sala consiliare
sala consiliare
Attualità

Bilancio di previsione: lettera aperta alle forze politiche da parte dell'Ordine Ingegneri, Architetti e Collegio Geometri

Necessita l'approvazione di importanti provvedimenti, nell'interesse della città

I Presidenti dell'Ordine Ingegneri, Architetti, e Collegio Geometri; ing. Sebastiano Manta - arch. Paolo d'Addato - geom. Saverio Binetti; Componenti Tavolo Tecnico: ingegneri Nicola Pirronti e Domenico Sgaramella; Architetti Adele Marcello - Michele Galentino; Geometri Giovanni Fasciano - Vincenzo Giorgino - Gennaro Ciani - Antonio Quacquarelli hanno sottoscritto una accorata lettera aperta indirizzata alle Forze politiche cittadine:

"Alla luce di quanto sta avvenendo in ambito amministrativo / politico nel Comune di Andria, sentiamo il dovere di rendere pubbliche le nostre osservazioni attraverso questa nota congiunta.
In base alla diffida pervenuta dal Prefetto, se nei prossimi quindici giorni il Consiglio Comunale non approvasse il bilancio di previsione, il Sindaco dovrà rassegnare le proprie dimissioni ed il Consiglio Comunale sciogliersi. In tal caso, tutti i provvedimenti attualmente in itinere decadranno e per la loro approvazione occorrerà attendere i tempi e la volontà del Commissario Prefettizio.

Fra i tanti provvedimenti urgenti, che necessitano di approvazione da parte del Consiglio Comunale, per il settore Edile il più indifferibile è certamente quello del RET (Regolamento Edilizio Tipo) e del conseguente adeguamento delle Norme Tecniche (N.T.E.) del vigente Piano Regolatore Generale.
Dopo un ampio lavoro profuso dai componenti del Tavolo Tecnico, delegati dagli Ordini e Collegi Professionali, a seguito del meritorio gesto di coinvolgimento dell'Amministrazione Comunale in V Commissione e grazie alla disponibilità mostrata dal Responsabile del SUE, tutto faceva sperare in una celere approvazione della relativa documentazione. Ma purtroppo cosi non è stato.
E' di tutta evidenza che in questo difficilissimo momento politico ed economico della Città di Andria, i Presidenti degli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti e del Collegio dei Geometri della Provincia di Barletta Andria Trani, unitamente ai componenti del Tavolo Tecnico, rivolgono un pressante ed accorato appello a tutte le forze politiche e sociali, affinché il senso di responsabilità prevalga e siano portati ad approvazione i due elaborati suddetti.

Qualora nei tempi preposti non avvenisse l'approvazione di detti RET e N.T.E., tale mancanza graverebbe pesantemente sul settore dell'Edilizia, già fortemente provato assieme all'Agricoltura dalla crisi economico/finanziaria degli ultimi anni, provocando pesanti ripercussioni sulla Città e su tutta la popolazione.
Nei giorni prossimi sarà indetto un Incontro Pubblico per meglio sensibilizzare la cittadinanza, congiuntamente ai colleghi e alle associazioni di categoria, invitando le forze politiche a partecipare".
  • ordine ingegneri bat
  • Consiglio comunale
  • collegio geometri bat
  • Ordine degli Architetti BAT
Altri contenuti a tema
Giovanna Bruno sindaco, ecco come sarà il nuovo Consiglio comunale Giovanna Bruno sindaco, ecco come sarà il nuovo Consiglio comunale La maggioranza avrà 20 seggi mentre 12 andranno all’opposizione
Come sarà composto il Consiglio Comunale di Andria? Ecco i possibili scenari Come sarà composto il Consiglio Comunale di Andria? Ecco i possibili scenari Da questa notte, le coalizioni hanno cominciato a pensare ai possibili ingressi in caso di vittoria di Giovanna Bruno o Michele Coratella
Malcangi (Futura – Rete Civica Popolare): "Scuola, quando partiranno i cantieri per l'adeguamento delle aule?" Malcangi (Futura – Rete Civica Popolare): "Scuola, quando partiranno i cantieri per l'adeguamento delle aule?" Lo chiede al Comune Mirko Malcangi, candidato al Consiglio comunale per la lista "Futura – Rete Civica Popolare"
Caserme per Carabinieri e Guardia di Finanza: ad Andria tutto in …alto mare Caserme per Carabinieri e Guardia di Finanza: ad Andria tutto in …alto mare Tra qualche mese l’operatività della Questura, vedrà penalizzata l'attività delle altre forze dell’ordine?
Anche l'ex consigliera azzurra Micaela D'Avanzo lascia Forza Italia per aderire al progetto civico di Marmo Anche l'ex consigliera azzurra Micaela D'Avanzo lascia Forza Italia per aderire al progetto civico di Marmo Continua l'emorragia di dirigenti di quella che fu la prima forza del centro destra in consiglio comunale
L'ex Presidente del consiglio comunale, Marcello Fisfola lascia Forza Italia per sostenere Nino Marmo L'ex Presidente del consiglio comunale, Marcello Fisfola lascia Forza Italia per sostenere Nino Marmo "Riparto insieme ad un gruppo di amici instancabili, dediti e visionari, verso una nuova fase di rinascita per la nostra comunità"
Ingegnere andriese eletto delegato alla Cassa nazionale di previdenza Ingegnere andriese eletto delegato alla Cassa nazionale di previdenza Si tratta di Sabino Mansi: con l'architetto biscegliese Arcangelo Ficco rappresenterà la Provincia Bat
Coronavirus, gli Architetti di Puglia chiedono «liquidità immediata, lavori pubblici e agevolazioni» Coronavirus, gli Architetti di Puglia chiedono «liquidità immediata, lavori pubblici e agevolazioni» La lettera aperta al Presidente Emiliano della Federazione regionale degli Ordini degli Architetti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.