consegna documenti per lega pro
consegna documenti per lega pro
Calcio

Fidelis Andria, la Serie C è vicinissima ma bisogna attendere il 2 agosto

In quella data il TAR del Lazio si pronuncerà definitivamente sui ricorsi. Picerno ammesso in C, fuori il Bisceglie

Fidelis Andria e il sogno Serie C. L'obiettivo è molto vicino ma per l'ufficialità bisogna attendere lunedì 2 agosto, giornata in cui il TAR del Lazio si pronuncerà in maniera definitiva sui ricorsi delle società escluse fino a questo momento: il Chievo per la Serie B e Carpi, Novara, Casertana e Sambenedettese per la Serie C. Il ricorso della Paganese è stato invece accolto dal Collegio di Garanzia del CONI, dunque i campani potranno disputare il prossimo campionato di terza serie. Il Consiglio Federale della FIGC aveva indicato la data di oggi come termine ultimo per definire ripescaggi e ammissioni, nonchè gli organici di Serie B e C per la prossima stagione. Invece, la decisione definitiva slitta di una settimana.

"Il Consiglio Federale della FIGC riunitosi questa mattina – si legge nella nota ufficiale - ha dato delega al presidente federale, insieme ai presidenti delle componenti, per procedere al completamento delle vacanze di organico attese le motivazioni del Collegio di Garanzia del Coni e le eventuali impugnazioni al Tar con richiesta di provvedimento monocratico. In applicazione del Comunicato Ufficiale n.288/A del 14 giugno sono arrivate due domande di riammissione in Serie B da parte delle società Cosenza e Reggiana. Il Consiglio ha preso atto del parere delle Commissioni e dei criteri del Comunicato Ufficiale n.279/A del 14 giugno per l'integrazione dell'organico e ha indicato il Cosenza quale società con priorità per la riammissione al campionato di Serie B.

In applicazione del Comunicato Ufficiale n.293/A del 14 giugno sono arrivate domande di integrazione di organico dai seguenti Club: Arezzo, Alma Juventus Fano, Cavese, Fidelis Andria, Latina, Lucchese, Pistoiese e Siena. Il Bisceglie ha presentato domanda di riammissione, ma non essendosi verificata alcuna situazione prevista dall'art.49, comma 5 bis delle NOIF, la domanda è stata ritenuta inammissibile.

Preso atto del parere delle Commissioni e dei criteri fissati dal Comunicato Ufficiale 285/A del 14 giugno, il Consiglio ha votato la seguente graduatoria per l'integrazione dell'organico in Serie C: Latina, Fidelis Andria e Siena provenienti dalla Serie D e Lucchese, Alma Juventus Fano e Pistoiese dalla Lega Pro (gli eventuali ripescaggi avvengono in maniera alternata, quest'anno con priorità alle società di Interregionale)"
.

Domande di sostituzione nel campionato di Serie C 2021/2022: provvedimenti conseguenti

"A seguito della rinuncia della Società Gozzano, attesa la relazione della Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi e della Covisoc, il Consiglio ha deciso di ammettere in Serie C l'AZ Picerno. Successivamente, il Consiglio ha votato all'unanimità di ammettere in sovrannumero in Serie D la rinunciataria Gozzano tenuto conto della straordinarietà della situazione determinatasi a causa della pandemia da Covid-19". I lucani, che hanno vinto i playoff del girone H di Serie D nella finale contro la Fidelis Andria, parteciperanno dunque alla terza serie dopo la rinuncia dell'Aglianese (prima in graduatoria) e la bocciatura di FC Messina (seconda).
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Coppa Italia Serie C, 'vendetta' Fidelis Andria: al "Degli Ulivi" Francavilla battuto 2-1 Coppa Italia Serie C, 'vendetta' Fidelis Andria: al "Degli Ulivi" Francavilla battuto 2-1 Vantaggio ospite con Enyan, nel finale risponde Bubas poi ai supplementari è decisivo Di Noia
Doccia fredda per la Fidelis Andria al "Degli Ulivi": il Francavilla vince 0-1 al 92' Doccia fredda per la Fidelis Andria al "Degli Ulivi": il Francavilla vince 0-1 al 92' Quando il pareggio sembrava scritto, un clamoroso errore difensivo regala la vittoria alla squadra di Taurino
Catania è ancora tabù per la Fidelis Andria: biancazzurri sconfitti 2-0 Catania è ancora tabù per la Fidelis Andria: biancazzurri sconfitti 2-0 Decide la doppietta di Sipos nel primo tempo sfruttando due errori difensivi
Catania-Fidelis Andria, Panarelli: «Gara molto difficile, guai a pensare alle loro difficoltà» Catania-Fidelis Andria, Panarelli: «Gara molto difficile, guai a pensare alle loro difficoltà» I biancazzurri saranno di scena allo stadio "Massimino" domani sera per la 2^ giornata del campionato di Serie C
Calciomercato, la Fidelis Andria chiude con l'arrivo dell'attaccante Giacomo Tulli Calciomercato, la Fidelis Andria chiude con l'arrivo dell'attaccante Giacomo Tulli Proveniente dalla Feralpisalò, ha disputato oltre 350 gare tra i professionisti con alcune parentesi in Serie B
Ufficiali altri due colpi per la Fidelis Andria: ecco il difensore De Marino e il mediano Bordin Ufficiali altri due colpi per la Fidelis Andria: ecco il difensore De Marino e il mediano Bordin I due calciatori arrivano rispettivamente da Venezia e Spezia
Fidelis Andria, colpo per la porta: dal Parma ecco Andrea Dini Fidelis Andria, colpo per la porta: dal Parma ecco Andrea Dini Nella seconda parte della scorsa stagione ha giocato a Padova raggiungendo la finale play-off
Serie C, pareggio all'esordio per la Fidelis Andria: 1-1 contro la Juve Stabia Serie C, pareggio all'esordio per la Fidelis Andria: 1-1 contro la Juve Stabia Al vantaggio biancazzurro di Casoli risponde Bentivegna
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.