via Ospedaletto
via Ospedaletto
Cronaca

E' morto sul colpo Vito Capogna, raggiunto da colpi di pistola calibro 7,65

Le indagini sono coordinate dal pm Marco D'Agostino della DDA

Una serie di interrogatori e controlli di persone informate sui fatti sono stati eseguiti da Polizia di Stato e Carabinieri nella notte per ricostruire l'agguato avvenuto intorno alle 22 di ieri ad Andria, in via Ospedaletto angolo corso Europa Unita, nel quale è rimasto ucciso il 62enne Vito Capogna, ritenuto elemento di spicco della criminalità organizzata locale e già coinvolto in indagini dell'antimafia. Era attualmente soggetto all'obbligo di dimora.

I primi rilievi sono stati eseguiti dagli agenti del Commissariato di Andria e della Polizia scientifica, poi la Direzione Distrettuale Antimafia di Bari ha delegato gli ulteriori accertamenti ai Carabinieri del Nucleo investigativo, disponendo anche l'esecuzione di stub.

Le indagini sono coordinate dal pm Marco D'Agostino della DDA. Stando a quanto ricostruito finora, la vittima era ferma vicino a casa sua in compagnia di un'altra persona, quando è stata fatta segno da alcuni colpi di pistola calibro 7.65. Due di questi lo hanno colpito al petto e al collo, uccidendolo immediatamente.

Ricordiamo che l'omicidio è avvenuto ad un mese da un altro agguato di mafia ad Andria. Il 24 giugno rimase ucciso in pieno centro, vicino la villa comunale, il pregiudicato 40enne Vito Griner mentre fu ferito, ma non gravemente Nicola Lovreglio, detto "u' bares".
  • carabinieri andria
Altri contenuti a tema
A Castel del Monte le iniziative per la "Settimana nazionale della Protezione civile" A Castel del Monte le iniziative per la "Settimana nazionale della Protezione civile" Il Polo Museale della Puglia partecipa con scuole ed istituzioni all'importante evento
Droga: 3 arresti e sequestro di oltre 1 chilo di marijuana Droga: 3 arresti e sequestro di oltre 1 chilo di marijuana Operazione dei carabinieri a Minervino Murge e Andria
1 Carabinieri eseguono arresto per esecuzione di condanna definitiva e denunciano 55enne per evasione Carabinieri eseguono arresto per esecuzione di condanna definitiva e denunciano 55enne per evasione Altro pomeriggio impegnativo per i militari della locale Compagnia
Il Colonnello dei Carabinieri Luca Volpi nuovamente in missione in Iraq Il Colonnello dei Carabinieri Luca Volpi nuovamente in missione in Iraq Ha lasciato il Comando dei Carabinieri di Trento. Fu Comandante della Compagnia di Andria dal 2005 al 2007
Due arresti, 8 persone denunciate e 13 segnalate per uso di sostanze stupefacenti ad Andria Due arresti, 8 persone denunciate e 13 segnalate per uso di sostanze stupefacenti ad Andria Proseguono i servizi di controllo a largo raggio dei Carabinieri della locale Compagnia
1 Auto dei carabinieri prende fuoco per corto circuito: leggermente intossicati due militari Auto dei carabinieri prende fuoco per corto circuito: leggermente intossicati due militari E' accaduto questa mattina, intorno alle ore 12 nei pressi del casello autostradale
Grave incidente stradale in via Conversano: tre feriti al Bonomo ed un minorenne in codice rosso al "Dimiccoli" Grave incidente stradale in via Conversano: tre feriti al Bonomo ed un minorenne in codice rosso al "Dimiccoli" E' accaduto questa sera poco dopo le ore 19,20. Sul posto 118, carabinieri e gli agenti della Polizia Locale che hanno effettuato i rilievi
Sfuma tentativo di furto all'interno di un opificio industriale nei pressi di via Canosa Sfuma tentativo di furto all'interno di un opificio industriale nei pressi di via Canosa Il sistema d'allarme e i muri in cemento armato vanificano i tentativi di accesso da parte di una banda di predoni
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.