Vigili del Fuoco in azione
Vigili del Fuoco in azione
Cronaca

Surriscaldamento di alcuni quadri elettrici: incendio circoscritto a centrale elettrica in via Vecchia Barletta

Intervento di Polizia di Stato e di una squadra dei Vigili del Fuoco di Barletta, impegnati fino alle 8 di stamane

Sarebbe stato il surriscaldamento di alcuni quadri elettrici situati all'interno della centrale di smistamento dell'energia elettrica, presente in via Vecchia Barletta, a causare l'interruzione elettrica ed un principio di incendio, avvenuto questa mattina intorno alle ore 3.40.

E' stato intorno a quell'ora che sono giunte una serie di telefonate alla sala operativa del locale Commissariato della Polizia di Stato di via Rossini, da parte di cittadini allarmati per l'interruzione dell'energia elettrica nella zona Monticelli, viale Ovidio e via Barletta e del risuonare di numerosi allarmi della zona.

Giunti sul posto, gli agenti della squadra "Volanti" si sono accorti di quanto stava accadendo ed hanno allertato i Vigili del Fuoco che hanno quindi inviato una squadra dal Comando di Barletta. Giunti sul posto, dopo essere entrati all'interno della centrale elettrica, i Vigili del fuoco hanno provveduto a domare l'incendio, terminando l'intervento solo alle ore 8.

In mattinata sono quindi giunte squadre di tenici dell'ENEL distribuzione che hanno provveduto alla riparazione del guasto ed a sostituire i quadri di controllo andati distrutti.
  • Comune di Andria
  • incendio andria
  • vigili del fuoco
  • Polizia di Stato Andria
  • commissariato
Altri contenuti a tema
Farinelli: l’omaggio della città a 316 anni dalla sua nascita Farinelli: l’omaggio della città a 316 anni dalla sua nascita Evento musicale, patrocinato dall'Amministrazione comunale nel cortile di Palazzo Ducale
Allargamento provinciale Andria Canosa: “Montegrosso isolata e aziende al collasso” Allargamento provinciale Andria Canosa: “Montegrosso isolata e aziende al collasso” I consiglieri Marmo (La Torre), Del Giudice (Movimento Pugliese) e Fisfola (Andria Nuova) chiedono interventi urgenti
Da oggi in piazza Cappuccini svetta la statua di una madonna nera, è la Madonna di Loreto Da oggi in piazza Cappuccini svetta la statua di una madonna nera, è la Madonna di Loreto Il Vescovo Mansi ha benedetto il simulacro. Da domani la parrocchia delle SS. Stimmate passa a Don Giuseppe Zingaro
Il Rotary dona buoni spesa a 45 famiglie povere di Andria Il Rotary dona buoni spesa a 45 famiglie povere di Andria Li riceveranno le parrocchie Maria Ss. dell'Altomare, Santa Maria Vetere e Santa Maria della Grazia
Proseguono i controlli delle Forze dell'ordine per il rispetto delle norme anti covid 19 Proseguono i controlli delle Forze dell'ordine per il rispetto delle norme anti covid 19 Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale impegnate in centro e periferia
L'accusa dell'USB: «Allarmante silenzio da parte dell’AndriaMultiservice sul futuro dei lavoratori» L'accusa dell'USB: «Allarmante silenzio da parte dell’AndriaMultiservice sul futuro dei lavoratori» Il Sindacato preoccupato: «L'Azienda lavora alla giornate più che ripensare il ruolo della “partecipata"»
Sindaco Bruno a Confindustria Bat: “Tempi difficili ma ne usciremo ricreando sviluppo, puntando su asset del territorio" Sindaco Bruno a Confindustria Bat: “Tempi difficili ma ne usciremo ricreando sviluppo, puntando su asset del territorio" "Stiamo difendendo l'azienda Papparicotta, rilanceremo il patrimonio pubblico. Piena collaborazione con mondo delle imprese”
“Voci della Storia e della Memoria”, ad Andria un'iniziativa per bambini e adolescenti “Voci della Storia e della Memoria”, ad Andria un'iniziativa per bambini e adolescenti Ci sarà anche una parte artistica a cura degli studenti dell'istituto "Colasanto"
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.