centraline qualità dell'aria
centraline qualità dell'aria
Vita di città

Installate cinque centraline di rivelazione della qualità dell'aria ad Andria

Si potrà conoscere in tempo reale, attraverso una applicazione telematica, la qualità dell'aria che respirano

Installate ad Andria 5 centraline per la rilevazione della qualità dell'aria su iniziativa del forum Ambiente Ricorda e Rispetta.

Si tratta di 5 sensori con la quale l'associazione ambientalista ha sottoscritto, lo scorso aprile, un contratto con una ditta milanese, della durata di un anno, e che produrranno un report ogni tre mesi. Le centraline, installate mercoledì 31 maggio in piazza Trieste Trento, viale Puglia, Via Pietro I Normanno, Via Murge e via Bisceglie, stanno già rilevando i primi dati. Si tratta di un sistema di semplice applicazione, alimentato dall'energia solare.

Prima di avviare ufficialmente le rivelazioni effettive, spiega il Forum ambientale Ricorda e Rispetta, «sono necessari circa dieci giorni di prove tecniche».

L'iniziativa del Forum punta essenzialmente al monitoraggio completo dell'inquinamento dell'aria in città con rivelazioni in più punti con l'obiettivo di rendere un quadro più ampio della situazione ambientale nella città federiciana.

I dati, spiega l'associazione, saranno disponibili anche per i cittadini attraverso un'app che consentirà loro di osservare in prima persona l'andamento dei valori. I sensori sono in grado di monitorare l'aria per un raggio di circa un chilometro.

«I cittadini ci hanno dato fiducia e denaro. Ci è voluto tempo, pazienza, ostinazione, ma ce l'abbiamo fatta. Non abbiamo tradito le aspettative. Ci siamo impegnati al massimo. Ciascuno dei partecipanti al progetto ha dato una mano ed è stato un percorso faticoso ma ricco di soddisfazioni» dichiara il dott. Berardino Leonetti, medico oncologo dell'associazione cittadina "Onda d'Urto, uniti contro il cancro".

L'iniziativa è stata ben accolta anche dall'amministrazione comunale, dimostrandosi infatti un ottimo esempio di collaborazione tra pubblico e privato soprattutto in un momento in cui l'ente versa in gravi condizioni economiche.

«Un'altro grande risultato raggiunto dal Forum Ambiente e Salute "Ricorda Rispetta" grazie alle corpose donazioni fatte dalle Associazioni che compongono il Forum, e da quelle di privati cittadini particolarmente sensibili ai temi ambientali. Un ringraziamento va fatto anche all'Amministrazione Comunale, alla Sindaca, agli Assessori ed agli Uffici che hanno accolto benevolmente tale iniziativa ed hanno permesso che la stessa si realizzasse in tempi brevi» scrivono soddisfatti i volontari dell'associazione ambientalista andriese.
centraline qualità dell'ariacentraline qualità dell'ariacentraline qualità dell'aria
  • Comune di Andria
  • ambiente
Altri contenuti a tema
Strage treni del 2016. Di Bari (M5S): “Nostro dovere tenere vivo il ricordo delle vittime di questa tragedia” Strage treni del 2016. Di Bari (M5S): “Nostro dovere tenere vivo il ricordo delle vittime di questa tragedia” Nota della consigliera del M5S Grazia Di Bari nel giorno dell’ottavo anniversario dell’incidente ferroviario sulla tratta Andria - Corato
Espropri ad Andria per il PNRR: sollevati dubbi sulla correttezza delle procedure effettuate Espropri ad Andria per il PNRR: sollevati dubbi sulla correttezza delle procedure effettuate La nota dell’avvocato Antonio Guantario di Andria
Tragedia ferroviaria: l'on. Matera (FdI) interviene a Montecitorio per ricordare le vittime Tragedia ferroviaria: l'on. Matera (FdI) interviene a Montecitorio per ricordare le vittime In occasione dell’ottavo anniversario della tragedia ferroviaria sulla linea Andria-Corato
Urban Mobility Associazione, la sicurezza è il fulcro della mobilità sostenibile Urban Mobility Associazione, la sicurezza è il fulcro della mobilità sostenibile "La sicurezza deve obbligatoriamente essere alla base dei nostri movimenti", sottolinea il presidente del sodalizio Antonio Leonetti
Dimensionamento scolastico e nuovo ospedale di Andria: intervento di Azione Bat Dimensionamento scolastico e nuovo ospedale di Andria: intervento di Azione Bat Due vicende scottanti per la città fidelis
Nuovo laboratorio di Patologia Clinica al "Bonomo" di Andria Nuovo laboratorio di Patologia Clinica al "Bonomo" di Andria Tra le altre, una apparecchiatura permetterà di avere esami routinari, marcatori tumorali ed ormoni nell’arco di poche ore
Sindaco Bruno: "Situazione preoccupante con il taglio fondi ai Comuni deciso dal Governo" Sindaco Bruno: "Situazione preoccupante con il taglio fondi ai Comuni deciso dal Governo" Confermato un imponente taglio quinquennale in danno di Comuni e Province
Avis Andria: "Torna l'emergenza sangue. Appello alla donazione" Avis Andria: "Torna l'emergenza sangue. Appello alla donazione" Preoccupa, in particolar modo la carenza di sangue del gruppo Zero positivo
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.