Tentativo di furto in una stazione di servizio
Tentativo di furto in una stazione di servizio
Cronaca

Tentativo di furto in una stazione di servizio: scatta piano antirapine

E' accaduto la notte scorsa alle porte di Canosa di Puglia. Con le guardie giurate della Vegapol intervento della Polizia di Stato

Un tentativo di furto di tabacchi all'interno di una stazione di servizio ha fatto scattare la notte scorsa il piano antirapine nel nord barese.
E' accaduto alle porte di Canosa di Puglia, nella notte dell'8 febbraio. Una segnalazione di allarme furto ha segnalato alla sala operativa della Vegapol, che ignoti malviventi si stavano intrufolando all'interno di una stazione di servizio carburanti sulla s.p. 231, in territorio di Canosa di Puglia.

Immediatamente una prima pattuglia dell'istituto di vigilanza, in servizio nella zona industriale, si portava sul posto. Giunta in prossimità del luogo del tentativo di furto, i pneumatici dell'auto di servizio della Vegapol esplodevano, a causa dei chiodi a tre punte disseminati dal malviventi lungo la strada. Nel frangente, mentre l'auto si bloccava, la guardia giurata notava che dalla stazione di servizio fuoriusciva del fumo dalla porta d'ingresso: era il nebbiogeno antirapina entrato in funzione.

Nonostante l'auto forata in più punti, la guardia giurata della Vegapol, raggiungeva comunque la stazione di servizio, constatando l'azione in atto del nebbiogeno e la porta scorrevole d'ingresso visibilmente danneggiata, con vetri in frantumi e telaio superiore divelto. Nel frattempo giungevano subito sul posto altre due pattuglie della Vegapol che potevano controllare la struttura, senza rilevare presenza di alcuno dei malviventi, in quanto fuggiti all'arrivo dei vigilanti.

Del tentativo di rapina veniva quindi data notizia al numero di emergenza "113" della Polizia di Stato, che faceva giungere sul posto una "volante" del Commissariato di P.S. di Canosa di Puglia, mentre scattava il piano antirapine messo in atto dalle Forze dell'ordine quando accadono questi episodi predatori.
I malviventi, per compiere indisturbati il tentativo di furto, avevano disseminato sul fondo stradale, numerosi chiodi a tre punte, in particolare sparsi nei dintorni della stazione di servizio, al fine di bloccare chi si fosse avvicinato durante l'azione degli ignoti malfattori, che comunque non sono riusciti nel loro intento, andando via a mani vuote, solo grazie alla tempestività ed audacia dei vigilanti della Vegapol.

Con non poca fatica, si è quindi proceduto a recuperare in tutta l'area interessata, i chiodi a tre punte sparsi dai malviventi, per evitare ulteriori disagi e danneggiamenti anche agli automobilisti in transito su un'arteria così particolarmente trafficata. Detti chiodi, presi in velocità, possono produrre incidenti di notevole entità.
  • polizia
  • istituto di vigilanza
  • Controlli Polizia
  • tentativo di furto
Altri contenuti a tema
Volante finisce contro guard rail sull'Andria Canosa: due poliziotti feriti Volante finisce contro guard rail sull'Andria Canosa: due poliziotti feriti Sono stati trasportati entrambi al "Lorenzo Bonomo" di Andria
Fallisce colpo ad un concessionario di autovetture ad Andria: vigilanti mettono in fuga i malviventi Fallisce colpo ad un concessionario di autovetture ad Andria: vigilanti mettono in fuga i malviventi Recuperati i cinque mezzi pronti per essere portati via. Successivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile
Polizia di Stato: “Maturità al sicuro” Polizia di Stato: “Maturità al sicuro” Il rischio di cadere in una delle tradizionali fake news sulle regole d’esame rimane altissimo
Rubano gru di un mln di euro, ma viene ritrovata dalla Metronotte Ruvo e Carabinieri Rubano gru di un mln di euro, ma viene ritrovata dalla Metronotte Ruvo e Carabinieri Brillante operazione svolta a cavallo dei territori di Corato, Andria e Minervino Murge
 Il nuovo Dirigente delle Volanti, dott. Carelli si presenta ai suoi uomini  Il nuovo Dirigente delle Volanti, dott. Carelli si presenta ai suoi uomini Pronto ad affrontare le difficoltà del variegato territorio di cui è custode
Passaporti: da lunedì 10 giugno l’Ufficio Passaporti della Questura di Andria rimarrà aperto anche di sera Passaporti: da lunedì 10 giugno l’Ufficio Passaporti della Questura di Andria rimarrà aperto anche di sera E per le successive giornate di giovedì 13 e venerdì 14 giugno
Polizia di Stato: cambio al vertice dei Commissariati di Trani e di Canosa e delle Volanti della Questura di Andria Polizia di Stato: cambio al vertice dei Commissariati di Trani e di Canosa e delle Volanti della Questura di Andria Assegnati due nuovi funzionari: sono i Commissari Capo Pasquale Cusano e Giacinto Carelli
Polizia Locale: Anziani… stop alle Truffe! 5 giugno incontro presso la Parrocchia San Giuseppe Artigiano Polizia Locale: Anziani… stop alle Truffe! 5 giugno incontro presso la Parrocchia San Giuseppe Artigiano Nell’ambito della campagna realizzata con il contributo della Prefettura Barletta-Andria-Trani
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.