impresa
impresa
Politica

Sicurezza sul lavoro, Di Bari (M5S): “Potenziare organici delle Asl e prevedere premialità per imprese virtuose”

Secondo incontro in Regione, sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro e della legalità

Si è tenuto ieri pomeriggio, mercoledì 6 ottobre in Consiglio regionale il secondo incontro del tavolo sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro e della legalità.
"I dati, confermati anche dall'INAIL - dichiara la capogruppo del M5S Grazia Di Bari, che ha partecipato al tavolo - evidenziano un trend tristemente in ascesa che interessa l'intero Paese, e non solo la Puglia. Serve una risposta unica e corale per individuare proposte e soluzioni per arginare un'emergenza, come giustamente sollecitato anche dal mondo sindacale. È necessario individuare opportuni ed efficaci interventi da mettere in campo per contrastare il grave fenomeno degli incidenti e degli infortuni che si verificano sui luoghi di lavoro e per fare ciò è necessario riportare il tema della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro tra le priorità dell'agenda politica. Il tutto in uno scenario di collaborazione istituzionale con le parti sociali al fine di trovare insieme soluzioni concrete che, muovendosi anche nella direzione della semplificazione, possano dare risposte idonee a contrastare il fenomeno delle morti sul lavoro. È centrale, a garanzia della tutela del lavoratore, l'attività di controllo nelle imprese svolta dalle ASL, ovvero dal Sistema delle Regioni. Sul punto a mio avviso è pertanto necessario, come ho ribadito oggi nel corso dell'incontro, definire insieme attività e strumenti per il potenziamento sinergico delle attività di controllo dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro, la cui competenza ispettiva è limitata ai cantieri, e le ASL, le quali redigono i Piani Mirati di Prevenzione. Appare urgente quindi potenziare gli organici dei Servizi ASL di tutela della salute e sicurezza sul lavoro. Nello stesso scenario la proposta è di prevedere, valutando gli ambiti competenza regionale di intesa con le parti sociali, delle premialità sotto forma di incentivi, finanziamenti e defiscalizzazione alle imprese 'virtuose', e allo stesso tempo prospettare disincentivi e sanzioni a carico delle imprese 'non virtuose' ossia quelle in cui si sono verificati gravi infortuni o incidenti mortali a causa del mancato rispetto della normativa vigente in materia di salute e sicurezza sul lavoro. A livello nazionale sono orgogliosa che ieri al Senato, grazie al M5S, sia stata incardinata nelle commissioni Giustizia e Lavoro la proposta di legge per l'istituzione di una Procura Nazionale del Lavoro, che ora speriamo abbia un veloce iter per l'approvazione, dal momento che parliamo di una battaglia, quella per la sicurezza dei lavoratori, che va al di là dell'appartenenza politica.Tutti abbiamo il dovere di essere in prima linea su questo fronte".
  • regione puglia
  • grazia di bari
  • lavoro
  • M5S Puglia
Altri contenuti a tema
Si va organizzando in Puglia la campagna vaccinale per la fascia di età dai 5 agli 11 anni Si va organizzando in Puglia la campagna vaccinale per la fascia di età dai 5 agli 11 anni Sono circa 244mila i bambini 5-11 anni che compongono la platea vaccinabile in Puglia
Proseguono senza sosta nella Bat le somministrazioni dei vaccini anti covid 19 Proseguono senza sosta nella Bat le somministrazioni dei vaccini anti covid 19 Il consigliere Amati plaude all'iniziativa di avere anche i laboratori mobili della Difesa, in grado di processare tamponi effettuati a domicilio da team militari
Si alza ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Si alza ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Scende però il numero dei ricoverati
Regione: impegnati 15 mln per formazione post laurea e 30 mln per obbligo formativo Regione: impegnati 15 mln per formazione post laurea e 30 mln per obbligo formativo Nuove misure per la formazione professionale a favore dei giovani
Regione: incontro con i pediatri di libera scelta per le vaccinazioni fascia 5-11 Regione: incontro con i pediatri di libera scelta per le vaccinazioni fascia 5-11 Avviato la discussione sulle modalità e i luoghi di vaccinazione dei bambini
Vaccini anticovid: in poche ore 12.500 prenotazioni della terza dose per la fascia 18-40 Vaccini anticovid: in poche ore 12.500 prenotazioni della terza dose per la fascia 18-40 Grande spinta sul fronte della somministrazione di vaccini. Il target da raggiungere per la Puglia fino al 6 dicembre è di 26mila vaccini al giorno
Musei statali pugliesi: biglietti online, lavoratori bye bye Musei statali pugliesi: biglietti online, lavoratori bye bye Dei 24 dipendenti del concessionario Nova Apulia, che curava la biglietteria di Castel del Monte, solo 6 sono stati riassorbiti. Licenziamento per gli altri 18 lavoratori
Tragedia di Canosa: il cordoglio dei consiglieri regionali Grazia Di Bari e Francesco Ventola Tragedia di Canosa: il cordoglio dei consiglieri regionali Grazia Di Bari e Francesco Ventola Una tragedia che colpisce quanti credono ancora nella giustizia e nel rispetto del vivere civile
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.