Poligono di Torre di Nebbia: esercitazione 82° Reggimento Fanteria “Torino” Esercito
Poligono di Torre di Nebbia: esercitazione 82° Reggimento Fanteria “Torino” Esercito
Politica

Poligono di Torre di Nebbia: Andria Bene in Comune ne chiede lo spostamento dal Parco dell'Alta Murgia

I prossimi 27, 28 e 30 settembre esercitazioni a fuoco della Brigata meccanizzata "Pinerolo"

Tornano le esercitazioni militari nel Parco dell'Alta Murgia, per quello che è da tempo il poligono semipermanente di "Torre di Nebbia". Situato nel cuore del Parco dell'Alta Murgia, questa vasta area che si trova a ridosso di numerosi comuni dell'altopiano murgiano, tra cui Andria, vedrà ospitare le esercitazioni a fuoco di alcuni reparti della Brigata meccanizzata "Pinerolo". Esercitazioni che avvengono numerose volte nel corso dell'anno ma che questa volta vedono nettamente contrario, tra gli altri, il movimento civico "Andria Bene in Comune".

«Apprendiamo che i prossimi 27, 28 e 30 settembre nella zona del poligono "Torre di Nebbia" verranno messe in atto delle esercitazioni di tiro a fuoco da parte dell'Esercito.
Il poligono "Torre di Nebbia", tuttavia, non si trova in un'area come le altre, bensì nel bel mezzo del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.
Un'area che, dunque, viene ancora utilizzata come servitù militare, invece che tutelata in virtù dell'enorme patrimonio naturalistico, storico e culturale che vi è contenuto al suo interno e che, per questo, la sottopone anche ai vincoli europei SIC e ZPS.
Insomma, all'interno di un Parco Nazionale, in cui giustamente viene vietata la caccia, si continuano a svolgere esercitazioni di tiro a fuoco (senza sapere bene cosa e come viene sparato) in virtù di una logica di guerra permanente e preventiva che appartiene, ormai, al secolo scorso.
Ma non è solo questo il problema: essendoci la necessità di sgomberare l'area, a causa di queste esercitazioni vengono compromesse anche le attività agro-pastorali e turistiche che si trovano all'interno o in prossimità del poligono.
Noi crediamo che sia il arrivato il momento di risolvere questa contraddizione e, pertanto, chiediamo agli organi preposti lo stop alle esercitazioni nel Parco ed invitandoli, contestualmente, a procedere allo sviluppo di un piano di spostamento del poligono.
Perché, citando Don Tonino Bello, noi crediamo che "la Puglia è chiamata dalla storia e dalla geografia, a protendersi nel suo mare come Arca di Pace e non a curvarsi minacciosamente come arco di guerra"».
  • parco alta murgia
  • torre di nebbia
  • Murgia
  • Brigata Pinerolo
  • Parco nazionale alta murgia
  • Esercito italiano
  • Andria Bene in Comune
Altri contenuti a tema
Parco Alta Murgia: al via la fase 2 della Carta Europea del Turismo Sostenibile Parco Alta Murgia: al via la fase 2 della Carta Europea del Turismo Sostenibile Il 23, 29 e 30 novembre la presentazione nelle masserie del Parco del marchio legato alla sostenibilità
Rischio di abbattimento per alcune querce in contrada Cariati, lato Castel del Monte Rischio di abbattimento per alcune querce in contrada Cariati, lato Castel del Monte Una circonstanziata segnalazione giunge dallo storico ambientalista Nicola Montepulciano
Stasera in tv il Parco dell’Alta Murgia: un viaggio tra grotte, doline e Castel del Monte Stasera in tv il Parco dell’Alta Murgia: un viaggio tra grotte, doline e Castel del Monte In onda su Focus a partire dalle ore 21.15
Torna ad Andria "Il caffè delle idee", primo appuntamento in piazza SS. Trinità Torna ad Andria "Il caffè delle idee", primo appuntamento in piazza SS. Trinità Si rinnova l'iniziativa di Andria Bene in Comune, appuntamento domenica 7 novembre
Andria 2030: idee, riflessioni e dibattiti per una città a vocazione ecologica Andria 2030: idee, riflessioni e dibattiti per una città a vocazione ecologica Iniziativa di Italia Nostra, Legambiente, Scossa Civica, Forum Ambientalista e di Bicipedi
Parco Alta Murgia, da giugno a settembre 135 ettari di bosco andati in fumo Parco Alta Murgia, da giugno a settembre 135 ettari di bosco andati in fumo Approvato un piano di prevenzione e di contrasto agli incendi dal Mite
Murgia pulita: decine di bustoni di rifiuti vari raccolti nella pineta di Castel del Monte Murgia pulita: decine di bustoni di rifiuti vari raccolti nella pineta di Castel del Monte Significativa partecipazione di volontari per l'iniziativa sul tema “Raccogli rifiuti, semina civiltà”
Tappa a Castel del Monte dell’iniziativa ‘Alta Murgia Pulita’  Tappa a Castel del Monte dell’iniziativa ‘Alta Murgia Pulita’  Le associazioni ambientaliste di Andria "Fare Ambiente" e "3Place" prenderanno parte all'evento
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.