Officina San Domenico
Officina San Domenico
Eventi e cultura

Spettacolo ad Andria di "Verso Sud 2023 Rifioriture"

Domenica 17 settembre: un dibattito, uno spettacolo di danza contemporanea e un concerto

Una giornata dedicata a cinema e poesia quella di domenica 17 settembre nella terza giornata andriese di "Verso Sud", il festival di sperimentazioni culturali, arte pubblica e arti performative curato dall'APS Lavorare stanca. Dopo il Caffè della controra (consueto momento di riflessione collettiva già sperimentato nelle scorse edizioni), in prima serata il regista Giuseppe Valentino proporrà "Senza tempo" il suo film documentario dedicato agli ultimi attori della pratica della transumanza. A seguire l'atteso concerto del trio composto da Guido Celli, Peppe Leone, e le sculture del maestro Vito Maiullari. Tutti gli eventi si terranno negli spazi interni ed esterni dell'Officina San Domenico in Via San Angelo dei Meli, 36 ad Andria.

Ecco il programma nel dettaglio
Alle ore 16.30 Caffè della Controra - Bar Sport Con Francesco Berlingieri (libraio indipendente, scrittore, ultras Foggia calcio), Donato Laborante (cantastorie, ex calciatore), Claudia Fabris (artista). Letture di Bianca Peloso con i disegni di Peppe Losapio

Alle ore 20.30 Senza Tempo Film documentario. Proiezione a cura di Giuseppe Valentino Sud Italia. Felice e Massimo, padre e figlio, tendono alla loro mandria di vacche. Transumano due volte l'anno, spostandosi in Puglia per l'inverno per tornare a casa a giugno. La loro vita segue i cicli legati al pascolo di questi animali con cui vivono in una spettacolare simbiosi. Sono una delle ultime famiglie ad avere così tanti capi allo stato brado. Ma Felice è disilluso, la vita lavorativa fra le montagne dell'Irpinia e le pianure è giunta al termine, e ha molta paura per il futuro di suo figlio. Un film documentario dedicato agli ultimi attori della pratica della transumanza.

Alle ore 22 Pietra Madre Poesia e musica con Guido Celli, Peppe Leone, Vito Maiullari Solo il suo groviglio di cavità carsiche avrebbe potuto generare una poesia della Murgia, solo la morbidezza delle pietre bagnate avrebbe potuto fecondare - delicata - una visione invisibile, sotterranea dell'altopiano, solo da una distesa di ferite sarebbe potuta nascere Pietra Madre. Nella forma del poema-concerto, la voce di Guido Celli e i ritmi di Peppe Leone con i suoi tamburelli e le sculture sonore di Vito Maiullari ci accompagnano in un viaggio dalle cavità della Puglia al cielo azzurro.

"Verso Sud" è un progetto di arte pubblica e arti performative curato dall'APS Lavorare stanca. L'edizione 2023 ha per titolo e per tema "Rifioriture" e quest'anno articolerà il suo programma tra Corato, Andria e Bitonto. Nato nel 2015 nella Murgia del nord barese, "Verso Sud" ha l'obiettivo di costruire nuovi orizzonti relazionali e sociali attraverso la contaminazione discipline e linguaggi artistici differenti (poesia, letteratura, musica, teatro, arte, installazioni e altro), attività performative site specific, azioni di arte pubblica e progetti educativi multidisciplinari. "Verso Sud" lavora per la costruzione di un ecosistema culturale fatto di persone, organizzazioni, luoghi e progetti.

L'associazione di promozione sociale Lavorare Stanca è attiva in Puglia dal 2015 e partecipa al FUS - Fondo Unico per lo Spettacolo 2022-2024 come progetto multidisciplinare. Il progetto è sostenuto anche da Regione Puglia, Comune di Corato, Comune di Bitonto e Comune di Andria.

Gli artisti
Giuseppe Valentino dopo aver vissuto a Zurigo per molti anni, lavorando come direttore della fotografia e regista di videoclip musicali, si trasferisce in Sudafrica per studiare cinema e Documentary Filmmaking con l'artista Madhi Phala. Decide di tornare in Puglia, dove fonda la casa di produzione indipendente Ferula Film. Lavora su diversi progetti come direttore della fotografia sia in Italia che all'estero. È attualmente impegnato in un documentario in collaborazione con Rai Cinema.

Peppe Leone è un cantante, compositore e percussionista virtuoso del tamburello che da 20 anni si esibisce sia in Italia che all'estero, in particolare in Europa e nelle Americhe, dove trascorre lunghi periodi acquisendo nuove influenze musicali. Sperimentatore e virtuoso dei tamburi a cornice, ha studiato presso il conservatorio Tito Schipa di Lecce. Ha suonato in decine di festival e centinaia di performance nel mondo, facendo di lui uno dei tamburellisti più apprezzati della scena internazionale. In Italia collabora stabilmente con Vinicio Capossela.

Guido Celli, poeta e performer, nasce a Roma nel 1979. Ha collaborato con diversi artisti fra cui Flavio Giurato, Joe Lally, Arash Irandoust e Daniele Aristarco. Dopo aver lavorato come facchino, magazziniere, manovale ed essere stato pugile, gira l'Italia mettendo in corpo e in voce i suoi poemi, le sue performance per voce sola. Con Caterpillar porta in scena la pièce Era solo un ragazzo (Per una pedagogia dei padri in poema) e lo spettacolo Sem Plumas - Poesia carnale. È curatore della sezione poetica della rivista "L'Almanacco de La Terra Trema" e il fondatore della casa editrice Sem Plumas.

Vito Maiullari è nato nel 1961 a Torino. Allievo dei maestri Francesco Somaini, Amerigo Tot, Nicola Carrino e Pantaleo Avellis, si diploma nell'84 in Scultura presso l'Accademia di Belle Arti di Bari. Legato alla pietra quale supporto privilegiato per avviare un approccio sinestetico alla materia, segue una ricerca artistica sperimentale, accompagnata da una profonda conoscenza dell'antropologia e della natura. Ispirato ad un universo bucolico e ricco di memoria, Maiullari guarda al territorio in modo visionario e insolito, rappresentato in opere costituite da pietre scalfite spesso accostate a materi ali recenti; un processo maieutico che rende la pietra testimone di storia, raccontata anche attraverso i suoni e rumori della natura.

Informazioni per telefono al numero 3884643132. Biglietti e prenotazioni: versosud.org o botteghino Qui su facebook: https://www.facebook.com/VersoSudEcosistemaCulturale
  • officina san domenico
  • verso sud
Altri contenuti a tema
Giornata della Salute: “Comic Sans Domenico”, uno spettacolo per star bene ridendo Giornata della Salute: “Comic Sans Domenico”, uno spettacolo per star bene ridendo Sabato 6 aprile torna la rassegna di stand up comedy di Capitalsud
Un campo polivalente nel centro storico di Andria alle battute finali Un campo polivalente nel centro storico di Andria alle battute finali Accade nell'area vicino all'officina di San Domenico
“Visioni scomode”: all'Officina San Domenico dal 3 aprile al 5 giugno, documentari e talk a cura di CiòMafè e Capitalsud “Visioni scomode”: all'Officina San Domenico dal 3 aprile al 5 giugno, documentari e talk a cura di CiòMafè e Capitalsud La rassegna inizia con “Food for profit” e Giulia Innocenzi
Tornano ad Andria le Giornate FAI di Primavera: “Curare  il patrimonio raccontandolo” Tornano ad Andria le Giornate FAI di Primavera: “Curare  il patrimonio raccontandolo” Tutti gli appuntamenti in programma
Nuova incursione dei ladri all'Officina San Domenico Nuova incursione dei ladri all'Officina San Domenico "Ladri di galline" apostrofati dalla Sindaco Bruno. Non hanno portato via nulla se non arrecare danni
SAC’! In Officina San Domenico il supporto psicologico si fa gratuito SAC’! In Officina San Domenico il supporto psicologico si fa gratuito Dal 12 marzo un percorso di ascolto collettivo nato dalla collaborazione tra Capitalsud e la dott.ssa Notarpietro
Prorogato per altri due anni il contratto di comodato per l'Officina San Domenico Prorogato per altri due anni il contratto di comodato per l'Officina San Domenico Lunedì 29 gennaio, alle ore 19, al quartiere San Valentino, la terza tappa della Giunta di Quartiere
Presidio civico in via Sant'Angelo dei Meli, per dire No alla violenza e sopraffazione Presidio civico in via Sant'Angelo dei Meli, per dire No alla violenza e sopraffazione Dopo irruzione di ignoti vandali nell'Officina di San Domenico
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.