Tar Puglia
Tar Puglia
Attualità

Giustizia svenduta: condanna a 16 anni per Nardi, nove anni per l'ispettore Di Chiaro

Il tribunale di Lecce si è pronunciato nel pomeriggio di oggi

Sono pesanti le condanne inflitte dal Tribunale di Lecce agli imputati del processo sulla "Giustizia svenduta" che ha creato scompiglio nel tribunale di Trani.

I giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Lecce (presidente Pietro Baffa, relatore Valeria Fedele, a latere Silvia Saracino), al termine della Camera di consiglio, si sono espressi condannando tutti gli imputati a pene che vanno dai 16 anni e 6 mesi ai 4 anni e 3 mesi.

La condanna più pesante è quella comminata all'ex giudice per le indagini preliminari Michele Nardi: per lui la pena è di 16 anni e 6 mesi di reclusione con interdizione perpetua dai pubblici uffici. Per lui i pubblici ministeri avevano chiesto la condanna a 19 anni e 6 mesi.

Condannato anche l'ispettore di Polizia in servizio al commissariato di Corato Vincenzo Di Chiaro: per lui pena a 9 anni e 7 mesi. Anche per lui disposta l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. Per lui la Procura aveva chiesto una condanna a 10 anni e 8 mesi

Confermata la condanna a 6 anni e 4 mesi richiesta dalla Procura per l'avvocatessa barese Simona Cuomo. Dovrà lasciare l'avvocatura.

Anche per Savino Zagaria (ex cognato del giudice Antonio Savasta, condannato a sua volta a 10 anni con rito abbreviato) e Gianluigi Patruno, il tribunale ha accolto le richieste dei pubblici ministeri. Dovranno scontare rispettivamente la pena a 4 anni e 3 mesi e 5 anni e 6 mesi.
  • tribunale di trani
Altri contenuti a tema
Strage ferroviaria: il Consiglio Superiore della Magistratura boccia la pm Merra Strage ferroviaria: il Consiglio Superiore della Magistratura boccia la pm Merra La magistrata tranese non supera per un voto la valutazione sulla professionalità
1 L'ex giudice Nardi davanti al tribunale: "Io come Enzo Tortora" L'ex giudice Nardi davanti al tribunale: "Io come Enzo Tortora" Il magistrato tranese prende la parola nell’aula bunker di Lecce. Giovedì la sentenza
Ultime fasi per il processo "Giustizia svenduta": l'accusa chiede 19 anni e dieci mesi per l'ex Gip Nardi Ultime fasi per il processo "Giustizia svenduta": l'accusa chiede 19 anni e dieci mesi per l'ex Gip Nardi La sentenza del Tribunale di Lecce è attesa per lunedì 16 novembre
Covid, il Tribunale verso una nuova stretta Covid, il Tribunale verso una nuova stretta Le richieste del Consiglio dell'Ordine degli avvocati e la disponibilità del Procuratore Capo di Trani
Tribunale di Trani, l'Ordine degli Avvocati chiede nuove misure restrittive anti covid 19 Tribunale di Trani, l'Ordine degli Avvocati chiede nuove misure restrittive anti covid 19 Cinque i suggerimenti per rafforzare ulteriormente il protocollo, lettera a de Luce e Nitti
Tribunale di Trani, urge una sanificazione dei locali e tamponi per il personale Tribunale di Trani, urge una sanificazione dei locali e tamponi per il personale A chiederlo è il direttivo della Camera Penale di Trani
Tribunale di Trani, situazione allarmante: giudice abbandona in fretta l'aula Tribunale di Trani, situazione allarmante: giudice abbandona in fretta l'aula L'episodio è accaduto questa mattina a Palazzo Torres: pare sia arrivato il responso del tampone, purtroppo positivo
Morte di Paola Clemente: rinviato a giudizio il datore di lavoro Morte di Paola Clemente: rinviato a giudizio il datore di lavoro Lo ha deciso il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Trani. Il processo avrà inizio il 12 febbraio
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.