Polizia - Volante
Polizia - Volante
Cronaca

Ventenne andriese arrestato per spaccio e lesioni aggravate

Fermato dalla Polizia lancia il ciclomotore verso gli agenti per assicurarsi la fuga

Spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni aggravate: è con queste accuse che è finito in carcere un vent'enne andriese, O.B. già noto alle forze dell'ordine e con recidiva infraquinquennale. L'operazione è stata curata da Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Andria e dalla Squadra di Polizia Giudiziaria nell'ambito dell'attività investigativa sulla fiorente attività di spaccio in diverse zone della città di Andria.

In particolare, nello scorso mese di settembre, agenti di Polizia hanno dato l'avvio ad una attività di osservazione a distanza in una strada molto frequentata di Andria, oltre che ad intenso traffico veicolare. Qualche giorno fa, poi, dopo diversi appostamenti, gli agenti hanno notato l'arrivo di un'autovettura con solo il conducente a bordo fermo in attesa a bordo strada. Qualche minuto più tardi, in sella ad un ciclomotore, è giunto il ventenne pronto alla consegna di un involucro in cellophane, contenente sostanza risultata del tipo cocaina, all'uomo rimasto fermo nell'autovettura. Lo stesso O.B. ha avuto in cambio una banconota da venti euro, distintamente osservata dai poliziotti, avvicinatasi al luogo in cui i due si trovavano. Immediato l'allontanamento del giovane a bordo del ciclomotore.

All'intimazione dell' "Alt" da parte degli agenti, O.B. si fermato ed ha scagliato proprio il ciclomotore verso uno degli agenti di Polizia, ferendolo ad una gamba. Il tentativo di fuga a piedi, tuttavia, ha dato buon esito solo per pochi minuti poichè salito su di una moto di grossa cilindrata, condotta da persona probabilmente da lui conosciuta. Ma un'altra pattuglia è riuscito a bloccare il giovane ventenne e, successivamente, l'acquirente della sostanza stupefacente che ha confermato quanto osservato dagli agenti. Attese le inequivocabili responsabilità di O.B., l'Autorità Giudiziaria disponeva l'applicazione della misura cautelare, eseguita dalla Squadra di Polizia Giudiziaria. O.B. è ristretto presso la Casa Circondariale di Trani.
  • arresto andria
  • polizia
  • Droga
Altri contenuti a tema
Andria, processo al clan Pistillo: condanne per tutti gli imputati Andria, processo al clan Pistillo: condanne per tutti gli imputati Comune di Andria parte civile nel processo, sindaco Bruno: “Atto necessario”
 Il nuovo Dirigente delle Volanti, dott. Carelli si presenta ai suoi uomini  Il nuovo Dirigente delle Volanti, dott. Carelli si presenta ai suoi uomini Pronto ad affrontare le difficoltà del variegato territorio di cui è custode
Polizia di Stato: cambio al vertice dei Commissariati di Trani e di Canosa e delle Volanti della Questura di Andria Polizia di Stato: cambio al vertice dei Commissariati di Trani e di Canosa e delle Volanti della Questura di Andria Assegnati due nuovi funzionari: sono i Commissari Capo Pasquale Cusano e Giacinto Carelli
Polizia Locale: Anziani… stop alle Truffe! 5 giugno incontro presso la Parrocchia San Giuseppe Artigiano Polizia Locale: Anziani… stop alle Truffe! 5 giugno incontro presso la Parrocchia San Giuseppe Artigiano Nell’ambito della campagna realizzata con il contributo della Prefettura Barletta-Andria-Trani
Polizia di Stato: nuovi assetti dirigenziali per la Bat Polizia di Stato: nuovi assetti dirigenziali per la Bat Anche dalla Questura di Andria rinforzi alla volta di Brindisi per il G7
25 maggio 2024 -Giornata Internazionale per i Minori Scomparsi 25 maggio 2024 -Giornata Internazionale per i Minori Scomparsi La Polizia di Stato partecipa anche quest'anno ad una serie di iniziative dedicate a questa ricorrenza
SAP Bat: Tanti gli appuntamenti per la XXXII edizione del "Memorial Day" SAP Bat: Tanti gli appuntamenti per la XXXII edizione del "Memorial Day" Sarannno ricordati i tanti Caduti che hanno pagato con la vita l'impegno in favore della collettività
Al Prefetto Isabella Fusiello sarà conferita la Cittadinanza onoraria Al Prefetto Isabella Fusiello sarà conferita la Cittadinanza onoraria Il riconoscimento assegnato nel corso delle manifestazioni per la settimana della legalità
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.