mons. Luigi Mansi e l'attività di wedding
mons. Luigi Mansi e l'attività di wedding
Politica

Appello al Vescovo Mansi da Vincenzo Coratella (M5S): "Dopo la ripartenza matrimoni anche di domenica"

Per sostenere il settore wedding duramente colpito dalla pandemia

Un appello al Vescovo Mansi dal consigliere comunale pentastellato avv. Vincenzo Coratella per trovare possibili soluzioni che facciano riprendere il settore del wedding (matrimoni e tutto il mondo che ruota attorno, dalle sale ricevimenti, ai parrucchieri etc. etc.) appena ci sarà la ripresa dopo questo terribile momento legato alla pandemia.

"In questo periodo di pandemia il settore wedding è stato duramente colpito. Il 2020 è stato un anno devastante e il 2021 è peggiorato perché la pandemia incombe e non permette una ripartenza del settore che è in ginocchio.
Mi sono giunte delle richieste da chi opera nel settore e che spera di poter tornare a lavorare ed in particolare una, che vorrei sottoporle.
Un grande aiuto che la Chiesa potrebbe soddisfare , sarebbe quello di consentire dopo la ripartenza, sino a tutto il 2022, i matrimoni di domenica.
Questo permetterebbe di avere dei giorni in più per recuperare un lunghissimo periodo di inattività, ridando fiato alle tante famiglie di tutto il settore, come i fotografi, i camerieri, fiorai, oggettistica, dj e tante altre figure che lavorano grazie al settore wedding.
Sono certo che la sensibilità che contraddistingue la nostra Curia, supererà gli eventuali ostacoli che potrebbero esserci, offrendo la possibilità di rialzarsi, a quegli andriesi che stanno soffrendo tantissimo per la mancanza di lavoro.
Sarei felice se questa richiesta fosse ascoltata, così da poter pensare insieme a tanti concittadini che si ricomincerà con tanta carica e una buona prospettiva.
La ringrazio".
  • Comune di Andria
  • Diocesi di Andria
  • mons. luigi mansi
  • Vincenzo Coratella
  • matrimonio
Altri contenuti a tema
Elezione consiglio di priorato e tesoriere per l'Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata Elezione consiglio di priorato e tesoriere per l'Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata Questa sera presso il chiostro della chiesa di San Francesco d'Assisi ad Andria
Giornata della Memoria, Ass. Conversano: "Ricordare e riflettere" Giornata della Memoria, Ass. Conversano: "Ricordare e riflettere" Il ringraziamento alla preside ed ai ragazzi dalla scuola secondaria di 1 grado dell’I.C. “Imbriani Salvemini”
Maltempo: pioggia battente crea problemi alla viabilità nella Bat. Costante monitoraggio da parte dei Carabinieri di Andria Maltempo: pioggia battente crea problemi alla viabilità nella Bat. Costante monitoraggio da parte dei Carabinieri di Andria Preoccupa il livello del fiume Ofanto mentre a Minervino è stata chiusa la provinciale n. 4
Medaglia d’Onore alla Memoria all'andriese Giovanni Matera Medaglia d’Onore alla Memoria all'andriese Giovanni Matera Celebrata in Prefettura il Giorno della Memoria
Giorno della Memoria, Presidente Vurchio: "Iniziativa artistica per tutta la Comunità di Andria" Giorno della Memoria, Presidente Vurchio: "Iniziativa artistica per tutta la Comunità di Andria" Spettacolo teatrale, in scena questa sera, venerdì 27 gennaio, alle ore 19 nella Sala Consiliare
Giornata Memoria, Bruno “Grazie alle scuole che tengono vivo il ricordo” Giornata Memoria, Bruno “Grazie alle scuole che tengono vivo il ricordo” Oltre alla Sindaca interviene anche l'assessora Conversano
Conoscere e comprendere è il dovere di tutti, si parte dai banchi di scuola Conoscere e comprendere è il dovere di tutti, si parte dai banchi di scuola La città di Andria lo fa con uno spettacolo teatrale "La guerra dei grandi"
Sindaco Bruno al seminario IFEL su Finanza Locale parla di criticità locali quali asilo nido e piscina comunale Sindaco Bruno al seminario IFEL su Finanza Locale parla di criticità locali quali asilo nido e piscina comunale Al confronto hanno preso parte, tra gli altri il Ministro Piantedosi, il Direttore generale Servizio Centrale PNRR Di Nuzzo ed il Presidente dell’ANAC Busia
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.