Segnale stradale senza palo
Segnale stradale senza palo

Segnali stradali senza pali: la nuova frontiera del furto

La segnalazione di Angela sulla Strada Provinciale 13 che collega Andria a Bisceglie

E' ancora una segnalazione di una nostra lettrice a portare in luce una problematica più ampia che sta coinvolgendo nella totalità il nostro territorio. L'ultima frontiera del furto, infatti, interessa i pali tubolari zincati che sostengono i segnali stradali. Il tutto avviene soprattutto sulle strade extraurbane o provinciali ma anche nei centri urbani anche se in misura leggermente ridotta. Il segnale, tuttavia, resta saldamente al suo posto per terra, quasi una forma di "strano" rispetto.

«Già nei nostri territori i segnali stradali sembrano spesso un optional che gli automobilisti non rispettano - dice Angela - adesso tolgono i pali e li ripiantano per terra dove è praticamente impossibile vederli stando seduti in auto. E' una situazione paradossale a cui credo vada posto subito ed immediato rimedio». Il fenomeno ha cominciato ad interessare l'intero territorio del nord barese da un paio di mesi. Gli stessi pali nuovi, come da prezzi di mercato, arrivano a costare circa 30 euro in media: «Le nostre strade sono già abbastanza pericolose - dice Angela - questo segnale stradale piantato a terra (come potete vedere in foto) si trova sulla Strada Provinciale che collega Andria a Bisceglie proprio prima di una curva cieca e molto stretta. Chi percorre quella strada e non la conosce può incontrare molta difficoltà senza quel segnale stradale ben in vista».

Diversi i casi segnalati anche tra le città di Andria, Barletta e Trani. Impossibile monitorare tutti i segnali stradali presenti sul territorio, ma allerta alta per mezzi di trasporto di fortuna con grossi pali tubolari zincati. «Serve una coalizione tra tutti i cittadini, forze dell'ordine ed istituzioni - conclude Angela - solo così si possono arginare questi fenomeni pericolosi per l'intera collettività».
  • strada provinciale andria bisceglie
Altri contenuti a tema
Mobilitate le associazioni della Bat per la raccolta dei rifiuti abbandonati sulle piazzole di sosta della statale 16 bis Mobilitate le associazioni della Bat per la raccolta dei rifiuti abbandonati sulle piazzole di sosta della statale 16 bis Un problema che attanaglia anche altre strade, come ad esempio la provinciale Andria Trani o quella che porta a Bisceglie
Quattro giovani feriti sulla provinciale Andria Bisceglie Quattro giovani feriti sulla provinciale Andria Bisceglie La Fiat Punto sulla quale viaggiavano si è cappottata ad una curva in territorio di Trani
Drammatico incidente sulla Bisceglie-Andria, ferito un 65enne Drammatico incidente sulla Bisceglie-Andria, ferito un 65enne E' accaduto intorno alle ore 15,30. Sul posto i Carabinieri ed i sanitari del 118
Incidente con un ferito sulla provinciale Andria Bisceglie, alle porte della Città del Dolmen Incidente con un ferito sulla provinciale Andria Bisceglie, alle porte della Città del Dolmen Sul posto Polizia Locale ed i sanitari del 118
1 Allargamento provinciale Andria Canosa: lavori fermi da 3 settimane Allargamento provinciale Andria Canosa: lavori fermi da 3 settimane E intanto le complanari sono ridotte a colabrodo, con grave pericolo per la sicurezza stradale
Nuovo incidente stradale sulla provinciale Andria Bisceglie: tre i feriti Nuovo incidente stradale sulla provinciale Andria Bisceglie: tre i feriti Sul posto Polizia Locale di Trani, Carabinieri, 118 e Vigili del fuoco
Incidente sull'Andria Bisceglie: due feriti in codice rosso al "Bonomo" di Andria Incidente sull'Andria Bisceglie: due feriti in codice rosso al "Bonomo" di Andria Il sinistro è avvenuto intorno alle 5,30. Sul posto Vigili del Fuoco e ambulanze del 118
Gravissimo incidente stradale sulla provinciale Andria Bisceglie, in territorio di Trani Gravissimo incidente stradale sulla provinciale Andria Bisceglie, in territorio di Trani Quattro i mezzi coinvolti, sul posto la Polizia Locale di Trani ed il 118
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.