Fidelis-Lupa
Fidelis-Lupa
Calcio

Fidelis Andria - Foggia: il "Degli Ulivi" apre le porte al terzo derby stagionale

Tornano a disposizione Cianci e Cortellini, Strambelli e Grandolfo in panchina

Un "Degli Ulivi" ribollente è pronto ad accogliere il derby numero 26 della storia tra la Fidelis Andria e il Foggia. Una gara molto sentita da entrambe le tifoserie ma che non potrà essere vissuta a pieno, sui gradoni dell'impianto di piazzale della Repubblica, a causa del divieto di trasferta imposto ai supporters rossoneri dalla prefettura della sesta provincia. Una sfida fondamentale per entrambe le formazioni che hanno bisogno di punti per raggiungere differenti obiettivi. Il team di Luca D'Angelo dopo il meritato successo conquistato sull'ostico campo del Messina, vuole assolutamente invertire la rotta, poco felice, sul terreno "amico", infatti gli azzurri non vincono al "Degli Ulivi" dal lontano 12 dicembre e il derby contro i satanelli rappresenta una grande occasione per far tornare il sorriso ai tifosi della Fidelis. E' immischiato nella lotta in vetta alla classifica il Foggia di De Zerbi, che dopo un momento delicato e la vittoria dello "Zaccheria" contro il fanalino di Lupa Castelli Romani, deve assolutamente fare risultato in terra federiciana per evitare di perdere contatto con la testa della classifica. Nella gara d'andata, a spuntarla, furono proprio i satanelli con un contestatissimo gol al 94' di Pietro Iemmello.

QUI ANDRIA

In casa Fidelis ottime notizie arrivano dall'infermeria. Infatti Strambelli dopo oltre due mesi di infortunio torna finalmente a disposizione di Luca D'Angelo che per l'occasione farà accomodare in panchina il fantasista barese. Dovrebbe farcela, ma non sarà tra gli undici titolari, Francesco Grandolfo ancora alle prese con una fastidiosa tallonite, mentre Fissore, ormai sulla via del recupero, sarà disponibile dal match di sabato prossimo contro l'Ischia. Tornano disponibili dopo un turno di squalifica Cortellini e Cianci, quest'ultimo in un gran periodo di forma ed in ballottaggio con Bollino per un posto da titolare. Il tecnico abruzzese si affiderà nuovamente al 3-5-2, ma schiererà una formazione diversa da quella vista al "San Filippo" lo scorso weekend. In difesa rientra Cortellini che affiencherà Aya e Stendardo, mentre a centrocampo è ballottaggio tra Bangoura e Matera con il primo leggermente favorito. In avanti De Vena giocherà al fianco dell'ex di turno Bollino, insediato dal barese Cianci.

QUI FOGGIA

Sono tre le defezioni in casa rossonera per il derby di Andria, infatti non ci saranno il portiere Narciso, appiedato per un turno dal giudice sportivo, Viola infortunato e Maza per scelta tecnica. Roberto De Zerbi vuole assolutamente i tre punti e schiererà i suoi con un offensivo 4-3-3. In porta ci sarà Micale, mentre i maggiori dubbi riguardano il centrocampo dove Lanzaro e Coletti sono in vantaggio rispettivamente su Loiacono e Vacca, in avanti confermato il temibile trio composto da Iemmello, Sarno e Arcidiacono.

LE PROBABILI FORMAZIONI

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Poluzzi; Cortellini, Aya, Stendardo; Bangoura, Bisoli, Onescu, Piccinni, Tartaglia, De Vena, Bollino. All. D'Angelo.

FOGGIA (4-3-3): Micale; Angelo, Lanzaro, Gigliotti, Di Chiara; Agnelli, Coletti, Gerbo; Sarno, Iemmello, Arcidiacono. All. De Zerbi.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis-Foggia, mister Catalano chiede la svolta: «Serve una prestazione gagliarda» Fidelis-Foggia, mister Catalano chiede la svolta: «Serve una prestazione gagliarda» Si preannuncia un derby intenso anche sugli spalti: attesi circa 200 tifosi ospiti
Comincia male l'avventura di Catalano: Fidelis sconfitta 1-0 a Gravina Comincia male l'avventura di Catalano: Fidelis sconfitta 1-0 a Gravina Decide la rete di Santoro in contropiede nel primo tempo. Quarta sconfitta consecutiva per i biancazzurri
La Fidelis Andria è pronta a ripartire: presentati mister Catalano e il DS Moscelli La Fidelis Andria è pronta a ripartire: presentati mister Catalano e il DS Moscelli Il nuovo tecnico: «Sono contento, voglio ripagare la fiducia della società»
La Fidelis cambia pelle: Catalano nuovo allenatore, ritorna Moscelli come DS La Fidelis cambia pelle: Catalano nuovo allenatore, ritorna Moscelli come DS Il nuovo tecnico, classe '74, guiderà il primo allenamento con la squadra già nella giornata di oggi
Scossa Fidelis: via il tecnico Favarin e il Direttore Sportivo De Santis Scossa Fidelis: via il tecnico Favarin e il Direttore Sportivo De Santis La decisione al termine dell'incontro di questo pomeriggio tra i soci
Fidelis Andria, un altro disastro: il Nardò sbanca 0-1 il "Degli Ulivi" Fidelis Andria, un altro disastro: il Nardò sbanca 0-1 il "Degli Ulivi" Decide il tap-in vincente di Camara nel secondo tempo. Pesante contestazione dello stadio
La Fidelis torna al "Degli Ulivi": caccia alla vittoria contro il Nardò per allontanare la crisi La Fidelis torna al "Degli Ulivi": caccia alla vittoria contro il Nardò per allontanare la crisi Giancarlo Favarin nel pre-gara: «Importante il confronto in settimana. Ci aspetta un derby delicato»
Da 0-2 a 3-2: clamorosa rimonta del Fasano e Fidelis ancora sconfitta Da 0-2 a 3-2: clamorosa rimonta del Fasano e Fidelis ancora sconfitta Palazzo e Dalla Bona illudono i biancazzurri, ma Corvino (doppietta) e Diaz fanno gioire il "Curlo"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.