Fidelis Andria
Fidelis Andria
Sport

Una Fidelis esagerata torna a vincere dopo un periodo nero: Nocerina affondata 1-5

A segno Tedesco (doppietta), Palazzo, Montemurro e Banegas. Segantini para un calcio di rigore

Dopo cinque sconfitte di fila, la Fidelis Andria si riprende i tre punti con un largo punteggio e una prestazione maiuscola in una trasferta insidiosa. I biancazzurri rifilano cinque reti alla Nocerina, chiudendo la prima frazione di gioco con il doppio vantaggio e dilagando nella ripresa. A segno Tedesco con una doppietta, Palazzo, Montemurro e Banegas. Prima vittoria per mister Catalano sulla panchina biancazzurra, biancazzurri che salgono a 15 punti in classifica e guadagnano un pò di ossigeno dopo un periodo nero.

Biancazzurri in vantaggio dopo 19 minuti con il primo sigillo in campionato di Tedesco, che ribadisce in rete la sfera don un colpo di testa dopo un'ottima respinta di Scolavino sul tiro di Montemurro. Al 35' splendido raddoppio firmato da Palazzo, che calcia in maniera vincente dalla lunga distanza sfruttando un errore della retroguardia locale. La Nocerina potrebbe riaprire il match sul finire del primo tempo con un calcio di rigore, ma Segantini si supera e respinge il tiro dagli undici metri. Brividi per la Fidelis all'inizio del secondo tempo: dopo tre minuti D'Anna riapre i giochi con un colpo di testa su calcio d'angolo. Ma i biancazzurri non si fanno intimorire e chiudono i giochi tra il 60' e il 65' con Tedesco, che realizza la personale doppietta, e Montemurro che conclude in rete un'azione personale. I biancazzurri sono inarrestabili e calano il pokerissimo all'85' con Banegas che trasforma un calcio di rigore.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Calciomercato, l'attaccante Mark Gulic approda alla Fidelis Andria Calciomercato, l'attaccante Mark Gulic approda alla Fidelis Andria Giunto il transfer per il 22enne sloveno, che vestirà la maglia numero 9
La Fidelis Andria si scioglie nel finale: il Gladiator sbanca il "Degli Ulivi" 0-2 La Fidelis Andria si scioglie nel finale: il Gladiator sbanca il "Degli Ulivi" 0-2 Rekik e Di Paola regalano ai campani tre punti pesanti in chiave salvezza
Per la Fidelis Andria un nuovo scontro salvezza al "Degli Ulivi". Favarin: «Settimana difficile» Per la Fidelis Andria un nuovo scontro salvezza al "Degli Ulivi". Favarin: «Settimana difficile» Buone notizie per il tecnico: tutti a disposizione per la sfida contro il Gladiator domani pomeriggio
Atto intimidatorio contro la Fidelis Andria: esplode bomba carta sull'auto di Fabio Moscelli Atto intimidatorio contro la Fidelis Andria: esplode bomba carta sull'auto di Fabio Moscelli Forze dell'Ordine al lavoro per risalire all'autore del vile gesto
E' scomparso Vincenzo Attimonelli, imprenditore del settore tessile manifatturiero E' scomparso Vincenzo Attimonelli, imprenditore del settore tessile manifatturiero Uomo dalle innate capacità manageriali, lascia la moglie ed i suoi tre figli
Diluvio di gol al "Monterisi": Fidelis Andria battuta 6-3 dal Cerignola Diluvio di gol al "Monterisi": Fidelis Andria battuta 6-3 dal Cerignola Spettacolo nel derby, i biancazzurri tentano la rimonta dopo tre reti di svantaggio ma sbagliano molto in difesa
Fidelis, parla l'esterno Ruben Nives: «Contento di essere tornato, Andria piazza importante» Fidelis, parla l'esterno Ruben Nives: «Contento di essere tornato, Andria piazza importante» Il promettente classe 2000 ha esordito da titolare domenica scorsa contro la Gelbison
Cuore Fidelis Andria in dieci uomini: Gelbison battuta 2-1 al 90' Cuore Fidelis Andria in dieci uomini: Gelbison battuta 2-1 al 90' Finale di gara rocambolesco: vantaggio di D'Orsi, pareggia Uliano all'83', ancora D'Orsi fa esplodere lo stadio al fotofinish
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.