Stop Bombing Gaza
Stop Bombing Gaza
Vita di città

Sit-in per dire "Stop bombing Gaza": mercoledì in Piazza Catuma

Il circolo di SEL di Andria ha raccolto l'appello di Assopace Palestina e Rete della Pace

Tutte le città italiane unite in una mobilitazione silenziosa "Stop Bombing Gaza" mercoledì 16 luglio per esprime sdegno dinanzi all'immobilismo della comunità internazionale e dell'Onu per quanto sta accadendo tra Israele e Palestina in questi giorni. L'appello arriva da Assopace Palestina, Rete della Pace e Rete Italiana per il Disarmo. A partire dalle 20, in Piazza Catuma ad Andria, ha già raccolto l'invito il circolo cittadino di Sel che si fa promotore di un sit-in con candele o piccole fiaccole. «Mai più vittime! Per pace, libertà, giustizia in Palestina ed Israele, chiamiamo uomini e donne che credono nella Pace e nella nonviolenza a mobilitarsi».

E' questo l'appello delle tre sigle per la pace: «Ogni morte ci diminuisce, ogni uomo, donna, bambino ucciso pesa sulle nostre coscienze - scrivono da Assopace Palestina, Rete della Pace e Rete Italiana per il Disarmo - Vogliamo vedere i bambini vivere e crescere in pace non maciullati da schegge di piombo. Chiediamo che cessino immediatamente il fuoco, le rappresaglie e le vendette di ogni parte; che la politica e la comunità internazionale assumano un ruolo attivo e di mediazione per la fine dell'occupazione militare israeliana e la colonizzazione del territorio palestinese, per il rispetto dei diritti umani, della sicurezza e del diritto internazionale in tutto il territorio che accoglie i popoli israeliano e palestinese; che il governo italiano si attivi immediatamente affinché il nostro Paese e i Paesi membri dell'Unione Europea interrompano la fornitura di armi, di munizioni, di sistemi militari, come pure ogni accordo di cooperazione militare con Israele; che il nostro governo, oggi alla Presidenza dell'Unione Europea, assuma questi impegni con determinazione e coraggio».

Tantissime le sigle aderenti tra della Rete della Pace tra cui: ADL, AGESCI, ANSPS, Associazione di Cooperazione e di Solidarietà Internazionale AOI, Archivio Disarmo, ARCI, Arci Bassa Val di Cecina, Arci Verona, ARCS, ASC, Associazione Perugia Palestina, Associazione per la Pace di Modena, Associazione per la Pace Nazionale, AssoPacePalestina, AUSER Nazionale, CGIL Nazionale, CGIL Verona, CNCA, Comunità araba siriana in Umbria, Comunità Palestinese, Coordinamento Comasco per la Pace, Coordinamento per la Pace in Comune Milano, Encuentrarte, Fiom Cgil, Focsiv, Fondazione Angelo Frammartino Onlus, Fondazione culturale responsabilità Etica, IPRI – Rete CCP, Ipsia, Lega per i Diritti dei Popoli, Legambiente, Link2007 Cooperazione in Rete, Link – Coordinamento Universitario, Lunaria, Mezza Luna Rossa palestinese, MIR, Movimento europeo, Movimento non violento, Nexus Emilia Romagna, Per il mondo onlus, Peacewaves, Piattaforma ong MO, Rete degli Studenti Medi, Rete della Conoscenza, Rete della pace umbra, Tavola della Pace Valle Brembana, Tavola pace val di Cecina, Tavola Sarda della Pace, Tavola della Pace di Bergamo, U.S. ACLI, UDS, UDU, Uisp, Un ponte per…, Ventiquattro marzo Onlus.

Molte anche le sigle aderenti della Rete Italiana per il Disarmo: Archivio Disarmo – ARCI – ARCI Servizio Civile – Associazione Obiettori Nonviolenti – Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII – Associazione per la Pace – Assopace Palestina – Beati i costruttori di Pace – Campagna Italiana contro le Mine – Centro Studi Difesa Civile – Conferenza degli Istituti Missionari in Italia – Coordinamento Comasco per la Pace – FIM Cisl – FIOM Cgil – Fondazione Culturale Responsabilità Etica – Gruppo Abele – Libera – Movimento Internazionale della Riconciliazione – Movimento Nonviolento – OPAL – OSCAR Ires Toscana – Pax Christi – PeaceLink – Un ponte per...
  • sel andria
  • stop bombing gaza
Altri contenuti a tema
Referendum, Lomuscio: «Democrazia, vera questione del nostro Paese» Referendum, Lomuscio: «Democrazia, vera questione del nostro Paese» La nota della coordinatrice di Sinistra Ecologia Libertà di Andria
Convegno "Gender", continua la protesta sul Patrocinio comunale Convegno "Gender", continua la protesta sul Patrocinio comunale Arcigay Bat, UAAR Bat e Sel Andria, chiedono un passo indietro al Sindaco
"Contro caporalato ed illegalità": con la CGIL in piazza SEL BAT "Contro caporalato ed illegalità": con la CGIL in piazza SEL BAT Appuntamento per mercoledì 14 ottobre alle 18 in Piazza Castello a Bari
Parcometri, dubbi su aggiudicazione ed assunzioni Parcometri, dubbi su aggiudicazione ed assunzioni Appunti sollevati da Libertà è Partecipazione e SEL
Servizi sociali, Losappio: «Maggiore sicurezza per gli operatori» Servizi sociali, Losappio: «Maggiore sicurezza per gli operatori» Il candidato Sindaco di SEL parla delle politiche per le fasce più deboli
Parcometri, Losappio: «Assunzioni clientelari o trasparenti?» Parcometri, Losappio: «Assunzioni clientelari o trasparenti?» Il candidato a Sindaco per SEL, chiede all'ente le modalità utilizzate
Amministrative 2015, Losappio: «Ora avanti da soli» Amministrative 2015, Losappio: «Ora avanti da soli» Sinistra Ecologia e Libertà esce dalla coalizione di centro sinistra
Amministrative 2015, Sel si sfila dalla coalizione di centrosinistra Amministrative 2015, Sel si sfila dalla coalizione di centrosinistra La decisione dopo i tanti rinvii nella scelta della data delle primarie
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.