Sequestro Polizia di Andria
Sequestro Polizia di Andria
Cronaca

Un latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di Andria

Due arresti, oltre 70 grammi di cocaina e 5mila euro in contanti

Era latitante ma è stato scovato assieme ad un complice in un'abitazione rurale di Corato in aperta campagna mentre era intento a confezionare droga. E' l'operazione condotta dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Andria in collaborazione con quello di Corato e delle unità cinofili della Questura di Bari, che ha portato in carcere Francesco Zingaro di 46 anni già gravato da un ordine di carcerazione e latitante da diverso tempo. Assieme a lui è finito in manette anche L.M. di 23 anni. Per entrambi gli andriesi il reato contestato è quello di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente di tipo cocaina.

In particolare nel primo pomeriggio di giovedì scorso, gli agenti hanno proceduto alla perquisizione di un'abitazione rurale nelle campagne di Corato poichè già sulle tracce del latitante andriese. Circondata la villetta, l'abbaiare di alcuni cani ha posto in allarme i due uomini presenti nell'abitazione che hanno provato immediatamente la fuga. Ma, nonostante l'opporsi anche di una donna lì presente, gli agenti sono riusciti a bloccare i due fuggitivi. All'interno del soggiorno, sono state rinvenute 130 singole dosi di cocaina, per un peso complessivo di 50 grammi, nonché bilancini di precisione e tutto l'occorrente per il confezionamento della sostanza stupefacente. Inoltre, trovati anche 38 grammi di sostanza da taglio. La perquisizione successiva, approfondita con l'ausilio di unità cinofile antidroga "Quinn", ha permesso di rinvenire alle spalle di un termosifone anche un involucro in plastica con 20,4 grammi di cocaina.

In una cassaforte all'interno della villa, poi, è stata rinvenuta una somma in contanti di euro 3000 mentre in un tombino per cavi elettrici esterno all'abitazione e nei pressi di una terza abitazione, vi era la somma in contanti di euro 2300 ritenute provento dell'illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti ivi accertata. Considerate le risultante dell'attività di Polizia Giudiziaria e considerate le modalità del sequestro e dei precedenti specifici di Polizia, sia L. M. che Zingaro sono stati tratti in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed associati alla Casa Circondariale di Trani a disposizione dell'A.G. competente (Sost. Proc. Dr. Antonio Savasta). Per il solo Zingaro, inoltre, vi sarà l'esecuzione al provvedimento di cattura per il quale dovrà scontare 2 anni e 11 mesi di reclusione.
8 fotoUn latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di Andria
Un latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di AndriaUn latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di AndriaUn latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di AndriaUn latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di AndriaUn latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di AndriaUn latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di AndriaUn latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di AndriaUn latitante, droga e soldi: operazione della Polizia di Andria
  • polizia
  • Droga
Altri contenuti a tema
#senontiportononparto, la Polizia di Stato contro l'abbandono degli animali #senontiportononparto, la Polizia di Stato contro l'abbandono degli animali Al via la campagna di sensibilizzazione
Sindaco di Terlizzi premia due poliziotti delle Volanti della Questura di Andria Sindaco di Terlizzi premia due poliziotti delle Volanti della Questura di Andria Il coraggio e la prontezza d’azione hanno trasformato una possibile tragedia in un atto di speranza e di salvezza
Scarpe rubate donate alle suore Betlemite di Andria Scarpe rubate donate alle suore Betlemite di Andria L'operazione della Polizia di Stato. La beneficenza disposta dal Tribunale di Trani
Primo giorno di lavoro dei neo agenti di P.S. in servizio alla Bat Primo giorno di lavoro dei neo agenti di P.S. in servizio alla Bat La Sindaca di Andria li ha esortati a mettere al centro della loro attenzione, le singole persone, in particolare le più fragili e vulnerabili
Presentati nel chiostro di Palazzo di Città ad Andria i 67 neo agenti di PS assegnati alla Questura Presentati nel chiostro di Palazzo di Città ad Andria i 67 neo agenti di PS assegnati alla Questura Il Questore Fabbrocini ha presentato il nuovo personale: "Un dono ed un riconoscimento per questo territorio"
Droga e banconote false da Napoli alla Bat: gli “ordini” avvenivano online. Due arresti Droga e banconote false da Napoli alla Bat: gli “ordini” avvenivano online. Due arresti Le indagini condotte dalla Sezione antidroga della squadra mobile andriese e dal commissariato di Trani
Polizia Locale: altre sanzioni per i conducenti di bici e monopattini elettrici Polizia Locale: altre sanzioni per i conducenti di bici e monopattini elettrici Mancato rispetto delle norme che regolano l'utilizzo di questi velocipedi
Tredici arresti nella Bat per spaccio di stupefacenti e importazione e vendita di tabacchi di contrabbando Tredici arresti nella Bat per spaccio di stupefacenti e importazione e vendita di tabacchi di contrabbando A Bisceglie in azione i Carabinieri del Comando Provinciale Carabinieri di Barletta-Andria-Trani
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.