la rappresentazione del Notre Dame de Paris del centro Zenith
la rappresentazione del Notre Dame de Paris del centro Zenith
Teatro

Intensa partecipazione alla rappresentazione del Notre Dame de Paris del centro Zenith

Il teatro terapia dello Zenith ormai è una realtà consolidata che travalica i confini cittadini e provinciali

Intensa partecipazione e impatto emotivo eccellente alla rappresentazione del "Notre Dame de Paris" del centro Zenith, andato in scena sabato 27 novembre presso l'auditorium della scuola "Alessandro Manzoni" di Andria.

Una stending ovation fatta di applausi e lacrime di coinvolgimento per la performance dei ragazzi speciali dello stesso centro che hanno raccontato la storia di Quasimodo, il gobbo della cattedrale di Notre Dame, con una disinvoltura e una bravura unica. «Nel contesto del Festival della legalità, lo spettacolo teatrale ha plasticamente dimostrato come è possibile trasformare un bene confiscato in un laboratorio creativo e coinvolgente. Il teatro terapia dello Zenith ormai è una realtà consolidata che travalica i confini cittadini e provinciali. Un percorso pedagogico unico nel suo genere che genera autonomia e capacità critica nel diversamente abile», sottolinea il referente del centro, il prof. Antonello Fortunato.
rappresentazione del Notre Dame de Paris del centro Zenithrappresentazione del Notre Dame de Paris del centro Zenithrappresentazione del Notre Dame de Paris del centro Zenithrappresentazione del Notre Dame de Paris del centro Zenithrappresentazione del Notre Dame de Paris del centro Zenithrappresentazione del Notre Dame de Paris del centro Zenith
  • Comune di Andria
  • scuola media manzoni
  • centro zenith
  • festival della legalità
Altri contenuti a tema
Faraone e Sgarra (M5S): «Il Comune si attivi per tutte le misure del PNRR» Faraone e Sgarra (M5S): «Il Comune si attivi per tutte le misure del PNRR» «Continueremo a riportare alla cittadinanza quanto si è fatto rispetto a quello che si era detto di voler fare»
Allo Zenith va in scena Rugantino Allo Zenith va in scena Rugantino Domani, sabato 22 gennaio, alle ore 19 con le inevitabili misure anticovid
La Sicurezza di prossimità: la Polizia Locale di Andria La Sicurezza di prossimità: la Polizia Locale di Andria Nella ricorrenza di San Sebastiano, attraverso le foto più significative, uno scorcio di storia di questo Corpo di polizia
Festa Polizia Locale: l'attività svolta nel 2021 ed i saluti del Sindaco Bruno, dell'Assessore Colasuonno e del Comandante Capogna Festa Polizia Locale: l'attività svolta nel 2021 ed i saluti del Sindaco Bruno, dell'Assessore Colasuonno e del Comandante Capogna In occasione della ricorrenza di San Sebastiano, ecco il consuntivo delle attività svolte nel territorio comunale
Arrivano per Andria 240mila euro dal Ministero dell’Interno per la manutenzione strade Arrivano per Andria 240mila euro dal Ministero dell’Interno per la manutenzione strade Dovranno essere spesi in due tranche, nel 2022 160mila euro e la restante parte nel 2023
Associazioni in rete ad Andria Associazioni in rete ad Andria Sono ASSO FUTURO CITY, CNA imprese e reti Bari-Bat, Caa ACLI, ASSO FRANTOI, OP CONFOLIVA e Federazione GILDA ANPA Provinciale Bari –Brindisi
Andria: sequestrata un'area di circa 5mila metri quadri in contrada Lamapaola Andria: sequestrata un'area di circa 5mila metri quadri in contrada Lamapaola Veniva utilizzata come discarica abusiva di rifiuti anche pericolosi. Tre persone denunciate dalla Guardia Costiera
Randagismo, Assessore Colasuonno: "Ridurremo sensibilmente il problema quando avremo un canile comunale" Randagismo, Assessore Colasuonno: "Ridurremo sensibilmente il problema quando avremo un canile comunale" In attesa dell'arrivo dei fondi regionali si stanno percorrendo tutte le strade possibili: sterilizzazioni, segnalazioni alla Asl, collaborazione con le associazioni
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.