il dr. Speranza (a sx) con agenti della Polstrada
il dr. Speranza (a sx) con agenti della Polstrada
Cronaca

Furti d'auto nei parcheggi degli ospedali e nei park and ride

L'organizzazione criminale era riuscita a rubare oltre 80 veicoli, restituiti dalla Polstrada ai legittimi proprietari

Maxi operazione della Polizia di Stato per sgominare la banda dedita ai furti d'auto nei park & ride cittadini e nei parcheggi degli ospedali. Nella mattinata odierna, a Bari, la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Bari, dr. Marco Galesi, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di sei persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione ed al riciclaggio di veicoli. I sei arrestati sono:
V. N., barese di 48 anni; L. G., barese di 43 anni; M. V., barese di 32 anni, residente ad Adelfia; V. P., barese di 45 anni; A. V., barese di 29 anni; e L. C., barese di 31 anni, residente a Triggiano.

Le persone colpite dal provvedimento sono ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione ed al riciclaggio di veicoli asportati in questo capoluogo e nei comuni limitrofi. Talvolta si sono verificati episodi di estorsione nella forma del cosiddetto cavallo di ritorno. Le indagini, condotte dal Pubblico Ministero dott.ssa Grazia Errede ed effettuate dai poliziotti della squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Bari e della sottosezione di Bari Sud, sono state avviate nell'aprile 2017 per contrastare il fenomeno del furto di veicoli. Gli accertamenti della Polizia si sono protratti per circa dieci mesi e hanno avuto inizio a seguito dell'analisi incrociata delle denunce di furto e delle immagini delle telecamere di videosorveglianza dislocate sul territorio. A questi incroci si sono aggiunte, nel prosieguo, attività investigative di carattere tecnico.

Nel corso delle indagini sono stati individuati, recuperati e restituiti ai legittimi proprietari circa 80 veicoli o parti di essi, sottratti dall'organizzazione criminale prevalentemente nei parcheggi pubblici park & ride, o nei parcheggi dei nosocomi cittadini, Policlinico, Di Venere, Giovanni XXIII e Mater Dei. In questi ultimi casi gli arrestati sfruttavano la scarsa attenzione prestata alle autovetture da parte dei proprietari, coinvolti emotivamente dalle condizioni di salute che li avevano portati in ospedale. L'attività d'indagine ha dimostrato che le 6 persone si sono dedicate all'attività illecita con frequenza quotidiana, agendo anche più volte nell'arco della stessa giornata, evidenziando un elevato grado di "professionalità"; riuscivano infatti a individuare e asportare con estrema facilità le autovetture parcheggiate in strada, sottraendole agli eventuali controlli da parte delle Forze dell'Ordine e nascondendole temporaneamente in numerosi nascondigli nella loro disponibilità.

La Polizia ha inoltre acclarato che parte dei veicoli sottratti avevano come destinazione finale la reimmissione sul mercato parallelo della commercializzazione dei pezzi di ricambio, con il sostegno di compiacenti rivendite di Bari e del foggiano.
Social Video1 minutoPolizia Stradale Bari
  • polizia stradale
  • Furto auto
  • furti auto
Altri contenuti a tema
Si rafforzano i controlli stradali per la stagione estiva Si rafforzano i controlli stradali per la stagione estiva Riunione in Prefettura con tutte le istituzioni interessate
Incidente sull'A/14 casello di Andria-Barletta: famiglia coinvolta in un grave tamponamento Incidente sull'A/14 casello di Andria-Barletta: famiglia coinvolta in un grave tamponamento Quattro feriti, di cui uno in codice rosso. Intervento della Polstrada, 118 e VV.F. di Barletta
Smantellata organizzazione criminale dedita ai furti di autovetture ed alla ricettazione Smantellata organizzazione criminale dedita ai furti di autovetture ed alla ricettazione Operazione della Polizia Stradale. Operavano dentro i parcheggi, anche degli ospedali
Progetto Icaro, sicurezza stradale a scuola. Tappa al Colasanto di Andria Progetto Icaro, sicurezza stradale a scuola. Tappa al Colasanto di Andria Così la Polizia Stradale fa prevenzione per la riduzione delle vittime di incidenti
Ancora rinvenimenti di veicoli rubati in contrada Abbondanza da parte della Polizia Locale Ancora rinvenimenti di veicoli rubati in contrada Abbondanza da parte della Polizia Locale Il mezzo è stato recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario
Questura della Bat, SAP: "Ormai si parla di 2020 ma non c’è da stupirsi se i tempi slitteranno ancora" Questura della Bat, SAP: "Ormai si parla di 2020 ma non c’è da stupirsi se i tempi slitteranno ancora" Faccia a faccia con il segretario di Bari del SAP -Sindacato Autonomo Polizia- John Battista ed il suo aggiunto Vito Giordano
Campagne saccheggiate, CIA Levante: "Lo Stato faccia sentire la sua presenza" Campagne saccheggiate, CIA Levante: "Lo Stato faccia sentire la sua presenza" Non c'è pace per gli agricoltori: rubati giovani alberi, teloni, mezzi agricoli, pali e metalli. Pronti a invocare anche l'Esercito
Gite scolastiche: la Polstrada sanziona autisti e imprese non in regola Gite scolastiche: la Polstrada sanziona autisti e imprese non in regola Aumentati in questo particolare periodo i controlli sulle tratte autostradali della Puglia
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.