Futsal Andria
Futsal Andria
Calcio a 5

Futsal Andria: i calcettisti azzurri battono 6-3 il Garganus

Ennesima vittoria per gli uomini di Mastroviti

Termina 6-3 per gli uomini di Mastroviti la partita disputata oggi pomeriggio al Palasport di Corso Germania tra Futsal Andria e Garganus.

Il match inizia con i padroni di casa che al 1' colpiscono subito un palo con De Feo. Esattamente un minuto più tardi gli ospiti si portano in vantaggio con Ortuso che supera senza problemi Fasciano. La risposta del Futsal Andria non si fa attendere ed arriva al 6' con Magno che ben servito da De Feo non sbaglia. Il pareggio però dura appena tre minuti: infatti Ortuso riporta in vantaggio i suoi. I padroni di casa, però, non ci stanno e cosi all'11' riacciuffano il Garganus con una rete di Magno. Al 16' Tesse prova a siglare il 3-2 con un tiro che viene controllato senza difficoltà dall'estremo difensore ospite. Dopo pochi minuti il vantaggio dei padroni di casa si concretizza: Lopetuso serve Napoletano, il quale non sbaglia. Al 25' il Garganus riesce a siglare il goal del momentaneo 3-3 con il solito Ortuso, ma al 30' Napoletano segna l'ennesimo vantaggio su punizione. Dopo tre minuti di recupero l'arbitro fischia la fine del primo tempo.

La ripresa comincia con il Futsal Andria che si fa pericoloso con Magno, il quale ci prova ma il portiere ospite controlla la palla senza difficoltà. Al 39' il Gaganus sfiora il goal con un tiro di Totaro che si stampa sul palo. Al 41' gli azzurri incrementano il proprio vantaggio con Magno. Nei minuti che seguono gli ospiti provano ad impensierire i padroni di casa senza riuscirci. Allo scadere De Feo sigla la rete del definitivo 6-3. Dopo tre minuti di recupero l'arbitro manda tutti sotto la doccia.

Ottima gara quella disputata oggi dagli uomini di Mastroviti. Ora bisognerà preparare al meglio il match contro l'Atletico Troia.
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.