Paolo Montemurro
Paolo Montemurro
Calcio

La Fidelis intende sfruttare al meglio il turno casalingo

Infrasettimanale tra le mura amiche contro la Paganese. I tifosi esigono una svolta

Il pesante ko rimediato a Catanzaro ha provocato malcontento nell'ambiente calcistico andriese ma il calendario offre un'immediata opportunità di riscatto che nessun calciatore intende sprecare: la Fidelis, infatti, sarà impegnata questa sera (con inizio alle 20.30) tra le mura amiche contro la Paganese in occasione del primo turno infrasettimanale della stagione.

Gli azzurri, rientrati nel pomeriggio di lunedì dalla Calabria, sono determinati a superare i campani in modo tale da avanzare in graduatoria (attualmente è stato raggranellato un solo punto) regalando così la prima gioia ai propri sostenitori. Favarin recupera il difensore Allegrini, che ha scontato le due giornate di squalifica, e per la prima volta non dovrà fare i conti con le sanzioni del giudice sportivo. Ipotizzabile qualche variazione nell'undici di partenza anche in virtù del trittico di impegni in una settimana. I tifosi dell'Andria si augurano che i dettami del tecnico possano al più presto fruttare risultati positivi per non correre il rischio di essere invischiati nelle aree paludose della classifica.

La Paganese ha vissuto un'estate travagliata a causa dell'esclusione dal campionato per irregolarità amministrative, sentenza ribaltata dalla successiva riammissione del TAR avvenuta il 30 agosto. In virtù di ciò i salernitani non hanno potuto disputare il primo turno di campionato che li avrebbe visti opposti alla Virtus Francavilla. Gli ospiti sono al penultimo posto con zero punti (sconfitte contro Matera e Casertana) ma nell'organico figurano elementi di valore come Marruocco, Pestrin, Cicerelli, Alcibiade e gli ultimi atleti acquistati che rappresentano un autentico lusso per la categoria: Iunco e Reginaldo.

La gara sarà diretta dal lecchese Maggioni coadiuvato dai termolesi De Palma e Pizzi. La sfida della scorsa stagione si concluse con il sorprendente successo della Paganese che espugnò il "Degli Ulivi" di misura con un guizzo di Caccavallo. Il programma del quarto turno del girone C di Lega Pro prevede confronti interessanti come Reggina-Catania, Casertana-Taranto, Lecce-Catanzaro e Francavilla-Foggia che potrebbero contribuire a delineare maggiormente il valore di alcune formazioni.
  • andria calcio
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Comincia male l'avventura di Catalano: Fidelis sconfitta 1-0 a Gravina Comincia male l'avventura di Catalano: Fidelis sconfitta 1-0 a Gravina Decide la rete di Santoro in contropiede nel primo tempo. Quarta sconfitta consecutiva per i biancazzurri
La Fidelis Andria è pronta a ripartire: presentati mister Catalano e il DS Moscelli La Fidelis Andria è pronta a ripartire: presentati mister Catalano e il DS Moscelli Il nuovo tecnico: «Sono contento, voglio ripagare la fiducia della società»
La Fidelis cambia pelle: Catalano nuovo allenatore, ritorna Moscelli come DS La Fidelis cambia pelle: Catalano nuovo allenatore, ritorna Moscelli come DS Il nuovo tecnico, classe '74, guiderà il primo allenamento con la squadra già nella giornata di oggi
Scossa Fidelis: via il tecnico Favarin e il Direttore Sportivo De Santis Scossa Fidelis: via il tecnico Favarin e il Direttore Sportivo De Santis La decisione al termine dell'incontro di questo pomeriggio tra i soci
Fidelis Andria, un altro disastro: il Nardò sbanca 0-1 il "Degli Ulivi" Fidelis Andria, un altro disastro: il Nardò sbanca 0-1 il "Degli Ulivi" Decide il tap-in vincente di Camara nel secondo tempo. Pesante contestazione dello stadio
La Fidelis torna al "Degli Ulivi": caccia alla vittoria contro il Nardò per scacciare la crisi La Fidelis torna al "Degli Ulivi": caccia alla vittoria contro il Nardò per scacciare la crisi Giancarlo Favarin nel pre-gara: «Importante il confronto in settimana. Ci aspetta un derby delicato»
Da 0-2 a 3-2: clamorosa rimonta del Fasano e Fidelis ancora sconfitta Da 0-2 a 3-2: clamorosa rimonta del Fasano e Fidelis ancora sconfitta Palazzo e Dalla Bona illudono i biancazzurri, ma Corvino (doppietta) e Diaz fanno gioire il "Curlo"
Il Grumentum punisce una brutta Fidelis in contropiede: biancazzurri sconfitti 0-1 a Gravina Il Grumentum punisce una brutta Fidelis in contropiede: biancazzurri sconfitti 0-1 a Gravina Martinez regala ai campani un successo clamoroso all'83'. Federiciani mai pericolosi in attacco
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.