Paolo Montemurro
Paolo Montemurro
Calcio

La Fidelis intende sfruttare al meglio il turno casalingo

Infrasettimanale tra le mura amiche contro la Paganese. I tifosi esigono una svolta

Il pesante ko rimediato a Catanzaro ha provocato malcontento nell'ambiente calcistico andriese ma il calendario offre un'immediata opportunità di riscatto che nessun calciatore intende sprecare: la Fidelis, infatti, sarà impegnata questa sera (con inizio alle 20.30) tra le mura amiche contro la Paganese in occasione del primo turno infrasettimanale della stagione.

Gli azzurri, rientrati nel pomeriggio di lunedì dalla Calabria, sono determinati a superare i campani in modo tale da avanzare in graduatoria (attualmente è stato raggranellato un solo punto) regalando così la prima gioia ai propri sostenitori. Favarin recupera il difensore Allegrini, che ha scontato le due giornate di squalifica, e per la prima volta non dovrà fare i conti con le sanzioni del giudice sportivo. Ipotizzabile qualche variazione nell'undici di partenza anche in virtù del trittico di impegni in una settimana. I tifosi dell'Andria si augurano che i dettami del tecnico possano al più presto fruttare risultati positivi per non correre il rischio di essere invischiati nelle aree paludose della classifica.

La Paganese ha vissuto un'estate travagliata a causa dell'esclusione dal campionato per irregolarità amministrative, sentenza ribaltata dalla successiva riammissione del TAR avvenuta il 30 agosto. In virtù di ciò i salernitani non hanno potuto disputare il primo turno di campionato che li avrebbe visti opposti alla Virtus Francavilla. Gli ospiti sono al penultimo posto con zero punti (sconfitte contro Matera e Casertana) ma nell'organico figurano elementi di valore come Marruocco, Pestrin, Cicerelli, Alcibiade e gli ultimi atleti acquistati che rappresentano un autentico lusso per la categoria: Iunco e Reginaldo.

La gara sarà diretta dal lecchese Maggioni coadiuvato dai termolesi De Palma e Pizzi. La sfida della scorsa stagione si concluse con il sorprendente successo della Paganese che espugnò il "Degli Ulivi" di misura con un guizzo di Caccavallo. Il programma del quarto turno del girone C di Lega Pro prevede confronti interessanti come Reggina-Catania, Casertana-Taranto, Lecce-Catanzaro e Francavilla-Foggia che potrebbero contribuire a delineare maggiormente il valore di alcune formazioni.
  • andria calcio
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Nuovo tracollo della Fidelis Andria: il Casarano vince 4-2, biancazzurri in crisi nera Nuovo tracollo della Fidelis Andria: il Casarano vince 4-2, biancazzurri in crisi nera Doppiette per Favetta e Mincica, per i federiciani a segno Palazzo e Montemurro
Calciomercato, l'attaccante Mark Gulic approda alla Fidelis Andria Calciomercato, l'attaccante Mark Gulic approda alla Fidelis Andria Giunto il transfer per il 22enne sloveno, che vestirà la maglia numero 9
La Fidelis Andria si scioglie nel finale: il Gladiator sbanca il "Degli Ulivi" 0-2 La Fidelis Andria si scioglie nel finale: il Gladiator sbanca il "Degli Ulivi" 0-2 Rekik e Di Paola regalano ai campani tre punti pesanti in chiave salvezza
Per la Fidelis Andria un nuovo scontro salvezza al "Degli Ulivi". Favarin: «Settimana difficile» Per la Fidelis Andria un nuovo scontro salvezza al "Degli Ulivi". Favarin: «Settimana difficile» Buone notizie per il tecnico: tutti a disposizione per la sfida contro il Gladiator domani pomeriggio
Atto intimidatorio contro la Fidelis Andria: esplode bomba carta sull'auto di Fabio Moscelli Atto intimidatorio contro la Fidelis Andria: esplode bomba carta sull'auto di Fabio Moscelli Forze dell'Ordine al lavoro per risalire all'autore del vile gesto
E' scomparso Vincenzo Attimonelli, imprenditore del settore tessile manifatturiero E' scomparso Vincenzo Attimonelli, imprenditore del settore tessile manifatturiero Uomo dalle innate capacità manageriali, lascia la moglie ed i suoi tre figli
Diluvio di gol al "Monterisi": Fidelis Andria battuta 6-3 dal Cerignola Diluvio di gol al "Monterisi": Fidelis Andria battuta 6-3 dal Cerignola Spettacolo nel derby, i biancazzurri tentano la rimonta dopo tre reti di svantaggio ma sbagliano molto in difesa
Fidelis, parla l'esterno Ruben Nives: «Contento di essere tornato, Andria piazza importante» Fidelis, parla l'esterno Ruben Nives: «Contento di essere tornato, Andria piazza importante» Il promettente classe 2000 ha esordito da titolare domenica scorsa contro la Gelbison
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.