Burrata ripiena di orecchiette
Burrata ripiena di orecchiette
Attualità

Burrata ripiena di orecchiette: l’ultima creazione del casaro andriese Vincenzo Troia

Le orecchiette sono state realizzate dai detenuti del pastificio “A mano libera” del progetto Senza Sbarre

Una novità nata per la prima volta ad Andria giunge sulle nostre tavole: la burrata ripiena di orecchiette. E' l'ultima creazione di Vincenzo Troia, esperto dei prodotti caseari, che dopo aver lavorato per dieci anni nei caseifici della città federiciana, ora è diventato un divulgatore dell'arte del latte in giro per il mondo.

In passato ci hanno provato in tanti a realizzarla ma senza raggiungere i risultati sperati. Mentre ci è riuscito Vincenzo Troia che ha realizzato la sua speciale burrata nell'ambito del format "Rotolando verso Sud", un viaggio meridionale realizzato come docu-serie da Stefano Maiolica e Pietro Totaro (alias "Il mago del cibo").

Le orecchiette sono condite con il pomodorino appena raccolto nell'orto e sono state preparate dai detenuti nel pastificio "A mano libera", del progetto diocesano "Senza Sbarre" di Andria.

«L'idea era quella di trovare un modo originale per servire le orecchiette con la burrata, - dichiara Vincenzo Troia - e allora ho pensato di fare una burrata con le orecchiette dentro, da mangiare subito non da vendere in caseificio ovviamente. A seconda delle mie disponibilità, perché lavoro soprattutto fuori dalla nostra splendida regione, organizzo delle experienced con degustazione presso la masseria Santa Maria la Nova a Montegrosso».

Una trovata del tutto originale tanto da ricevere eccezionali consensi da chi ha avuto la possibilità di degustarla. Non è la prima volta per il mastro casaro realizzare burrate alternative. In passato ha preparato burrate ripiene di involtini di capocollo o prosciutto crudo e stracciatella. Nella stessa occasione, inoltre, insieme a Luca Lacalamita di Trani hanno realizzato un maritozzo salato, con capocollo, cuore di burrata, fichi appena raccolti dall'albero e vincotto di fichi.

Per il futuro il nostro mastro casaro sottolinea: «Ho in mente un sacco di prodotti originali, però sto aspettando il momento giusto per realizzarli. Per adesso è arrivato il momento della burrata con le orecchiette, oppure come dico io, si scrive Burrata con le orecchiette ma si legge orecchiette con la burrata, dentro e fuori».
Maritozzo salato
  • burrata di Andria
  • Vincenzo Troia
Altri contenuti a tema
Bene l'export di formaggi italiani nel mondo ma attenzione ai "tarocchi" Bene l'export di formaggi italiani nel mondo ma attenzione ai "tarocchi" Circa i 2/3 delle esportazioni sono nell'U.E. dove si è verificato un aumento dell’8,8% mentre gli Stati Uniti registrano un balzo del 12%
Estate in tavola, Sanguedolce punta sulla burrata di Andria IGP Estate in tavola, Sanguedolce punta sulla burrata di Andria IGP Prelibatezza del nostro territorio, il racconto del processo produttivo secondo il corretto disciplinare
Tutela e valorizzazione burrata di Andria: Di Bari (M5S) e Caracciolo (Pd) incontrano l'assessore Pentassuglia Tutela e valorizzazione burrata di Andria: Di Bari (M5S) e Caracciolo (Pd) incontrano l'assessore Pentassuglia Presenti all’incontro anche alcuni rappresentanti del settore ed esponenti delle istituzioni locali
Tutela della Denominazione d’origine Burrata di Andria IGP: il Sindaco Bruno incontra assessore Pentassuglia Tutela della Denominazione d’origine Burrata di Andria IGP: il Sindaco Bruno incontra assessore Pentassuglia Il Consorzio di Tutela si avvia a diventare protagonista dell'agroalimentare italiano nel mondo
Il Consorzio di Tutela IGP Burrata di Andria alla ribalta dei media nazionali ed internazionali Il Consorzio di Tutela IGP Burrata di Andria alla ribalta dei media nazionali ed internazionali L'originale, unica ed inimitabile "Regina dei formaggi" ancora una volta sotto i riflettori dell'eccellenza mondiale
La Burrata andriese incanta oltreoceano La Burrata andriese incanta oltreoceano E Felice Sgarra apre la sua “Casa” alla BBC presentando le sue reinterpretazioni
Scompare Michele Simone, Mastro casaro allievo di Lorenzo Bianchino Scompare Michele Simone, Mastro casaro allievo di Lorenzo Bianchino E' stato tra i primi casari a realizzare la famosa Burrata di Andria
La Burrata di Andria IGP inserita nell'Atlante Treccani Qualivita La Burrata di Andria IGP inserita nell'Atlante Treccani Qualivita Si tratta della prima Enciclopedia Italiana degli 860 prodotti a marchio d'origine DOP IGP STG
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.