controlli della Polizia di Stato
controlli della Polizia di Stato
Cronaca

Stretta sui controlli anti contagio da parte delle Forze dell’ordine

Si intensifica ulteriormente l’attività contro gli assembramenti ed il mancato uso delle mascherine

All'attività di contenimento sanitario e di rilevazione effettuata sui tamponi laringo-faringei per il covid 19, vi è quella preventiva e repressiva effettuata dalle Forze dell'ordine, svolta anche ad Andria, sul rispetto di quelli che sono i protocolli anti contagio via via emanati dal governo e quindi dalle autorità amministrative (Ministero, Regione e Comune con apposite ordinanze).

Ieri sera, venerdì 23 ottobre, nei controlli disposti dal Prefetto della Bat Maurizio Valiante, d'intesa con l'Autorità di Pubblica Sicurezza del territorio, sono stati impiegati 2 equipaggi della Polizia di Stato, uno della Guardia di Finanza ed uno della Polizia Locale.
Sono stati quindi controllati 84 soggetti, 49 veicoli vari ed emanate 7 sanzioni ad individui che non indossavano o non portavano con se la prevista mascherina (dispositivo di protezione personale). Tre sono stati i pubblici esercizi controllati e 4 invece le sanzioni comminate dalla Polizia Locale per violazioni al codice della strada.

L'attività di controllo da parte di Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale è stata sempre continua e capillare. Un dato per tutti: dal 7 settembre al 18 ottobre sono stati elevati una cinquantina di verbali per mascherina anti covid non indossata.

Una situazione che viene costantemente monitorata dal neo sindaco Giovanna Bruno, la quale non manca occasione per sensibilizzare la cittadinanza all'uso delle mascherine ed al distanziamento sociale, da questa sera con un più incisivo ruolo da parte delle Associazioni ed Organizzazioni di volontariato e della Protezione civile.

Da parte delle Forze dell'ordine, ed in particolare del Primo Dirigente della Polizia di Stato, dr. Emanuele Bonato viene rimarcato come "Se è vero che nelle scuole vige il massimo rispetto della normativa anticovid, egregiamente garantito dai Presidi, Insegnanti e Personale addetto, è altrettanto vero che fuori dagli Istituti Scolastici non pochi ragazzi e ragazze cedono alla tentazione di lasciarsi andare a comportamenti tutt'altro che in linea con quanto avevano fatto all'interno.
Colpire con una sanzione di € 400 un ragazzo minorenne significa colpire quella famiglia (magari monoreddito). Ecco quindi la necessità da un lato del potere/dovere educativo dei genitori, dall'altro la responsabilità dei figli. Solo così si eviterà la chiusura completa delle scuole".

Un appello ulteriore alla maggiore responsabilità da parte della collettività, cui ci associamo doverosamente, visti i numeri preoccupanti del contagio che ormai stanno contrassegnando negativamente la nostra città.
  • Comune di Andria
  • giovanna bruno
  • sindaco di andria
  • prefettura barletta andria trani
  • controlli carabinieri
  • Controlli Polizia
  • Prefetto Maurizio Valiante
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1418 contenuti
Altri contenuti a tema
Il Natale blindato, il presidente Mattarella ha firmato il decreto Il Natale blindato, il presidente Mattarella ha firmato il decreto Resta la stretta nei giorni festivi e il rientro in aula il 7 gennaio per il 50% degli studenti delle superiori
Covid-19, la situazione in Puglia e lo strano trend nella curva dei contagi Covid-19, la situazione in Puglia e lo strano trend nella curva dei contagi La nostra Regione dati in controtendenza rispetto a quelli nazionali
Covid e scuola, Emiliano: «Tutti mi chiedono chiusura sino 7 gennaio» Covid e scuola, Emiliano: «Tutti mi chiedono chiusura sino 7 gennaio» Oggi 3 dicembre scade l'ordinanza regionale
Consiglio comunale: nuova seduta il 14 dicembre alle ore 10 Consiglio comunale: nuova seduta il 14 dicembre alle ore 10 Sono sei i punti all'ordine del giorno fissati per questa riunione, così come stabiliti dal presidente Giovanni Vurchio
Il Calcit di Andria scrive al neo Sindaco della città Giovanna Bruno Il Calcit di Andria scrive al neo Sindaco della città Giovanna Bruno Il presidente Nicola Mariano e il direttivo augurano un buon lavoro al Primo Cittadino
Il Sindaco Bruno scrive al Vescovo Mansi: "Cordoglio per la scomparsa di Don Vito Ieva e di Padre Pinto" Il Sindaco Bruno scrive al Vescovo Mansi: "Cordoglio per la scomparsa di Don Vito Ieva e di Padre Pinto" "A loro va il grazie della Civica Amministrazione per il lavoro di evangelizzazione e carità"
Giornata mondiale delle persone con disabilità: la storia dell'impegno del Centro Zenith Giornata mondiale delle persone con disabilità: la storia dell'impegno del Centro Zenith «Si sta imparando a capire e a rispettare chi, in fondo, non è poi così diverso», sottolinea il professor Fortunato
1 Boom di contagi: 206 nuovi casi covid nella Bat, in Puglia 1.668 positivi Boom di contagi: 206 nuovi casi covid nella Bat, in Puglia 1.668 positivi Nel bollettino odierno registrati anche 29 decessi, nessuno nella sesta provincia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.