Fidelis Andria - Potenza. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Fidelis Andria - Potenza. Foto Antonio D'Oria
Calcio

Fidelis Andria, la vittoria è un miraggio: 1-1 con il Potenza al "Degli Ulivi"

Al vantaggio firmato da Di Piazza risponde Cuppone. Espulsi Bubas e Bucolo

Due partite consecutive in casa, un solo punto. Non c'è stata la svolta in casa Fidelis Andria per avvicinare la zona salvezza: anche contro il Potenza niente vittoria, ma un pareggio per 1-1 che serve a poco ai biancazzurri. Prestazione decisamente più incolore rispetto a quella messa in mostra contro il Catanzaro: i tre punti mancano da troppo tempo ed evitare i playout sarà dura.

In uno scontro salvezza di importanza capitale, le emozioni non mancano. Parte bene la Fidelis con lo stesso atteggiamento aggressivo messo in campo contro il Catanzaro, ma i lucani non si fanno intimorire e alla prima ripartenza rischiano di passare in vantaggio. All'11' contropiede ospite con Salvemini che porta palla da solo e conclude da fuori area, splendida parata di Saracco che vola per respingere il pallone indirizzato sotto la traversa. Gli ospiti giocano spesso con la retroguardia alta e i biancazzurri ne approfittano al 14' per sbloccare il risultato: lancio illuminante di Casoli per Di Piazza che scatta in posizione regolare e fa secco Marcone con un destro potente. Per l'attaccante in maglia numero 9 è il primo gol al "Degli Ulivi" in questa stagione. Il Potenza reagisce e al 22' costruisce un'opportunità con Gigli, che recupera il pallone e avendo spazio calcia dalla lunga distanza: buona conclusione ma pallone a lato. Due minuti dopo gli animi si scaldano e le due squadre restano in dieci uomini: fallo di Bubas su Bucolo, che reagisce con una manata ai danni dell'attaccante di casa. L'arbitro manda entrambi negli spogliatoi. Nonostante la parità numerica, è la squadra ospite a spingere sull'acceleratore mentre i federiciani si abbassano troppo e perdono l'intensità iniziale. Chance per i potentini al 37': Riggio si fa scappare Cuppone alle spalle, il numero 17 ospite corre verso la porta e conclude in area da posizione defilata, Saracco chiude lo specchio sul primo palo. Il forcing dei lucani paga al 42', quando arriva la meritata rete del pareggio: sugli sviluppi di una punizione battuta da Zenuni arriva la zampata finale di Cuppone, colpevolmente lasciato solo dalla difesa biancazzurra. Il primo tempo finisce in parità.

Match equilibrato nella ripresa, la Fidelis fa la partita ma negli ultimi sedici metri non riesce mai ad incidere. Anzi la prima occasione pericolosa è del Potenza: al 63' azione veloce degli ospiti che porta alla conclusione Sandri, esterno sinistro di prima intenzione da fuori area e pallone fuori di pochissimo. I biancazzurri rispondono cinque minuti più tardi, ma questa volta la chance è più clamorosa: cross morbido di Risolo sul secondo palo ove è appostato Di Piazza che da pochi passi colpisce di testa mandando la sfera a lato. Tanta confusione in casa biancazzurra per l'assalto finale che non porta ad alcuna occasione da gol. Finisce tra i fischi dello stadio, per la delusione di una prestazione sottotono contro una diretta concorrente per la salvezza. Nel prossimo turno Fidelis impegnata nella difficile trasferta contro l'Avellino.
FIDELIS ANDRIA (4-3-3): 12 Saracco; 15 Monterisi (66' Ciotti), 23 Riggio, 90 Alcibiade, 3 Carullo; 28 Risolo, 10 Urso (58' Sorrentino), 30 Bonavolontà (85' Ortisi); 20 Casoli, 9 Di Piazza (85' Messina), 19 Bubas.
PANCHINA: 1 Vandelli, 22 Paparesta, 5 Legittimo, 8 Bolognese, 11 Messina, 14 De Marino, 16 Ciotti, 21 Nunzella, 24 Gaeta, 45 Ortisi, 95 Sorrentino, 98 Bortoletti.
ALLENATORE: Vito Di Bari.

POTENZA (4-3-3): 12 Marcone; 30 Zampano (84' Coccia), 18 Piana, 15 Gigli, 3 Koblar (59' Sepe); 21 Zenuni (84' Cargnelutti), 4 Bucolo, 10 Ricci; 14 Burzio (59' Sandri), 27 Cuppone, 17 Salvemini (79' Costa Ferreira).
PANCHINA: 1 Greco, 5 Cargnelutti, 6 Dkidak, 7 Coccia, 8 Sandri, 11 Costa Ferreira, 20 Sueva, 24 Volpe, 25 Zagaria, 26 Matino, 32 Guaita, 33 Sepe.
ALLENATORE: Pasquale Arleo.

MARCATORI: 14' Di Piazza (FID), 43' Cuppone (POT)

AMMONITI: 7' Salvemini (POT), 20' Risolo (FID), 53' Bonavolontà (FID), 53' Piana (POT), 61' Di Piazza (FID)

ESPULSI: 24' Bubas (FID), 24' Bucolo (POT)

ARBITRO: Ermanno Feliciani, sezione di Teramo.

ASSISTENTI: Massimo Salvalaglio, sezione di Legnano; Mattia Bartolomucci, sezione di Ciampino.

QUARTO UOMO: Alberto Ruben Arena, sezione di Torre del Greco.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Gli ospiti rispondono con Golfo al vantaggio biancazzurro di Urso
Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 La doppietta di Guida regala agli ionici i primi tre punti in campionato
Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Si comincia il 4 e 5 ottobre. In caso di qualificazione i biancazzurri affronterebbero Turris o Gelbison
Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Neglia e Malcore regalano il successo agli ofantini, non basta ai biancazzurri la rete di Orfei
La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese Vantaggio dei biancazzurri con Urso, poi D'Uffizi firma la rimonta con una doppietta e Paolini evita la sconfitta
Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Lo storico luogo di aggregazione giovanile è stato teatro dell'evento che riunisce società, squadra e tifosi
Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Gara divertente con occasioni da entrambe le parti. Domenica 11 settembre trasferta a Viterbo
Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Qualità e rapidità per la fascia destra biancazzurra
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.