operazione Polizia di Stato
operazione Polizia di Stato
Cronaca

Sproporzione tra redditi dichiarati e tenore di vita, confiscati beni per 350 mila euro

Coinvolto un pregiudicato 42enne

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Beni per un valore di 350 mila euro sono stati sequestrati ad Andria dalla Dia. Si tratta di due immobili, conti correnti bancari ed un veicolo riconducibili riconducibili ad un pregiudicato andriese, Nicola Sgaramella, di 42 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari. L'uomo è stato più volte arrestato per traffico di droga, ricettazione, rapine ed altri reati con il patrimonio e la persona. In azione oltre alla Direzione investigativa antimafia di Bari anche la Polizia di Stato di Andria.

Gli investigatori durante le indagini su patrimonio familiare e beni del 42enne hanno accertato la sproporzione tra i redditi dichiarati dall'uomo ed il suo tenore di vita.
  • direzione investigativa antimafia
Altri contenuti a tema
Presidio LIBERA di Andria con la campagna contro le scarcerazioni facili e la detenzione domiciliare dei boss mafiosi Presidio LIBERA di Andria con la campagna contro le scarcerazioni facili e la detenzione domiciliare dei boss mafiosi Adesione all'iniziativa della Scuola di formazione "Antonino Caponnetto" di Brindisi
La Regione finanzia interventi di riqualificazione di immobili confiscati alla criminalità organizzata La Regione finanzia interventi di riqualificazione di immobili confiscati alla criminalità organizzata 8 mln di euro messi a disposizione dei Comuni per il recupero funzionale ed il riuso di questi beni, frutto di proventi illeciti
Relazione DIA 1° semestre 2019:  ruolo sempre più determinante della criminalità andriese Relazione DIA 1° semestre 2019: ruolo sempre più determinante della criminalità andriese Rapporto privilegiato con la malavita cerignolana, con uno scenario criminale tra i più complessi della Regione
Oltre 2 mln di euro sequestrati dalla DIA a pregiudicato andriese  IL VIDEO Oltre 2 mln di euro sequestrati dalla DIA a pregiudicato andriese IL VIDEO Interessati beni nella disponibilità tra i Comuni di Andria e Minervino Murge
Tra vecchi e nuovi sodalizi ecco la mappa dei clan criminali della Bat Tra vecchi e nuovi sodalizi ecco la mappa dei clan criminali della Bat Pubblicata la relazione della DIA relativa al 2° semestre 2018 che individua la spartizione del territorio fra le famiglie
Mappa dei clan del nord barese: la mala andriese tra traffici di droga e rapine Mappa dei clan del nord barese: la mala andriese tra traffici di droga e rapine Nella relazione semestrale della Dia anche una nuova alleanza tra i diversi gruppi criminali pugliesi
1 Rapine, furti ed estorsioni: ecco la mappa della criminalità nella provincia Bat Rapine, furti ed estorsioni: ecco la mappa della criminalità nella provincia Bat La Dia ha pubblicato la relazione semestrale 2017: numerosi i clan che si spartiscono le diverse zone del nostro territorio
Traffico internazionale di stupefacenti: la DIA di Bari arresta 43 persone Traffico internazionale di stupefacenti: la DIA di Bari arresta 43 persone Il clan malavitoso operava tra Italia ed Albania
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.