpresa Bat "Savino Montaruli e/o altri non potranno più parlare a nome e per conto di Unimpresa"
Unimpresa: venerdì 1° novembre, mercati regolari in Puglia Unimpresa: venerdì 1° novembre, mercati regolari in Puglia Montaruli :"E' stato un lavoro faticosissimo per garantire pari opportunità agli ambulanti spesso emarginati dei loro diritti"
E' scontro ad Andria sulla fornitura dei libri di testo E' scontro ad Andria sulla fornitura dei libri di testo Montaruli, (Unimpresa Bat) critica alcune dichiarazioni rese nei giorni scorsi da Confcommercio
Libri di testo scuola primaria: il Dirigente Ottavia Matera replica a Unimpresa   Libri di testo scuola primaria: il Dirigente Ottavia Matera replica a Unimpresa   «La modalità adottata in sintonia con il principio europeo della libera concorrenza», si legge nella nota
Unimpresa Bat: "Anche quest'anno i libri della scuola primaria sono un miraggio" Unimpresa Bat: "Anche quest'anno i libri della scuola primaria sono un miraggio" Il ritardo sarebbe addebitabile alla procedura adottata dall'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune
Dalla black list dei dazi decisi da Trump salvi olio d'oliva, vino, pasta e passate di pomodoro Dalla black list dei dazi decisi da Trump salvi olio d'oliva, vino, pasta e passate di pomodoro Colpiti invece prodotti pugliesi come formaggi di latte vaccino e di pecora, agrumi come mandarini, limoni e clementine
Festa patronale: è di circa 500 euro il costo della tre giorni per ogni venditore ambulante Festa patronale: è di circa 500 euro il costo della tre giorni per ogni venditore ambulante Il rovescio della medaglia di questa tradizione popolare. La critica di Savino Montaruli di Unimpresa Bat
Arresto cardiaco per lavoratore del Mercato generale ortofrutticolo: inutili i tentativi di rianimarlo Arresto cardiaco per lavoratore del Mercato generale ortofrutticolo: inutili i tentativi di rianimarlo E' accaduto stamane poco dopo le ore 4. L'uomo lascia moglie e quattro figli
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.