piazza Bersagliere d'Italia, stazione Ferrotramviaria
piazza Bersagliere d'Italia, stazione Ferrotramviaria
Politica

Chiusura tratto ferroviario Andria-Barletta, Michele Coratella (M5S): "Altri pulman in piazza Bersaglieri"

Il rammarico dell'esponente pentastellato circa il mancato trasferimento a Largo Appieni della fermata dei pulman extraurbani

A breve piazza Bersaglieri, dove si trova la stazione della Ferrotramviaria, rischia di collassare a causa dell'arrivo di nuovi pulman extraurbani, dopo la decisione di chiudere il tratto ferrato Andria Barletta. La preoccupazione giunge dall'esponente pentastellato Michele Coratella, che ricorda la sua proposta di trasferire tale sito nel vicino e più strategico sito di Largo Appiani. Ecco il suo intervento su fb.

"Ho appreso che il trasporto ferroviario tra Andria e Barletta, per un certo periodo, non sarà più su rotaie ma con pullman sostitutivi che partiranno da Piazza Bersaglieri.
Già 2 anni fa richiesi in consiglio comunale lo spostamento di tutti i pullman extra urbani in Largo Appiani, ma l'ex sindaco si precipitò a rispondermi che la questione sarebbe stata risolta nel giro di qualche settimana ed era loro intenzione effettuare lo spostamento.
Sono trascorsi anni!

Non è accaduto nulla di quanto detto da Giorgino, ma d'altra parte non mi sono mai aspettato niente di buono da quella amministrazione.
Concentrare in quella piccola piazza una serie di mezzi pesanti, che si aggiungono al traffico quotidiano di viale Venezia Giulia, crea certamente problemi sia di traffico cittadino che di qualità dell'aria.

Questo è l'ennesimo risultato negativo di una classe politica che per nove anni ha oltraggiato Andria, danneggiando però tutti noi.
Mi auguro che a breve possano essere presi provvedimenti per risolvere questa problematica che si ricollega, insieme ad altre problematiche tipo rifiuti e campi elettromagnetici, al profilo della salute della città che abbiamo aspettato e mai ottenuto. Sarebbe un primo importante passo avanti, per la prevenzione e tutela della salute di tutti noi".
  • Comune di Andria
  • Nicola Giorgino
  • Ferrovia Bari-Nord
  • interramento ferrovia bari nord andria
  • michele coratella
  • M5S Andria
  • Ferrotramviaria
Altri contenuti a tema
Mercato settimanale di Andria, Casambulanti: "Ripartire senza alcun frazionamento" Mercato settimanale di Andria, Casambulanti: "Ripartire senza alcun frazionamento" Montaruli: "non esiste alcun motivo di adottare scelte affrettate, non condivise e persino illegittime"
«No allo smembramento del mercato settimanale di Andria»: lo chiede la Lega con Salvini premier «No allo smembramento del mercato settimanale di Andria»: lo chiede la Lega con Salvini premier «Chi amministra, seppure nella straordinarietà gestionale, non può sottrarsi al confronto costruttivo basato sulla mediazione»
L’avv. Antonio Nespoli responsabile del Dipartimento Enti Locali di FI Bat L’avv. Antonio Nespoli responsabile del Dipartimento Enti Locali di FI Bat Una nomina che rafforza la compagine di FI Bat in vista delle prossime competizioni regionali e comunali
Incendio discarica San Nicola La Guardia: M5S chiede sopralluogo di Arpa e Comune Incendio discarica San Nicola La Guardia: M5S chiede sopralluogo di Arpa e Comune Si ripropone nuovamente la mancata sicurezza di questo pericoloso sito di rifiuti
Incendio all'interno della discarica di San Nicola La Guardia Incendio all'interno della discarica di San Nicola La Guardia Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri Forestali e Polizia Locale. Operazioni protratte nella notte
Coronavirus, orari Cimitero Comunale sino al 14 giugno Coronavirus, orari Cimitero Comunale sino al 14 giugno Gli utenti con ridotta capacità motoria possono richiedere all’ingresso l’uso gratuito di sedie a rotelle manuali
Coronavirus, gli orari di accesso per i cittadini al Settore 3 Coronavirus, gli orari di accesso per i cittadini al Settore 3 Si accede soltanto previo appuntamento
Aiuti emergenza covid 19: la Regione assegna € 234.360 ad Andria Aiuti emergenza covid 19: la Regione assegna € 234.360 ad Andria Si tratta di fondi che serviranno ai Comuni per attivare interventi di protezione sociale
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.