da sx Todisco, Quacquarelli, Di Nanni, Bruno e Bonato
da sx Todisco, Quacquarelli, Di Nanni, Bruno e Bonato
Attualità

Inaugurazione Presidi Forze dell'ordine, Sindaco Bruno: "Augurio buon lavoro ai nuovi dirigenti nominati dal questore Pellicone ed un arrivederci al dirigente Bonato"

"Tantissimi gli interventi che si registrano in materia di sicurezza, prevenzione e repressione", ha sottolineato in un post la Prima Cittadina

Ha voluto rivolgere un sentito ringraziamento a chi è andato via e a chi è stato nominato per vegliare sull'incolumità pubblica, nel territorio comunale ed in quello della Bat. E' il Sindaco Giovanna Bruno, che in un post, ha rivolto il suo personale saluto a quanti hanno collaborato per raggiungere un ulteriore livello di sicurezza per la nostra economia, la nostra vita quotidiana, postando una foto che la ritrae, da sx con l'ing. Alfonso Tommaso Todisco, direttore dei lavori per la Questura di Andria, l'ing. Santola Quacquarelli dirigente settore Lavori Pubblici del Comune di Andria, di don Sergio Di Nanni e del Primo Dirigente del Commissariato di P.S., Emanuele Bonato.

"Conclusa tutta la fase celebrativa delle inaugurazioni della questura e dei comandi provinciali di carabinieri e guardia di finanza, sento il dovere di ringraziare le donne e gli uomini delle forze dell'ordine che dalla istituzione della sesta provincia si sono avvicendati nei diversi ruoli, misurandosi con difficoltà logistiche ed emergenze comunitarie.

Tantissimi gli interventi che si registrano in materia di sicurezza, prevenzione e repressione. Certo, per molti fanno sempre meno notizia rispetto alle tante storture di questa provincia, che sconta un tasso altissimo di criminalità, illegalità, inciviltà.
Le forze dell'ordine, tutte, un po' come i sindaci, sono il bersaglio preferito di tanta veemenza, di richieste continue, di attacchi sempre e a prescindere.
E loro, donne e uomini dello stato, nel silenzio, continuano a fare la propria parte, al meglio delle possibilità.

Un augurio di buon lavoro ai nuovi dirigenti da poco nominati dal questore Pellicone, che ho avuto modo di conoscere iniziando a collaborare con lui in questi mesi. Uomo serio, motivato, desideroso di operare bene e in sinergia.

Un ringraziamento particolare al questore dott. Bisogno, fino a qualche giorno fa al timone, per il suo stile collaborativo e pragmatico.
E un saluto, grato, al dott. Emanuele Bonato, per il prezioso lavoro svolto nella nostra Città. È stato un punto di riferimento, disponibile e pronto all'ascolto e al dialogo. Mai sopra le righe, sempre a servizio delle esigenze di tutti. Gli auguro tanta soddisfazione professionale. Andria lo ricorderà, unitamente a tanti che si sono prodigati per renderla migliore.

Molto proficuo anche il lavoro avviato in questo tempo con il Colonnello Mattiace della Guardia di Finanza e con il Colonnello Andrei dell'Arma dei Carabinieri.
Una bella squadra di uomini dello stato a servizio delle nostre Comunità, sono sicura che ci saranno importanti risultati per le nostre popolazioni. La correttezza istituzionale e la lealtà nei rapporti, faranno la differenza. Un ringraziamento al Prefetto dott. Valiante, per l'intenso lavoro di raccordo svolto in questi mesi", ha quindi concluso la Prima Cittadina.

Anche il Primo Dirigente di P.S., dr. Emanuele Bonato ha voluto consegnare in un breve messaggio il suo saluto alla Città di Andria, oltre che personale alla Sindaca Giovanna Bruno: "Nei tre anni trascorsi ad Andria ho avuto modo di conoscere, per motivi di lavoro e non, tante persone. Ognuna meritava un doveroso saluto. Purtroppo è mancato il tempo. Martedì 27 ero ad Andria e mercoledì 28 luglio già a Bari. Però ci tenevo a salutare e ringraziare tutti coloro che ho incontrato lungo il cammino. La realtà andriese (e della BAT in generale) è un unicum che porterò sempre con me. Un saluto che vuole essere più un arrivederci che un addio", ha quindi concluso Emanuele Bonato.
  • Comune di Andria
  • sindaco di andria
  • Questura Andria
  • Emanuele Bonato
Altri contenuti a tema
Controlli della Polizia di Stato sulla principali vie d'accesso ad Andria Controlli della Polizia di Stato sulla principali vie d'accesso ad Andria Squadra Volanti e Reparto prevenzione crimine sulle maggiori strade di collegamento
Festa patronale: Sit in di protesta sotto Palazzo di città Festa patronale: Sit in di protesta sotto Palazzo di città Una dozzina di ambulanti ed un paio di giostrai rappresentati da Savino Montaruli di Casambulanti
Furto all'interno dell'Officina di San Domenico: ignoti portano via un misero bottino Furto all'interno dell'Officina di San Domenico: ignoti portano via un misero bottino Annullato il concerto di questa sera con Peppe Leone per lo Springtime Jazz Festival
Andria: arrestato dai Carabinieri mentre tentava di rubare un’auto Andria: arrestato dai Carabinieri mentre tentava di rubare un’auto L’uomo era stato notato mentre cercava di forzare un’autovettura parcheggiata in via Federico II di Svevia
Faraone e Sgarra (M5S): «Noi, quelli politicamente più penalizzati di tutti sul Trattamento di fine mandato» Faraone e Sgarra (M5S): «Noi, quelli politicamente più penalizzati di tutti sul Trattamento di fine mandato» «Coerentemente con la nostra storia, continueremo a fare per i cittadini quello che avevamo promesso di fare per loro»
Festa patronale, Fracchiolla (FI): «Quando il malgoverno impatta irrimediabilmente sui lavoratori» Festa patronale, Fracchiolla (FI): «Quando il malgoverno impatta irrimediabilmente sui lavoratori» Nota polemica del capogruppo consiliare azzurro: «L'inclusività è di nuovo completamente tradita e dimenticata nei fatti»
Orgoglio pugliese: il marciatore Fortunato premiato a Bari dal Sindaco Bruno e dall'assessore allo sport Piemontese Orgoglio pugliese: il marciatore Fortunato premiato a Bari dal Sindaco Bruno e dall'assessore allo sport Piemontese Riconoscimento anche per l'allenatore Antonio Lopetuso. La soddisfazione della Sindaca Bruno
Il Partito Democratico di Andria verso il congresso cittadino Il Partito Democratico di Andria verso il congresso cittadino "Seria condivisione programmatica", positivamente accolta l'adesione del consigliere Mirko Malcangi
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.