strisce blu
strisce blu
Enti locali

Ad Andria si giunge ad una petizione contro l'invadenza delle strisce blu

"Questo significa abusare della città", il grido di protesta verso Palazzo di Città

Dopo la protesta civile che da settimane sta interessando il comune di Ruvo di Puglia, la mobilitazione prende forma anche nella città di Andria -come raccontato ieri in un apposito servizio giornalistico, in particolare per via Ferrucci e Pendio San Lorenzo- in seguito alla decisione di estendere ulteriormente le aree destinate a parcheggio a pagamento, le cosiddette strisce blu che già hanno da tempo invaso la città.

"Di fronte ad un costo orario esorbitante, addirittura pari al doppio rispetto a quello di altre città, i cittadini andriesi non ci stanno e chiedono con forza la rimodulazione dell'intera pianta organica e la revisione delle tariffe.
Lo fanno in modo concreto e deciso avviando una Petizione Popolare chiamata "Firma anche tu contro "il troppo!". Un messaggio chiarissimo rivolto all'Amministrazione comunale andriese ed al consiglio comunale per rivedere immediatamente le decisioni assunte affinché si intervenga anche sul numero degli stalli a pagamento.
Il referente del Comitato "Andria Strisce Bianche", l'imprenditore Giuseppe De Nigris, in un suo messaggio video lanciato sui Social ed immediatamente diventato virale, annuncia l'avvio della Petizione Popolare ed invita a recarsi in via Vecchia Barletta nr. 183, presso il pubblico esercizio "Coffee Hour", nelle immediate vicinanze del palazzetto dello Sport, per firmare la petizione, muniti di un documento di riconoscimento, e per ritirare i moduli predisposti per la raccolta firme da estendersi in ulteriori punti sparsi nella città di Andria".

Ecco il testo della Petizione popolare:

Petizione al Sindaco/consiglio comunale
I sottoscritti titolari dei diritti di partecipazione rivolgono la seguente petizione al Sindaco/Consiglio Comunale, chiedono di rivedere profondamente e in modo organico, con obiettivi di pubblica utilità prioritari rispetto all'interesse privato e di cassa, il Piano Strutturale dei parcheggi a pagamento (cosiddette Strisce Blu) nella città di Andria, rimodulando, al ribasso, anche il costo per la sosta a pagamento, rapportandolo alla media delle città vicine.
Con riserva di attuare tutte le iniziative civiche, riconosciute dalla Costituzione italiana, ai fini del raggiungimento degli obiettivi di cui alla presente Petizione Popolare.
  • Comune di Andria
  • parcometri andria
Altri contenuti a tema
Assemblea generale iscritti e simpatizzanti del Personale dipendente CGIL dei Comuni di Andria e Barletta Assemblea generale iscritti e simpatizzanti del Personale dipendente CGIL dei Comuni di Andria e Barletta L'iniziativa è in programma il 17 ottobre 2019, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, presso il Comune di Andria, al chiostro di San Francesco
Regolamento Edilizio: approvata bozza di adeguamento Regolamento Edilizio: approvata bozza di adeguamento Pubblicazione sull'Albo Pretorio informatico del Comune di Andria
Vurchio (Pd): "In arrivo numerose bollette di pagamento tassa rifiuti errate" Vurchio (Pd): "In arrivo numerose bollette di pagamento tassa rifiuti errate" Nella maggior parte dei casi si tratterebbe di "somme già pagate o non dovute"
Miscioscia, FareAmbiente: "La vera emergenza rifiuti è innanzitutto culturale" Miscioscia, FareAmbiente: "La vera emergenza rifiuti è innanzitutto culturale" Confermato il trend registrato ad Andria circa la raccolta differenziata
Regionali: Berlusconi riceve dai vertici di Forza Italia Puglia la lista dei possibili candidati (tra cui Marmo) a presidente Regionali: Berlusconi riceve dai vertici di Forza Italia Puglia la lista dei possibili candidati (tra cui Marmo) a presidente Un confronto con gli alleati di Fratelli d'Italia e Lega potrebbe portare ad una decisiva svolta
1 Residenti di via Stazio: assediati da erba infestante e cumuli di rifiuti Residenti di via Stazio: assediati da erba infestante e cumuli di rifiuti Appello al Comune ed alla Sangalli ad intervenire. Ma ci sono anche i tombini della fogna a rischio cadute
D'Ambrosio (M5S): "I cambiamenti epocali di Giorgino e Marmo. Piove nell'ufficio Anagrafe" D'Ambrosio (M5S): "I cambiamenti epocali di Giorgino e Marmo. Piove nell'ufficio Anagrafe" Sarcastico post del parlamentare pentastellato che immortala una situazione a dir poco disagevole
E' la dr.ssa Brunella Asfaldo il nuovo Segretario generale del Comune di Andria E' la dr.ssa Brunella Asfaldo il nuovo Segretario generale del Comune di Andria Proviene dal Comune di Battipaglia. Oggi il saluto nella città campana mentre il suo insediamento ad Andria è previsto per lunedì 14 ottobre
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.