Controlli Polizia di Stato
Controlli Polizia di Stato
Cronaca

Intensificati i controlli della Polizia di Stato ad Andria

Il bilancio degli interventi mentre proseguono le indagini sull'accoltellamento davanti alla sala scommesse al quartiere Monticelli

È stato predisposto dal Questore Roberto Pellicone un rafforzamento dei controlli attraverso una coordinata articolazione dei servizi nel Comune di Andria.
Il bilancio è di: 300 persone identificate, diverse con precedenti di Polizia, 200 veicoli, alcune perquisizioni personali effettuate, che hanno permesso di denunciare 3 soggetti sorpresi con grimaldelli e arnesi atti allo scasso, segnalare alla Autorità Giudiziaria un uomo in possesso di arma da taglio e segnalare un giovane per la violazione amministrativa all'art. 75 del testo unico Stupefacenti, sequestrate alcune dosi di sostanza stupefacente del tipo cannabis e cocaina.

I servizi straordinari, mirati alla prevenzione e controllo del territorio, continueranno nei prossimi giorni al fine di garantire la sicurezza dei cittadini.
Proseguono, intanto le indagini sull'uomo che giovedì sera, 18 agosto, ha ferito, in maniera non grave, intorno alle 20,15, un 36enne del luogo, davanti ad una sala scommessa al quartiere Monticelli, a 400 metri in linea d'aria dalla Questura.
  • Ugl Polizia di Stato
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia di Stato nella zona di Minervino Murge Servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia di Stato nella zona di Minervino Murge Identificati circa 85 individui, molti dei quali annoveranti specifici pregiudizi di polizia ed il controllo di 41 veicoli
Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Ancora una volta una brillante operazione del personale delle "Volanti", diretti dal Commissario capo Bruno Napoletano
Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Ad Andria un gazebo è stato allestito in viale Crispi angolo via Regina Margherita
Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Si tratta di un provvedimento definitivo, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari
Convegno: “Quali strumenti per combattere la criminalità nella BAT. Analisi criminale e della rete dei servizi di Polizia Giudiziaria” Convegno: “Quali strumenti per combattere la criminalità nella BAT. Analisi criminale e della rete dei servizi di Polizia Giudiziaria” In programma dall'ANCRI Bat venerdì mattina 25 novembre presso il "Giardino del Mago" a Canosa di Puglia
Abusi su minorenne, il commento dell'on. Matera (Fdi): «È inconcepibile ed inaccettabile. Unica via denunciare» Abusi su minorenne, il commento dell'on. Matera (Fdi): «È inconcepibile ed inaccettabile. Unica via denunciare» La deputata di Fratelli d'Italia spiega: «Fondamentale il lavoro delle forze dell'ordine. Vicina alla giovane ed alla sua famiglia»
Sequestra una ragazzina all'uscita dalla scuola di Andria per violentarla Sequestra una ragazzina all'uscita dalla scuola di Andria per violentarla Provvedimento cautelare in carcere nei confronti di uomo incensurato eseguito dalla Polizia di Stato
Mezzi ed attrezzature agricole rubate, rinvenute sulla strada premurgiana in territorio di Andria Mezzi ed attrezzature agricole rubate, rinvenute sulla strada premurgiana in territorio di Andria Ad intervenire le guardie giurate particolari della Vigilanza Giurata: per gli accertamenti sulla proprietà dei mezzi sta procedendo la Polizia di Stato
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.