Le Amiche per le Amiche
Le Amiche per le Amiche
Associazioni

Le Amiche per le Amiche ribadiscono il "no alla violenza" in maniera "silenziosa"

In occasione del 25 novembre «sentiamo la necessità di cambiare registro», commenta l'avv. Francesca Magliano

In occasione della giornata internazionale contro la violenza alle donne, l'associazione "Le Amiche per le Amiche" ribadisce il proprio "no alla violenza". Lo scorso anno, l'associazione ha organizzato una marcia silenziosa per le vie cittadine, coinvolgendo le associazioni sportive, il Cav e le istituzioni. Quest'anno, tuttavia, le Amiche ricordano il 25 novembre in maniera "silenziosa" e non per questo meno efficace.

«Le Amiche restano a casa, - ha commentato la presidente onoraria avv. Francesca Magliano - sentiamo la necessità di voler cambiare registro. Invero, nonostante il nobile lavoro svolto dai Centri Antiviolenza, nonostante gli interventi legislativi con il Codice Rosso e le altre misure, le nostre "Amiche" continuano a morire ogni giorno, lasciando orfani i loro figli. Evidentemente c'è qualcosa che non va, che deve essere cambiato, innovato in questa società malata. Bisogna trovare la "cura giusta", continuando sicuramente ad investire nella politica del rispetto delle pari opportunità nella società, nella pubblica amministrazione, nella politica, nello sport, nella cultura, perché ovunque va da il buon esempio. Per questo Amiche intende investire "nell'amore", organizzando un ciclo di eventi dedicati all'amore e alla cultura del rispetto". I dati continuano ad essere preoccupanti, ove si consideri che, in base al rapporto Eures, l'anno 2018 può considerarsi anno record, con una donna uccisa ogni 72 ore; nell'anno in corso, v'è il forte rischio di aumento, atteso che nel periodo gennaio -agosto 2019, si è registrata una percentuale di femminicidi del 49%, rispetto al 37% dell'anno precedente.

«Per noi è 25 novembre ogni giorno, in quanto per tutto l'anno lavoriamo sulla sensibilizzazione sul tema della non violenza - aggiunge la presidente dell'associazione avv. Stefania Campanile. Dal prossimo anno vogliamo realizzare qualcosa in più e, per questo, la nostra associazione si farà promotrice di una serie di iniziative che avranno come scopo la diffusione della cultura dell'amore e del rispetto reciproco, come risposta alla violenza sulle donne. Siamo un'associazione al femminile e riteniamo che questo contributo "in positivo" possa rappresentare un valido apporto per contrastare la violenza di genere. Per questo coinvolgeremo i più giovani, perché proprio partendo da loro possa davvero attuarsi una rivoluzione culturale di genere necessaria per affermare la cultura della non violenza».
Le amiche per le amiche
  • violenza sulle donne
  • Le amiche per le amiche
Altri contenuti a tema
Violenza domestica, Psicologi di Puglia: "Adesso è emergenza ancora più forte" Violenza domestica, Psicologi di Puglia: "Adesso è emergenza ancora più forte" Presidente Gesualdo “Mai come adesso le mura domestiche diventano una vera e propria gabbia”
Nuove iniziative per il programma "Donna Sicura" dell'Accademia Wingtsun Ewto Puglia Nuove iniziative per il programma "Donna Sicura" dell'Accademia Wingtsun Ewto Puglia In occasione della "Festa della Donna", si sono avvicendati gli operatori della Cooperativa Sociale "Società e Salute"
Violenze in famiglia, l'appello di Sabino Zinni: "Non abbiate paura" Violenze in famiglia, l'appello di Sabino Zinni: "Non abbiate paura" Il consigliere regionale "per quanto all’inizio possa sembrare dura, vi siete rimesse sulla strada per riprendervi la vostra libertà"
Mariti violenti tratti in arresto dalla Polizia di Stato: ancora due codici rossi ad Andria Mariti violenti tratti in arresto dalla Polizia di Stato: ancora due codici rossi ad Andria Tristi vicende familiari che continuano a vedere donne e figli maltrattati da padre padrone e marito spietato
L’Accademia “Wingtsun Ewto Puglia”  presenta due incontri informativi su violenza di genere e bullismo L’Accademia “Wingtsun Ewto Puglia” presenta due incontri informativi su violenza di genere e bullismo Doppio appuntamento previsto per il 3 e il 5 marzo alle ore 18.00 presso la palestra “Revolution”
L’A-more in tutte le sue forme: le “Amiche per le Amiche” e “Diúnamis” incontrano la scrittrice Giovanna Politi L’A-more in tutte le sue forme: le “Amiche per le Amiche” e “Diúnamis” incontrano la scrittrice Giovanna Politi Venerdì 14 febbraio la presentazione del libro “Io sono l’A-more” presso la Foresteria Pellegrino
“Io sono l’A-more”: le Amiche per le Amiche e Diúnamis dialogano con la scrittrice Giovanna Politi “Io sono l’A-more”: le Amiche per le Amiche e Diúnamis dialogano con la scrittrice Giovanna Politi Venerdì 14 febbraio l’incontro con l’autrice salentina e un reading di alcuni passi del romanzo
Sorveglianza speciale per marito violento Sorveglianza speciale per marito violento Per la prima volta la Polizia di Stato ha applicato questo particolare provvedimento di Pubblica Sicurezza
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.