Il tecnico Riccardo Sgaramella
Il tecnico Riccardo Sgaramella
Boxe

Sport e solidarietà, il Team Sgaramella accoglie 4 bambini ucraini

La squadra pugilistica andriese garantirà l'attività sportiva di base per la stagione 2022 a titolo gratuito

Il Team Sgaramella scende in campo per offrire un aiuto concreto ad alcuni profughi dell'Ucraina, in fuga a causa della guerra. La squadra pugilistica andriese ha aperto le porte a 4 bambini ucraini, garantendo l'attività sportiva di base a titolo gratuito. È stata fatta richiesta direttamente da una comunità ospitante a Riccardo Sgaramella, responsabile del club, che ha messo subito la struttura e lo staff a disposizione dei ragazzi. Il Team ha seguito tutto l'iter necessario per l'inserimento ai corsi ovvero la quarantena obbligatoria, il vaccino e le iscrizioni nei database del club, garantendo copertura assicurativa negli allenamenti per la stagione sportiva 2022.

«I ragazzi sono arrivati con il morale a pezzi, - spiega Riccardo Sgaramella - l'iniziativa di inserirli nei corsi di pugilato giovanile nasce proprio per integrarli in tempi brevi e donare loro qualche ora settimanale di distrazione e coinvolgimento, allontanandoli almeno per un attimo dal dolore provato negli ultimi giorni di guerra vissuti nella loro patria. Il nostro club è ormai un punto di riferimento nella città di Andria per i minori, e se da un lato è vero che le richieste da parte di comunità e associazioni sono aumentate per minori Italiani e stranieri con problematiche abbastanza serie, a causa dell'emergenza in Ucraina abbiamo esteso a 20 i posti dedicati ai ragazzi che vivono queste problematiche sociali, dunque raddoppiandoli. Ho accolto la richiesta sapendo che il nostro Team è una grande famiglia a partire dai dirigenti, passando per lo staff tecnico e tutti gli atleti che sicuramente accoglieranno con gioia e responsabilità l'arrivo dei nuovi bambini e si mobiliteranno in caso di necessità, come sempre hanno e abbiamo fatto in questi casi».
  • Team Sgaramella
Altri contenuti a tema
"Siamo tutti fuori classe": un progetto in sinergia tra il Team Sgaramella e l'I.C. "Mariano-Fermi" "Siamo tutti fuori classe": un progetto in sinergia tra il Team Sgaramella e l'I.C. "Mariano-Fermi" La squadra pugilistica andriese ha accolto gli studenti per alcune giornate di work session
Johnny Zezé firma il secondo successo di fila: battuto Ivan Magnani Johnny Zezé firma il secondo successo di fila: battuto Ivan Magnani Al pugile del Team Sgaramella sono servite meno di quattro riprese totali per aggiudicarsi la vittoria
8° match da professionista per Johnny Zezé: oggi la sfida contro Ivan Magnani 8° match da professionista per Johnny Zezé: oggi la sfida contro Ivan Magnani Sfida in programma presso l'Executive Center di Corato
Tre titoli regionali per il Team Sgaramella al Campionato PB Cup Tre titoli regionali per il Team Sgaramella al Campionato PB Cup Successi in finale di Giacomo Pastore, Pasquale Franzese e Tiziano Cappelluti
Team Sgaramella, è tornato Zezé: vittoria convincente contro Rauseo Team Sgaramella, è tornato Zezé: vittoria convincente contro Rauseo Il giovane pugile torna sul ring dopo quasi due anni e sfoggia una bella prestazione
Francesco Lezzi pronto per la sfida a Rauseo dopo l'esperienza in Ucraina Francesco Lezzi pronto per la sfida a Rauseo dopo l'esperienza in Ucraina Il 22 dicembre match in programma sulla distanza degli 8 round al "Pala Panunzio" di Molfetta
Andria ospita il progetto scolastico "Boxando s'impara" all'ITES "E. Carafa" Andria ospita il progetto scolastico "Boxando s'impara" all'ITES "E. Carafa" Lo svolgimento dei corsi è affidato al Team Sgaramella, squadra cittadina di pugilato
Team Sgaramella, gli atleti Di Gioia e Scarpa alle fasi nazionali Junior e Schoolboys Team Sgaramella, gli atleti Di Gioia e Scarpa alle fasi nazionali Junior e Schoolboys Sabato 2 ottobre la squadra pugilistica andriese ha partecipato anche all'evento Italia vs Albania
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.