carabinieri andria
carabinieri andria
Cronaca

Nuovi rinvenimenti di auto rubate ad Andria da parte dei Carabinieri, sottratte anche a Corato e Barletta

Auto nuove e datate nel mirino dei malfattori, alla ricerca di pezzi di ricambio da destinare al mercato "nero" dei ricambi

Le campagne di Andria (e non solo) continuano a riservare soprese. Un vero e proprio bazar di auto rubate di tutti i tipi e datazioni, abbandonate dopo che i malviventi, organizzati in vere e proprie squadre, distinte ed autonome, provenienti anche dai Comuni limitrofi, hanno provveduto a razziare pezzi di motore o di carrozzeria.

Per fortuna, molto spesso le Forze dell'ordine, pur a fronte dell'esiguo numero di personale presente sul territorio e la vastità del territorio da controllare, riescono a fermare questo tipo di odioso reato predatorio, riuscendo a recuperare i veicoli, anche dopo essere stati sottratti ai legittimi proprietari.

Gli ultimi rinvenimenti dei Carabinieri della Compagnia di Andria, che ricordiamo dedicano risorse e personale al pattugliamento del vasto agro di Andria, tra i più estesi del sud Italia ha portato alla scoperta in contrada Abbondanza di una Peugeot 3008 sottratta a Corato. Come di Corato è la Dacia Sandero, anch'essa ritrovata ad Abbondanza, celata tra una fitta vegetazione, mentre di Barletta un grosso escavatore modello JCB ritrovato in contrada Code di Volpe.

Appartenenti invece a cittadini residenti ad Andria una Lancia Y ritrovata nei pressi del canale Ciappetta/Camaggio, un'Alfa Romeo Giulietta in contrada Zagaria, mentre nel centro abitato e precisamente in via Cadorna una Ford Focus mentre in via Tenente Domenico Falco una Ford Fusion.

Tutte le auto, dopo le formalità esperite dai militari del nucleo radiomobile dei Carabinieri, sono state restituite si legittimi proprietari.
  • Comune di Andria
  • Carabinieri
  • carabinieri andria
  • controlli carabinieri
Altri contenuti a tema
"Città del dopodomani": grande successo per l’incontro con il Sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi "Città del dopodomani": grande successo per l’incontro con il Sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi Barchetta (FdI): "l’esperienza de L’Aquila insegna che anche la nostra comunità può ambire a tanto, basta solo lavorare bene sulla crescita del territorio"
Il campione italiano Francesco Fortunato alla proiezione del corto “I gesti della memoria” Il campione italiano Francesco Fortunato alla proiezione del corto “I gesti della memoria” L'atleta delle Fiamme Gialle sarà ad Andria domani, mercoledì 24 aprile nelle sale del Food Policy Hub, al Chiostro di San Francesco
Rotatoria di Montegrosso: il Comune pronto a rilevare la strada per Canosa Rotatoria di Montegrosso: il Comune pronto a rilevare la strada per Canosa Questa mattina tavolo tecnico in Prefettura, pesente anche una delegazione dei residenti della borgata
Cerimonia per il 25 aprile 2024, Festa della Liberazione Cerimonia per il 25 aprile 2024, Festa della Liberazione Questo il programma officiato al Monumento ai Caduti
Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Dal 22 al 18 maggio provvedimenti per il traffico
Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Ricco e variegato il programma delle manifestazioni che si apre ufficialmente oggi, 23 aprile
"Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria "Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria L'evento organizzato dall'associazione "Hi Nic" per un inclusione "consapevole"
Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla "Un ex Presidente del Consiglio Comunale che ha contribuito alla caduta del precedente Governo cittadino e allo sfascio totale della coalizione"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.