L'assessore Pasquale Colasuonno
L'assessore Pasquale Colasuonno
null

Rifugio per cani, Ass. Colasuonno: "Lavoro di sinergia con Assessore Loconte e Comandante Zingaro e rispettivi uffici"

"Riusciti a candidare Andria ad un finanziamento, che se ottenuto, rimedierà al problema randagismo"

"Avevamo promesso di tenere gli occhi aperti su eventuali bandi ministeriali dedicati all'apertura di nuovi canili, e così è stato". E' il primo commento a caldo dell'assessore Pasquale Colasuonno, dopo l'approvazione, avvenuta ieri in giunta comunale, del progetto di fattibilità tecnica ed economica per la "Realizzazione di un rifugio per cani randagi" per 200 unità, su un'area di superficie di circa 11.000 mq, posta nel quadrante est della città a ridosso della S.P. per Bisceglie. Il progetto è il risultato dell'indirizzo, dato il primo giugno scorso, dall'Assessore ai LL.PP.-Patrimonio, arch. Mario Loconte, e dall'Assessore alla Polizia Locale, Pasquale Colasuonno, al Settore LLPP-Patrimonio per la predisposizione degli atti tecnici necessari alla partecipazione all'avviso pubblico.

"Grazie a lavoro di sinergia con all'Assessore Loconte, con il Comandante Zingaro e con tutti gli uffici, siamo riusciti a candidare Andria ad un finanziamento che, se ottenuto, ci permetterà di rimediare in maniera stabile e sostanziale al problema del randagismo in città.

Questo non vuol dire che sicuramente avremo un canile, perché adesso si aprirà la fase di valutazione e niente è scontato, vuol dire però che la nostra attenzione verso la questione è altissima e abbiamo ora una chance concreta di risolvere un problema fra i più vecchi e più complessi", ha quindi concluso l'assessore Colasuonno.
  • Comune di Andria
  • pasquale colasuonno
  • Cani randagi
  • randagismo
Altri contenuti a tema
Comune di Andria: sei assunzioni nel 2021, tra cui anche un dirigente amministrativo contabile Comune di Andria: sei assunzioni nel 2021, tra cui anche un dirigente amministrativo contabile Pasquale Colasuonno: "Restano in piedi ancora quelli del 2020, sia per esterni che per personale interno"
Situazione finanziaria comunale, Faraone e Sgarra (M5S): "Intervenire al più presto sulle criticità già evidenziate in passato" Situazione finanziaria comunale, Faraone e Sgarra (M5S): "Intervenire al più presto sulle criticità già evidenziate in passato" Le consigliere comunali pentastellate chiedono di "Utilizzare al più presto quelle "enormi quantità di risorse" di cui la maggioranza ha parlato"
Riccardo Frisardi: "Opportunità di sviluppo per la comunità cittadina" Riccardo Frisardi: "Opportunità di sviluppo per la comunità cittadina" "I recenti finanziamenti giunti alla Città di Andria siano volano per intraprendere azioni volte a migliorare l’efficienza della macchina amministrativa"
Vurchio: "Con i PINQUA per far ripartire questa città dal punto di vista socio-culturale" Vurchio: "Con i PINQUA per far ripartire questa città dal punto di vista socio-culturale" "Il sindaco abbandoni le possibili ambizioni personali", sottolinea il Presidente del Consiglio comunale
Il Partito Democratico di Andria verso il congresso per la scelta del suo nuovo segretario Il Partito Democratico di Andria verso il congresso per la scelta del suo nuovo segretario Organizzati incontri aperti al pubblico per discutere in merito al futuro della città
Ancora inascoltate le richieste dei residenti per vedere ripulito l'ex carcere mandamentale Ancora inascoltate le richieste dei residenti per vedere ripulito l'ex carcere mandamentale Lo sottolineano in un nota Vito Chieppa e Riccardo Attimonelli, a nome dei residenti del Quartiere Santa Maria Vetere
Approvato un nuovo Programma operativo a favore delle donne vittime di violenza Approvato un nuovo Programma operativo a favore delle donne vittime di violenza Il Comune garantisce la continuità alle iniziative di contrasto della violenza di genere.
Assessore Di Leo: in distribuzione moduli raccolta firme referendum eutanasia legale Assessore Di Leo: in distribuzione moduli raccolta firme referendum eutanasia legale Presso l’ufficio elettorale del Comune di Andria, in Piazza Trieste e Trento (1° piano)
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.