Fidelis Andria
Fidelis Andria
Calcio

La Fidelis Andria torna a vincere e lascia l'ultimo posto: Paganese battuta 0-1

Decide la rete di Gaeta all'inizio del secondo tempo. Nel prossimo turno l'attesissimo derby contro il Bari

Tre punti per respirare e lasciare l'ultimo posto in classifica. Terza vittoria in campionato per la Fidelis Andria che sbanca il "Marcello Torre" battendo 0-1 la Paganese, che al fischio d'inizio era la squadra con i maggior numero di punti conquistati in casa nel girone C (16) assieme al Monopoli. Prestazione positiva dei federiciani che rischiano poco e siglano la rete decisiva grazie a un ottimo avvio di secondo tempo.

Avvio di gara positivo per i biancazzurri che nei primi dieci minuti si rendono pericolosi in un paio di circostanze: al 7' ci prova Bubas con un gran sinistro dalla distanza, pallone di poco alto. Due minuti dopo discesa di Casoli che supera Bianchi sulla fascia destra e mette al centro, Baiocco per poco non si lascia sfuggire la sfera ma riesce a recuperarla prima che caramboli in porta. La prima chance per i padroni di casa arriva al 13' con Firenze, che nel primo tempo è il più attivo dei suoi: il numero 8 si inserisce sul passaggio di Zito e calcia quasi dalla linea di fondo campo, pallone sull'esterno della rete. Meglio i campani nella parte centrale dei primi 45', anche se Dini non è chiamato ad intervenire. Deve metterci una pezza, invece, Baiocco al 42': Tissone perde palla nella propria trequarti, recupera Gaeta che serve Bubas, conclusione in area dell'argentino respinta dal portiere di casa. Sul corner successivo, Casoli arriva in anticipo sul primo palo ma la deviazione di Firenze salva tutto.

La Fidelis rientra dagli spogliatoi con il giusto piglio e costruisce subito la prima opportunità: 47' Gaeta avanza e calcia da fuori area, pallone sopra la traversa. È il preludio al vantaggio biancazzurro, realizzato proprio dal numero 24: al 49' sulla fascia sinistra grande azione di Nunzella che salta due avversari, cross al centro per Gaeta che a centro area calcia di prima intenzione, pallone sul palo e poi in rete per il meritato vantaggio degli ospiti che iniziano la ripresa nel migliore dei modi. La Paganese reagisce e al 55' ha una buona occasione: cross di Cretella per Bianchi che calcia al volo ma da buona posizione alza troppo la mira. Due minuti dopo chance anche per i federiciani ancora dai piedi di Nunzella: punizione del numero 21 e zampata di Sabatino che manda il pallone fuori di poco. I padroni di casa fanno davvero poco per impensierire la retroguardia ospite e solo all'81' tornano a bussare dalle parti di Dini: bella azione da sinistra a destra, Piovaccari scarica su Cretella che in area calcia di prima intenzione ma il suo tentativo è troppo centrale, il portiere biancazzurro blocca a terra. Nel recupero occasione per chiudere la partita in favore dei biancazzurri con Tulli che per poco non beffa Baiocco con un rimpallo.

Seconda sconfitta interna per la Paganese, mentre i federiciani piazzano il secondo successo in trasferta dopo quello di Campobasso. Tre punti importanti per prepararsi nel migliore dei modi all'attesissimo derby contro il Bari domenica prossima al "Degli Ulivi".
PAGANESE (3-5-2): 1 Baiocco; 3 Bianchi (85' Schiavi), 4 Sbampato, 21 Zanini; 19 Sussi, 24 Cretella, 15 Tissone (69' Vitiello), 8 Firenze, 28 Zito (69' Manarelli); 26 Guadagni, 27 Iannone (61' Piovaccari).
PANCHINA: 12 Pellecchia, 22 Caruso, 6 Schiavi, 7 Vitiello, 9 Piovaccari, 14 Viti, 16 Volpicelli, 17 Perlingieri, 18 Pica, 20 Manarelli, 25 Scanagatta, 29 Del Regno.
ALLENATORE: Gianluca Grassadonia.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 99 Dini; 14 De Marino, 4 Venturini, 23 Sabatino; 20 Casoli, 24 Gaeta (87' Dipinto), 30 Bonavolontà, 10 Di Noia (74' Bolognese), 21 Nunzella; 19 Bubas (69' Tulli), 29 Alberti.
PANCHINA: 1 Vandelli, 22 Paparesta, 3 Carullo, 6 Dipinto, 8 Bolognese, 13 Lacassia, 25 Pelliccia, 26 Tulli, 31 Graziano, 32 Leonetti, 93 Zampano.
ALLENATORE: Ciro Ginestra.

MARCATORI: 49' Gaeta (FID)

AMMONITI: 26' Nunzella (FID), 54' Bubas (FID), 65' Zito (PAG), 76' Bianchi (PAG), 76' Casoli (FID)

ESPULSI: /

ARBITRO: Eugenio Scarpa, sezione di Collegno.

ASSISTENTI: Emanuele De Angelis, sezione di Roma 2; Francesco Romano, sezione di Isernia.

QUARTO UOMO: Mario Perri, sezione di Roma 1.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
La Fidelis Andria sbatte contro i legni: con la Vibonese finisce 0-0 La Fidelis Andria sbatte contro i legni: con la Vibonese finisce 0-0 Bubas e Di Piazza colpiscono una traversa e un palo, ma nel finale Saracco evita la beffa
Fidelis Andria-Sudtirol 0-4: tutto facile per i bolzanini ma pesano due espulsioni Fidelis Andria-Sudtirol 0-4: tutto facile per i bolzanini ma pesano due espulsioni Nella semifinale d'andata della Coppa Italia Serie C, biancazzurri in nove uomini dal minuto 22: gara senza storia
Tris di colpi per la Fidelis Andria: ecco Risolo, Saracco e Monterisi Tris di colpi per la Fidelis Andria: ecco Risolo, Saracco e Monterisi Per il portiere ex Cosenza diverse gare disputate anche in Serie B
Fidelis Andria 2018 – Sudtirol: chiusura strade stadio comunale “Degli Ulivi” Fidelis Andria 2018 – Sudtirol: chiusura strade stadio comunale “Degli Ulivi” In programma per martedì 18 gennaio (dalle ore 13.00)
Fidelis Andria, arriva un trequartista under: ecco Pasqualino Ortisi Fidelis Andria, arriva un trequartista under: ecco Pasqualino Ortisi Classe 2002, arriva a titolo definitivo dal Catanzaro
La Fidelis Andria torna nella competizione della LND esport La Fidelis Andria torna nella competizione della LND esport Un team nuovo di zecca capitanato dall'esperto Francesco Carotti
Fidelis Andria, rescissione consensuale con il difensore Sergio Sabatino Fidelis Andria, rescissione consensuale con il difensore Sergio Sabatino Il calciatore classe 1988 lascia dunque la Fidelis, dopo aver totalizzato 17 presenze con la maglia biancazzurra
Fidelis Andria, in difesa arriva Cristian Riggio. Ceduto Zampano al Potenza Fidelis Andria, in difesa arriva Cristian Riggio. Ceduto Zampano al Potenza Il 25enne difensore vanta circa 150 presenze nel campionato di Serie C
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.