Fidelis Andria-Nardò. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Fidelis Andria-Nardò. Foto Antonio D'Oria
Calcio

Serie D, grande partenza della Fidelis Andria al "Degli Ulivi": 3-0 al Nardò

Vantaggio di Cecere nel primo tempo, match chiuso nella ripresa con la doppietta di Sasanelli

Esordio da incorniciare nel girone H di Serie D per la Fidelis Andria, che davanti ai 3mila spettatori dello stadio "Degli Ulivi" sciorina un'ottima prestazione battendo 3-0 il Nardò in un match tra due squadre candidate alle posizioni di alta classifica. Quello odierno è stato il 18° confronto fra le due compagini pugliesi al "Degli Ulivi": tre vittorie dei neretini e dodici dei biancazzurri, completano il bilancio tre pareggi. L'unico precedente tra i professionisti risale al febbraio 2002 in Serie C2, mentre tutte le altre sfide si sono disputate in D.

Match subito vivace da entrambe le parti e sbloccato già al 7' con un gol pazzesco: Cecere raccoglie una respinta corta della difesa e calcia d'esterno da fuori area insaccando la sfera all'incrocio dei pali; nulla da fare per Provitolo, che era fuori dai pali e non si aspettava la conclusione improvvisa. Andria vicina al raddoppio dieci minuti dopo: al 17' cavalcata di Bottalico che serve Scaringella con un tocco delizioso, tiro a botta sicura del numero 13 biancazzurro a pochi passi dalla porta ma Gennari si immola in scivolata ed evita il gol. Al 23' Cecere tenta di pescare un altro jolly con un'esecuzione simile al gol, ma questa volta il pallone finisce alto. Quattro minuti più tardi ci prova anche Bottalico con un mancino da fuori area indirizzato all'angolino, ma la sfera termina a lato. La prima occasione per gli ospiti arriva solo al 31' con De Giorgi che stacca di testa sugli sviluppi di un corner: tentativo centrale bloccato senza problemi da Baietti. Altro brivido per la porta biancazzurra due minuti dopo: D'Ambros calcia da fermo in area di rigore e sfiora il palo. Meglio la compagine neretina nell'ultimo quarto d'ora, ma la Fidelis rischia pochissimo e va negli spogliatoi con una rete di vantaggio.

Pronti via nella ripresa e il Nardò sfiora il pareggio: cross per Ferreira che schiaccia la conclusione a centro area ma trova la pronta risposta di Baietti che smanaccia in corner. Sull'immediato capovolgimento di fronte la Fidelis raddoppia: è perfetto il traversone di Giambuzzi per Sasanelli che anticipa di testa il suo diretto avversario e indirizza il pallone nell'angolino basso. Prova a timbrare il cartellino anche Strambelli con una parabola delle sue su calcio di punizione, ma la sfera finisce alta di poco. L'avvio di secondo tempo dei padroni di casa è sontuoso e al 58' arriva il terzo gol che chiude già la partita: in contropiede Sasanelli se ne va da solo verso la porta, salta un avversario e con un diagonale imprendibile firma la doppietta personale. I neretini concedono troppi spazi in ripartenza e Cecere prova ad approfittarne per siglare il poker con un destro a giro dal limite dell'area, ma Provitolo non si fa sorprendere e blocca a terra. La squadra allenata da Nicola Ragno, grande ex della sfida, prova ad accorciare le distanze con un'azione personale del subentrato Melillo, che al 72' calcia sul primo palo mandando il pallone a lato di un soffio. Si torna dall'altra parte all'80' con Cecere che tenta ancora una conclusione dalla distanza, pallone a lato di poco. Occasione anche per i neretini all'88' con una botta di Ferreira dal limite dell'area che chiama Baietti alla respinta; il portiere biancazzurro interviene anche nel recupero sulla gran botta di Ciannamea in mischia.

Finisce con il tris della Fidelis che parte col piede giusto e nel prossimo turno sarà impegnata contro la Palmese per il primo impegno lontano da casa in questo campionato.
FIDELIS ANDRIA (4-3-3): 22 Baietti; 23 Giambuzzi, 14 Donida, 3 Telera (89' Pollidori), 72 Padalino; 21 Feola, 17 Cecere (89' Calzolaio), 11 Bottalico; 10 Strambelli (84' Jefferson), 18 Sasanelli (75' Riefolo), 13 Scaringella (70' Burzio).
PANCHINA: 1 Fratti, 2 Donoso, 6 Pollidori, 7 Martinez, 9 Burzio, 26 Quitadamo, 44 Riefolo, 79 Jefferson, 82 Calzolaio.
ALLENATORE: Francesco Farina.

NARDO' (3-5-2): 22 Provitolo; 80 Russo, 5 Gennari (89' Urquiza), 6 Lanzolla; 18 Rossi (53' Inguscio), 16 Ciannamea, 19 Addae (82' Guadalupi), 11 D'Anna (69' Dammacco), 2 De Giorgi; 7 D'Ambros (58' Melillo), 9 Ferreira.
PANCHINA: 1 Furnari, 10 Dammacco, 14 Inguscio, 20 Melillo, 21 Urquiza, 23 Mariani, 27 Guadalupi, 44 Doria, 90 Milli.
ALLENATORE: Nicola Ragno.

MARCATORI: 7' Cecere (FID), 48' Sasanelli (FID), 58' Sasanelli (FID)

AMMONITI: 14' Russo (NAR), 36' D'Anna (NAR), 38' Addae (NAR), 46' Ciannamea (NAR), 77' Melillo (NAR)

ESPULSI: /

ARBITRO: Marco Giordano, sezione di Matera.

ASSISTENTI: Alessandro Laurieri, sezione di Matera; Vito Marchese, sezione di Matera.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, l'ultima trasferta della regular season si chiude con una sconfitta Fidelis Andria, l'ultima trasferta della regular season si chiude con una sconfitta I biancazzurri perdono 2-1 contro il Rotonda e sono già certi di chiudere il campionato al 4° posto
La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La vittoria riafferma la forza della squadra
La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" Decidono le reti di Ferrara e Scaringella, terza vittoria nelle ultime quattro gare per i biancazzurri
Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Prevista la partecipazione dei tifosi sipontini nel numero massimo di 200 unità
Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Prado e Matese regalano il successo ai lucani, che venivano da tre sconfitte consecutive
Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Al vantaggio di Strambelli su rigore replica Gianfreda, poi in extremis arriva il guizzo decisivo del difensore
Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Al fine di assicurare la piena tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed il regolare svolgimento dell’incontro
Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sono stati accolti dal calore di tutto il reparto
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.