mercato
mercato
Vita di città

Montaruli (CasAmbulanti): "Il Comune metta a bando i posteggi liberi del mercato settimanale"

"Non solo sarebbe una entrata economica per il Comune ma garantirebbe l'occupazione legittima di tanti posti vacanti"

La messa a Bando dei posteggi attualmente liberi nel mercato settimanale di Andria potrebbe generare almeno cento posti lavoro e dare sostentamento a famiglie e giovani imprenditori. Questa l'analisi di CasAmbulanti che, per voce del presidente Savino Montaruli, aggiunge: "il comune di Andria continua ad ignorare la legge regionale. Se quei posteggi liberi, previo bando di miglioria, fossero messi a disposizione pubblica con le riassegnazioni secondo i criteri di legge si darebbe la possibilità a moltissimi di poter occupare legittimamente quei posteggi vacanti e questo significherebbe non solo un'entrata economica per le casse comunali che non incassano nulla da quelle postazioni oggi libere ma anche un accorpamento del mercato occupando le postazioni oggi vacanti oltre che a garantire immediato lavoro a commercianti e loro dipendenti quindi a tantissime famiglie in difficoltà occupazionale. In una città qual è quella di Andria, con un tasso di disoccupazione, reale o fittizia ma conclamata, che supera il 57% si dovrebbero attuare quelle politiche del lavoro ancora oggi inesistenti. Dispiace dover richiedere le ovvietà, l'applicazione della legge, il buon governo, la buona amministrazione ma se i livelli istituzionali decadono fino a questo punto allora, purtroppo, deve esserci qualcuno che ricordi a qualcun altro che il biglietto acquistato era per vedere un altro film, un altro spettacolo non quello stesso di ieri perfino con l'audio corrotto" – ha concluso Montaruli di CasAmbulanti.
  • Comune di Andria
  • Mercato
  • Savino Montaruli
  • casambulanti
Altri contenuti a tema
Lega per Salvini premier Andria: "Dimensionamento scolastico, scelte scellerate dell'Amministrazione Bruno" Lega per Salvini premier Andria: "Dimensionamento scolastico, scelte scellerate dell'Amministrazione Bruno" Nota del Coordinamento cittadino, Gruppo consiliare Lega per Salvini premier Andria
Andria avrà il suo canile pubblico: ammesso finanziamento per oltre 500mila euro Andria avrà il suo canile pubblico: ammesso finanziamento per oltre 500mila euro L'annuncio via fb della Sindaca Bruno e dell'Assessore Colasuonno. Il VIDEO
Incontro ad Andria sul tema: “Le Società Cooperative: aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisione” Incontro ad Andria sul tema: “Le Società Cooperative: aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisione” Venerdì 10 dicembre 2021, alle ore 9.00 presso la Sala Congressi "Hotel Ottagono" in via Barletta n.218
Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Il provvedimento sindacale avrà valore dal 7 dicembre al 9 gennaio
Torna anche questa settimana la manifestazione "Aperimusica" Torna anche questa settimana la manifestazione "Aperimusica" Coordinamento ed organizzazione artistica-didattica a cura del M° Riccardo Lorusso
Tentativo di furto in un'azienda agricola di Andria Tentativo di furto in un'azienda agricola di Andria Il colpo sventato dal pronto intervento della Vigilanza Giurata e della Polizia di Stato. Indagini in corso
La forza di superare gli ostacoli: ad Andria il campione di sci nautico Daniele Cassioli La forza di superare gli ostacoli: ad Andria il campione di sci nautico Daniele Cassioli Ieri sera l'incontro con l'atleta paralimpico nella sala consiliare del Comune di Andria
Si conclude con successo il Festival della Legalità: adesso un concorso per studenti per la prossima edizione Si conclude con successo il Festival della Legalità: adesso un concorso per studenti per la prossima edizione Sindaco Bruno: "Il Festival, ardito e complesso nell'organizzazione, è stato realizzato a costo zero"
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.