controlli della Polizia di Stato
controlli della Polizia di Stato
Associazioni

Protestano i Sindacati dei poliziotti "Il Governo non ci ignori"

"Sarebbe grave se si dovesse ignorare il sentimento di abbandono che attraversa e agita migliaia di Servitori dello Stato"

"Le organizzazioni maggioritarie della Polizia di Stato, Siulp, Sap, Siap, Fsp Polizia - a firma dei rispettivi segretari nazionali, F. Romano S. Paoloni G. Tiani e V. Mazzetti- che rappresentano l'80% di tutto il personale, prendono atto della mancata convocazione da parte della presidenza del Consiglio dei Ministri prima dell'approvazione della legge di bilancio, come previsto per legge dall'art.8-bis del D.Lgs 195/95.

Come accade per i rappresentati delle parti sociali e come accaduto per il comparto difesa, che sono stati convocati. Ciò detto, prendiamo atto che l'attuale esecutivo vuole evitare il confronto con i rappresentanti dei poliziotti, comprimendone ipso facto la funzione. Nonostante la nota di richiesta inviata al Presidente del Consiglio il 24 settembre ad oggi il comparto sicurezza continua ad essere ignorato dall'attuale compagine Governativa. Sarebbe grave se si dovesse ignorare il sentimento di abbandono che attraversa e agita migliaia di Servitori dello Stato, specie dopo quello che accade ogni giorno, una leggerezza inaccettabile se non addirittura un oltraggio che avrebbe il sapore del tradimento.

Ma se per questo Governo la sicurezza è davvero una priorità -prosegue la nota sindacale-, allora lo si dimostri con i fatti. Sono numerose le questioni per le quali vi è necessità di confronto: dalla politica dei redditi al rinnovo del contratto di lavoro, i mezzi, le dotazioni, gli organici, il mancato pagamento degli straordinari e l'ulteriore finanziamento del II° decreto correttivo al riordino delle carriere e delle funzioni e, una necessaria più moderna e stringente politica legislativa, che ci tuteli maggiormente dagli inevitabili rischi legati alla nostra mission e al nostro lavoro, anche al fine di rendere più efficace l'operatività del servizio che rendiamo a cittadini e Paese. Se le nostre istanze dovessero restare inascoltate, non accetteremo in silenzio l'evidente tentativo di comprimere il ruolo sindacale, sociale e istituzionale del movimento Sindacale dei Poliziotti e ci sarà una sola strada da percorrere, la mobilitazione generale in tutti i luoghi di lavoro e manifestazioni di piazza. Gli uomini e le donne in uniforme che ogni giorno pattugliano le strade, le città e le infrastrutture strategiche del paese per garantire la sicurezza di tutti, meritano risposte e il dovuto riconoscimento "sociale e sindacale" del proprio ruolo che, non può essere legato alle abituali parole di circostanza, servono atti e fatti", conclude la nota del Siulp, Sap, Siap e Fsp Polizia.
  • polizia
  • Ugl Polizia di Stato
  • SAP - Sindacato Autonomo Polizia
  • siap
Altri contenuti a tema
Prof.ssa Bruno: “Riflettere per combattere la violenza di genere” Prof.ssa Bruno: “Riflettere per combattere la violenza di genere” Bene la tavola rotonda al Museo diocesano "Donna: scena di un crimine"
Studenti del Lotti - Umberto I di Andria a scuola di Polizia Studenti del Lotti - Umberto I di Andria a scuola di Polizia Visita al Reparto Volo ed al nucleo Cinofili della Polizia di Stato
Erika è rientrata a casa mentre non si hanno notizie del suo coetaneo Erika è rientrata a casa mentre non si hanno notizie del suo coetaneo La conferma è arrivata dalla Polizia di Stato, dopo che la zia ha postato la notizia sui social
Ancora nessuna notizia dei due minori allontanatisi da una casa protetta Ancora nessuna notizia dei due minori allontanatisi da una casa protetta Da giovedì scorso i due ragazzi hanno fatto perdere le proprie tracce
Scomparso con Erika anche un suo coetaneo: si tratterebbe di allontanamento volontario Scomparso con Erika anche un suo coetaneo: si tratterebbe di allontanamento volontario I due minori erano alloggiati presso una casa protetta di Andria
Tentativo di furto in un magazzino di ricambi meccanici Tentativo di furto in un magazzino di ricambi meccanici Il colpo è sfumato grazie al tempestivo arrivo del personale dell'IMEVI e della Polizia di Stato
Ordine pubblico: controlli di Polizia di Stato e Carabinieri Ordine pubblico: controlli di Polizia di Stato e Carabinieri Dopo gli ultimi eventi sono aumentati i servizi di prevenzione su tutto il territorio comunale
Il forte vento semina danni: alberi abbattuti e pericolo per alcuni cornicioni Il forte vento semina danni: alberi abbattuti e pericolo per alcuni cornicioni Da questa mattina numerose le richieste di intervento alla Polizia Locale. Impegnati i Vigili del Fuoco e la Multiservice
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.