Raffaele Fitto e Michele Emiliano
Raffaele Fitto e Michele Emiliano
Politica

PSR, Fitto (FdI): "Puglia sempre ultima per utilizzo fondi europei ed i giovani agricoltori rinunciano ai loro progetti"

La lettura dei dati AGEA del co-presidente del gruppo europeo dei Conservatori ECR-FDI, Raffaele Fitto

"Nell'Agricoltura pugliese il disastro politico-amministrativo-organizzativo degli anni precedenti, e in modo particolare della scorsa legislatura, è stato cos? devastante che, nonostante gli sforzi del nuovo assessore Pentassuglia, è difficile poter recuperare. Per cui, dati AGEA - sottolinea in una nota il co-presidente del gruppo europeo dei Conservatori ECR-FDI, Raffaele Fitto-, la Puglia resta maglia nera per l'utilizzo dei fondi europei ed è molto probabile (anzi quasi certo) che per il terzo anno consecutivo non riuscirà a spendere le risorse messe a disposizione. Allo stato attuale (dati AGEA) il disimpegno al 31/12/2021 è pari ad euro 275.136.295, comprensivo della Quota FEASR pari ad euro 166.457.459.
"La Regione Puglia spera forse che la Commissione Europea sarà ancora una volta benevola e concederà la terza proroga? E' questa la strategia che si pensa di mettere in atto? Perché altrimenti è difficile spiegare come mai al 31 agosto scorso la Puglia registra un avanzamento della spesa sulla dotazione complessiva pari al 47,39%, una percentuale notevolmente inferiore sia alla media nazionale al 64,13% che a quella delle Regioni del Sud al 58,97%. Non solo, la Puglia è ultima, con un preoccupante 0,00% di avanzamento della spesa dell'anno d'impegno 2018 (regola dell'N+3), rispetto alla media nazionale del 74,81% e delle Regioni del Sud pari al 55,16%. Un aggravante, perché il non utilizzo non ha giustificazioni geografiche, se solo si tiene conto che la Calabria ha già da tempo superato il 100% della spesa, mentre la Campania registra un avanzamento pari al 76,17%, la Sicilia al 64,95% e la Basilicata al 34,67%, né sanitarie (causa Covid) visto che tutte le Regioni hanno avuto gli stessi problemi e, anzi, in Puglia c'è chi si vanta di aver affrontato e gestito meglio la pandemia.
"E allora cosa non funziona? Intoppi burocratici, dovuti anche alla mancata organizzazione del dipartimento, ma anche scoramento e sfiducia degli operatori del settore, per cui si registrano molti passi indietro, perché rispetto alla presentazione dei progetti – il PSR si riferisce agli anni 2014/2020 - è passato molto tempo e molte cose sono cambiate, compresa la pandemia covid che ha colpito il settore agricolo non meno degli altri. Finanziamenti che sono rimasti completamente al palo: Misura 4 ("Investimenti in immobilizzazioni materiali") che registra una spesa sostenuta di solo Quota FEASR di euro 113.017.417,30, pari al 33,55% di 337milioni di euro (la quota europea di finanziamento che si perde irrimediabilmente), ma soprattutto la Misura 6 ("Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese") che finanziava i giovani che si volevano insediare con nuove imprese agricole, che ha visto un utilizzo dei fondi (Quota FEASR) solo di un misero 10,61% su oltre 70milioni di euro (vale a dire che la Puglia potrebbe dover restituire oltre 60milioni). In questa percentuale cos? irrisoria sta tutto il fallimento delle politiche agricole della Regione Puglia negli ultimi anni. Se le risorse messe a disposizione dall'Unione Europea per i giovani agricoltori non sono utilizzate vuol dire che l'Agricoltura in Puglia non ha futuro."
  • regione puglia
  • michele emiliano
  • raffaele fitto
  • agricoltura
Altri contenuti a tema
Da mercoledì 1° dicembre somministrazione della 3^ dose di vaccino anticovid alla popolazione dai 18 anni in su Da mercoledì 1° dicembre somministrazione della 3^ dose di vaccino anticovid alla popolazione dai 18 anni in su Ed ai medici di medicina generale, distribuite le dosi per la vaccinazione dei fragili e dei pazienti che necessitano di servizio domiciliare
300 nuovi contagi in Puglia fra i test delle ultime ore 300 nuovi contagi in Puglia fra i test delle ultime ore Nessuna variazione di rilievo sul dato relativo alle ospedalizzazioni
Terza dose vaccino anticovid per Michele Emiliano Terza dose vaccino anticovid per Michele Emiliano Il governatore ha fatto anche l'antinfluenzale. Intanto in Puglia sono oltre 6 milioni e 400 mila le dosi di vaccino somministrate in Puglia, il 91.6 percento di quelle ricevute
Piani di eliminazione delle barriere architettoniche: Regione approva criteri assegnazione contributi ai Comuni Piani di eliminazione delle barriere architettoniche: Regione approva criteri assegnazione contributi ai Comuni Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24 del 7 dicembre 2021
Forte impulso alla vaccinazione anticovid con la terza dose in Puglia Forte impulso alla vaccinazione anticovid con la terza dose in Puglia Ad Andria è possibile accedere a sportello il lunedì, il martedì, il giovedì ed il venerdì dalle 9 alle 12
Andria tra i 26 comuni del progetto regionale ‘Pedalare, correre, nuotare per viaggiare’ Andria tra i 26 comuni del progetto regionale ‘Pedalare, correre, nuotare per viaggiare’ Domani sarà firmato il protocollo d'intesa per "promuovere la realizzazione di manifestazioni sportive a livello nazionale e internazionale"
Vaccinazioni: “Terza dose. Richiami automatici e senza prenotazione per risparmiare tempo e fare di più” Vaccinazioni: “Terza dose. Richiami automatici e senza prenotazione per risparmiare tempo e fare di più” Lo chiede il presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati
Somministrazione delle terze dosi: la situazione nella provincia Bat Somministrazione delle terze dosi: la situazione nella provincia Bat Prosegue la campagna vaccinale in tutta la Puglia. Partita anche la terza somministrazione nelle università della Regione
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.