Fidelis Andria - Campobasso. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Fidelis Andria - Campobasso. Foto Antonio D'Oria
Calcio

Un ottimo Campobasso fa il colpo al "Degli Ulivi": Fidelis Andria battuta 0-1

Decide la rete di Tenkorang a un quarto d'ora dalla fine. Ora la salvezza diretta si complica

Altro scontro salvezza fallito dalla Fidelis Andria, che subisce la quarta sconfitta in casa tra campionato e Coppa Italia. Biancazzurri battuti 0-1 dal Campobasso, che ha meritato ampiamente di vincere soprattutto grazie a un ottimo secondo tempo. Primo tempo equilibrato ma nella ripresa prevalgono gli ospiti: ora per i biancazzurri la salvezza diretta dista sette punti e si complica ulteriormente.

Tre cambi per mister Ginestra rispetto alla trasferta di Vibo Valentia: in difesa esordio per Monterisi che prende il posto di Legittimo, sulla fascia destra subito titolare l'ultimo arrivato Ciotti per lo squalificato Casoli e sulla corsia opposta Carullo rileva l'infortunato Nunzella. Primo tempo vivace dal punto di vista del gioco, ma le occasioni degne di nota sono davvero poche. Partono meglio gli ospiti che manovrano bene il pallone, tuttavia giocano con una difesa abbastanza alta e la Fidelis prova ad approfittarne con lanci lunghi. In contropiede i molisani sono pericolosi e al 13' rischiano di passare in vantaggio: lancio per Emmausso che scatta in posizione regolare e calcia benissimo da posizione defilata, ma la grande parata di Saracco nega la rete all'attaccante ospite. Nella parte centrale del primo tempo i biancazzurri provano a scardinare la difesa rossoblù con una manovra ragionata, ma manca sempre precisione negli ultimi sedici metri. Un lampo, al 37', fa sobbalzare lo stadio: Di Piazza è protagonista di una bella giocata spalle alla porta in area di rigore, si gira e calcia col mancino. Palo interno e illusione del gol.

Secondo tempo più vivace anche nelle azioni offensive: prima chance per la Fidelis al 49' in ripartenza con Bubas che si accentra e calcia da fuori area ma il tiro è debole e centrale, nessun problema per Zamarion. Passa un minuto e il Campobasso pareggia il conto dei legni: bordata su punizione di Emmausso che colpisce in pieno la traversa. Il numero 10 ospite si ripete, sempre punizione, al 54' quando indirizza il pallone nell'angolino basso ma Saracco si tuffa e salva la porta con un altro grande intervento. Passano quattro minuti e gli ospiti provano a sfruttare il momento di sbandamento dei padroni di casa, ancora con Emmausso che colpisce di testa da pochi passi ma spedisce la sfera sul fondo. I biancazzurri si riorganizzano e al 75' falliscono l'occasione per il vantaggio: cross per il subentrato Messina che calcia al volo da pochi passi e clamorosamente spedisce il pallone in curva. Secondo tempo molto divertente con occasioni da entrambe le parti, ma al 77' la sbloccano i rossoblù: cross perfetto per Tenkorang che stacca a centro area e spedisce il pallone nell'angolino basso dove Saracco non può arrivare. Doccia fredda per i federiciani che non riescono a reagire e all'88' rischiano di subire il raddoppio: Di Francesco calcia a giro ma Saracco risponde in tuffo.

Finisce con l'ennesima sconfitta casalinga della Fidelis, a secco di vittorie da sette partite: ora serve una svolta decisa per non compromettere la strada per la salvezza.
29 fotoLa galleria fotografica del match
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 12 Saracco; 15 Monterisi, 90 Alcibiade, 23 Riggio; 16 Ciotti, 28 Risolo, 10 Urso (66' Bonavolontà), 98 Bortoletti (55' Tulli), 3 Carullo; 9 Di Piazza (73' Messina), 19 Bubas (73' Ortisi).
PANCHINA: 22 Paparesta, 4 Venturini, 5 Legittimo, 11 Messina, 14 De Marino, 24 Gaeta, 26 Tulli, 29 Alberti, 30 Bonavolontà, 45 Ortisi.
ALLENATORE: Ciro Ginestra.

CAMPOBASSO (4-3-3): 12 Zamarion; 23 Fabriani (70' Sbardella), 6 Dalmazzi (76' Magri), 5 Menna, 11 Pace; 18 Candellori, 7 Bontà (62' Tenkorang), 26 Persia; 27 Merkaj (76' Rossetti), 10 Emmausso, 21 Liguori (62' Di Francesco).
PANCHINA: 1 Raccichini, 22 Coco, 2 Sbardella, 3 Vanzan, 8 Ladu, 9 Rossetti, 14 Di Francesco, 16 Tenkorang, 19 Giunta, 30 Magri.
ALLENATORE: Mirko Cudini.

MARCATORI: 77' Tenkorang (CAM)

AMMONITI: 12' Menna (CAM), 56' Alcibiade (FID), 59' Bontà (CAM), 67' Fabriani (CAM), 71' Bonavolontà (FID), 77' Tenkorang (CAM), 85' Carullo (FID), 90'+3 Persia (CAM)

ESPULSI: /

ARBITRO: Michele Di Cairano, sezione di Ariano Irpino.

ASSISTENTI: Emanuele Bocca, sezione di Caserta; Massimiliano Bonomo, sezione di Milano.

QUARTO UOMO: Gabriele Sacchi, sezione di Macerata.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Gli ospiti rispondono con Golfo al vantaggio biancazzurro di Urso
Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 La doppietta di Guida regala agli ionici i primi tre punti in campionato
Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Si comincia il 4 e 5 ottobre. In caso di qualificazione i biancazzurri affronterebbero Turris o Gelbison
Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Neglia e Malcore regalano il successo agli ofantini, non basta ai biancazzurri la rete di Orfei
La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese Vantaggio dei biancazzurri con Urso, poi D'Uffizi firma la rimonta con una doppietta e Paolini evita la sconfitta
Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Lo storico luogo di aggregazione giovanile è stato teatro dell'evento che riunisce società, squadra e tifosi
Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Gara divertente con occasioni da entrambe le parti. Domenica 11 settembre trasferta a Viterbo
Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Qualità e rapidità per la fascia destra biancazzurra
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.