carabinieri
carabinieri
Cronaca

Estorsione e spaccio di droga, ad Andria in corso operazione Exit

Nei confronti di 12 individui residenti ad Andria e uno in Austria

È in corso una vasta operazione condotta dagli investigatori de Comando Provinciale di Barletta-Andria-Trani, che hanno dato esecuzione ad una ordinanza di applicazione di misura cautelari in carcere, agli arresti domiciliari e del divieto di dimora nel Comune di Andria nei confronti di 12 individui residenti ad Andria ed 1 residente in Austria, per il quale è stato emesso Mandato di Arresto Europeo.

L'articolata attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Trani, ed eseguita dai militari della Stazione Carabinieri di Andria con l'ausilio di quelli della Compagnia Carabinieri di Andria, ha svelato l'esistenza e l'operatività di gruppo criminale costituito da giovani, con base ad Andria, dedito in modo stabile e duraturo allo smercio al dettaglio di sostanza stupefacente del tipo marijuana, hashish e cocaina, a plurimi locali acquirenti, nonché all'esecuzione di condotte estorsive ai danni degli acquirenti qualora questi si fossero dimostrati incapaci di saldare i debiti contratti dalla compravendita dello stupefacente.

I particolari dell'operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi alle ore 10,30 presso il Comando Provinciale Carabinieri di Barletta-Andria-Trani.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Sorpreso con sei chili e mezzo di eroina sull'A14: arrestato 45enne della Bat Sorpreso con sei chili e mezzo di eroina sull'A14: arrestato 45enne della Bat Fermato a Montesilvano, in provincia di Pescara, dai Carabinieri. L’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
Confiscati definitivamente ad Andria dai Carabinieri beni per 80 milioni di euro Confiscati definitivamente ad Andria dai Carabinieri beni per 80 milioni di euro Terreni, appartamenti, conti correnti ed auto di lusso, sottratti definitivamente alla disponibilità dell'interessato e della sua famiglia
Ladri d'auto arrestati dai Carabinieri Ladri d'auto arrestati dai Carabinieri A seguito di un’attività d’indagine eseguiti tre arresti di persone dedite ai furti di auto, ricettazione e riciclaggio
Parte, ma in ritardo il Numero Unico di Emergenza 112: tocca a Bari e Brindisi. Per Andria si dovrà attendere il 28 maggio Parte, ma in ritardo il Numero Unico di Emergenza 112: tocca a Bari e Brindisi. Per Andria si dovrà attendere il 28 maggio Sostituirà in Puglia gli attuali numeri 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco), 118 (Soccorso Sanitario) e 1530 (Emergenza in mare)
Latitante arrestato in Spagna dai Carabinieri della Bat Latitante arrestato in Spagna dai Carabinieri della Bat Un successo della cooperazione internazionale, grazie alla stretta collaborazione con la Polizia francese e quella spagnola
Esplosione nella notte ad Andria: bomba al quartiere Croci Esplosione nella notte ad Andria: bomba al quartiere Croci Sul posto Carabinieri e Vigili del Fuoco
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
Gli auguri pasquali dei Carabinieri di Andria agli ospiti della RSA di via Carpaccio Gli auguri pasquali dei Carabinieri di Andria agli ospiti della RSA di via Carpaccio La vicinanza dell'Arma benemerita non solo per il personale socio sanitario ma anche per i soggetti più fragili
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.