Torna in Cattedrale la Sacra Spina dopo la peregrinatio a Bitetto
Torna in Cattedrale la Sacra Spina dopo la peregrinatio a Bitetto
Religioni

Torna in Cattedrale la Sacra Spina dopo la peregrinatio a Bitetto

La reliquia miracolosa è stata accompagnata da Don Giannicola Agresti e dai Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme

E' tornata ad Andria la Sacra Spina, nella chiesa Cattedrale dov'è gelosamente custodita dopo la Peregrinatio, svolta presso il Santuario del Beato Giacomo a Bitetto da venerdì 14 febbraio e fino a domenica 16 febbraio 2020.

Ad accompagnare la sacra Reliquia dalla chiesa Cattedrale di Andria alla volta della città di Bitetto, sono stati i Cavalieri della Sezione di Andria dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, ovvero il Can. Comm. Giannicola Agresti, il Preside della Sezione Cav. Gr. Cr. Pasquale Ciciriello, il Gr. Uff. Pasquale Sgaramella ed il Comm. Filippo Catalano. All'arrivo presso il Santuario dedicato al Beato Giacomo, a Bitetto, accolta da Padre Antonio Cifaratti nativo di Andria, si è quindi svolta una Santa Messa presieduta dal Canonico Comm. Giannicola Agresti, custode della Sacra Spina. Al termine della celebrazione liturgica, si è tenuto un incontro dal tema: "I prodigi della Sacra Spina".

La Peregrinatio della Sacra Spina di Andria si è quindi conclusa domenica scorsa 16 febbraio, con la Celebrazione eucaristica, nel Santuario del Beato Giacomo, officiata da Mons. Gianni Massaro, Vicario della Diocesi di Andria. Al termine la Reliquia ha fatto ritorno ad Andria accompagnata oltreché da Mons. Gianni Massaro, dal Cav. Giuseppe Marzano, dal Cav. Francesco Pomarico e Cav. Pietro Zingaro.
Torna in Cattedrale la Sacra Spina dopo la peregrinatio a BitettoTorna in Cattedrale la Sacra Spina dopo la peregrinatio a BitettoTorna in Cattedrale la Sacra Spina dopo la peregrinatio a Bitetto
  • Diocesi di Andria
  • Sacra Spina
  • don gianni massaro
  • cattedrale di andria
  • ordine del santo sepolcro
  • Cavalieri dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
Altri contenuti a tema
"Km Vero" e "No Waste": ad Andria due percorsi formativi su ambiente e diritti umani "Km Vero" e "No Waste": ad Andria due percorsi formativi su ambiente e diritti umani Prosegue il percorso di attenzione e cura del creato avviato a livello diocesano
"U Parrinu", la diocesi di Andria mette in scena la storia di Padre Pino Puglisi ucciso dalla mafia "U Parrinu", la diocesi di Andria mette in scena la storia di Padre Pino Puglisi ucciso dalla mafia Spettacolo presso l’oratorio della parrocchia Santa Teresa in Canosa di Puglia
"Canosa SiCura": l'iniziativa della diocesi di Andria per la legalità "Canosa SiCura": l'iniziativa della diocesi di Andria per la legalità Lunedì 28 Settembre in programma un sit-in in Piazza Vittorio Veneto a Canosa di Puglia
Il “Premio Diomede” nel segno del Covid: riconoscimenti al vescovo Mansi ed al medico Luigi Papa Il “Premio Diomede” nel segno del Covid: riconoscimenti al vescovo Mansi ed al medico Luigi Papa La manifestazione in programma a Canosa di Puglia, sabato 26 settembre alle ore 20.30
Controlli in piazza Duomo e piazza Catuma: 5 sanzioni a persone senza mascherina Controlli in piazza Duomo e piazza Catuma: 5 sanzioni a persone senza mascherina Intervento della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza: sequestrata anche una pianta di marijuana in una abitazione
Nuovi incarichi pastorali nella diocesi di Andria Nuovi incarichi pastorali nella diocesi di Andria Nei giorni scorsi l'annuncio in una lettera del vescovo mons. Luigi Mansi
Nuovi sacerdoti al servizio della diocesi di Andria: don Alessandro, don Domenico e don Michele Nuovi sacerdoti al servizio della diocesi di Andria: don Alessandro, don Domenico e don Michele La solenne celebrazione di ordinazione si è tenuta lunedì 21 settembre, in occasione della festa liturgica di San Matteo Apostolo ed Evangelista
"Turismo e sviluppo rurale", la diocesi di Andria celebra la 41.ma Giornata mondiale del Turismo "Turismo e sviluppo rurale", la diocesi di Andria celebra la 41.ma Giornata mondiale del Turismo L'auspicio di Don Sergio Di Nanni, Direttore per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport della diocesi
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.