questura
questura
Cronaca

Poliziotto sventa il furto di un'autovettura vicino alla Questura

E' accaduto mercoledì scorso. Il poliziotto ha deciso di intervenire, nonostante fosse solo contro quattro individui mascherati

Mercoledì 8 giugno, nel primo pomeriggio, un poliziotto della Questura di Barletta Andria Trani, libero dal servizio, ha evitato il furto di un'autovettura di grossa cilindrata, mettendo in fuga i quattro malfattori.
L'ufficiale di polizia, in abiti borghesi si stava recando in via dell'Indipendenza, sede della Questura per prendere servizio, quando la sua attenzione veniva catturata da un'auto scura che si aggirava lentamente nei pressi di una sala slot ubicata all'ingresso della città.

L'ufficiale restava in osservazione, mentre dall'auto scendevano tre individui vestiti di nero e completamente travisati, con passamontagna e guanti, che iniziavano ad armeggiare intorno alle ruote di un'auto di valore particolarmente elevato lì parcheggiata; all'interno dell'auto dei malfattori rimaneva un complice (probabilmente per "spingere" il veicolo una volta disattivato il freno di stazionamento).

Al che il poliziotto decideva di intervenire, nonostante fosse solo contro quattro (verosimilmente anche armati): i malfattori desistevano dai propositi criminosi e correvano all'interno del loro mezzo dandosi a precipitosa fuga all'interno del traffico cittadino.

Sono in corso accertamenti per risalire all'identità dei componenti della squadra di ladri d'auto per contribuire a debellare una delle fenomenologie delittuose che più colpiscono il nostro territorio.
  • Comune di Andria
  • Controlli Polizia
  • Questura Andria
  • Polizia di Stato Andria
  • tentativo di furto
Altri contenuti a tema
Incendio di sterpaglie e rifiuti in contrada Zagaria: fumo invade quartiere San Valentino e via Canosa Incendio di sterpaglie e rifiuti in contrada Zagaria: fumo invade quartiere San Valentino e via Canosa Sul posto Vigili del fuoco e Polizia locale. Altro incendio ai piedi di Castel del Monte, nei pressi dell'ex ristorante "La lucertola"
Ufficio postale business di via Trani: da circa una settimana senza attività di pulizia Ufficio postale business di via Trani: da circa una settimana senza attività di pulizia Cartacce e sporcizia ovunque per un servizo dedicato ai professionisti ed imprese
Italia Nostra Andria: il dottor Francesco Inchingolo è il nuovo presidente Italia Nostra Andria: il dottor Francesco Inchingolo è il nuovo presidente Dopo 12 anni cessa dalla carica Savino Calvano
Mobilità urbana, su interramento ferroviario e nuove corse FlixBus intervengono i consiglieri Di Pilato e Faraone (M5S) Mobilità urbana, su interramento ferroviario e nuove corse FlixBus intervengono i consiglieri Di Pilato e Faraone (M5S) Miglioramento delle condizioni dei trasporti pubblici, tra le priorità dei rappresentanti pentastellati
Dalla Regione 2 mln di euro per la rimozione di rifiuti abbandonati sulle aree pubbliche Dalla Regione 2 mln di euro per la rimozione di rifiuti abbandonati sulle aree pubbliche Saranno ammissibili al contributo gli interventi di rimozione, trasporto e conferimento ad impianti autorizzati dei rifiuti abbandonati
Allerta caldo da bollino rosso: prossime 48 ore temperature dai 36 ai 40 gradi Allerta caldo da bollino rosso: prossime 48 ore temperature dai 36 ai 40 gradi Un ulteriore incremento termico sarà causato fino a mercoledì 29 giugno dall'arrivo di aria calda di origine nord-africana
Michele Coratella (M5S): "Le giostrine sono pronte per accogliere i nostri bambini" Michele Coratella (M5S): "Le giostrine sono pronte per accogliere i nostri bambini" Lo sottolinea in un post il capogruppo pentastellato
Sessantenne trovato con cocaina 30mila euro in contanti: è accaduto ad Andria Sessantenne trovato con cocaina 30mila euro in contanti: è accaduto ad Andria Brillante operazione della Squadra Mobile della Questura di Barletta Andria Trani
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.