Fidelis Andria
Fidelis Andria
Sport

Iannini, Stranges, Piperis, Forte e Volzone: quattro ritorni e un volto nuovo per la Fidelis Andria

Ieri sera conferenza stampa di presentazione presso l'azienda CAI Industries

Il mese di dicembre si sta rivelando decisamente "caldo" in casa Fidelis Andria, dove è in atto una vera e propria rivoluzione dal punto di vista tecnico. Il mercato dicembrino per i campionati dilettantistici, che si chiuderà domenica 22, ha già registrato numerosi arrivi e altrettante partenze nella compagine federiciana, grazie all'intenso lavoro del responsabile dell'area tecnica Fabio Moscelli finalizzato a costruire una squadra completa in tutti i ruoli. Ieri sera, la Fidelis Andria ha presentato i primi cinque arrivi con una conferenza stampa svoltasi presso l'azienda CAI Industries, main sponsor dei colori biancazzurri. Presenti il Team Manager, Michele Lopetuso, il DS Fabio Moscelli, il tecnico Raimondo Catalano e un rappresentante del CdA della Fidelis, il socio Vincenzo Pastore.

Si tratta di ben quattro ritorni e un volto nuovo: il difensore classe '98 Francesco Forte, che lo scorso anno ha collezionato 33 presenze e due reti con la maglia biancazzurra e in forza all' ACR Messina nella stagione odierna; il centrocampista classe '92 Michele Piperis, 29 presenze e una rete con la Fidelis nella precedente annata; l'attaccante classe '99 Marco Stranges, che ha disputato la prima parte di stagione in serie C con la Cavese; l'esperto centrocampista classe '83 Gaetano Iannini, in forza alla Nocerina nella prima parte della stagione in corso; il portiere classe 2000 Gianluca Volzone, in forza al Savoia ma protagonista l'anno scorso con 22 presenze da titolare nel Team Altamura, giocando con Palazzo e Montemurro che adesso ritrova anche ad Andria.

Nel corso della conferenza stampa, i nuovi volti della Fidelis hanno manifestato tanta voglia di rimettersi in gioco per la causa biancazzurra e dare il massimo per questa maglia importante, con l'obiettivo di amalgamarsi al più presto con il resto dei compagni e viaggiare tutti in un'unica direzione. Tutti i nuovi arrivi, inoltre, non hanno esitato ad accettare la chiamata di Fabio Moscelli, il cui lavoro proseguirà nei prossimi giorni sotto il profilo degli under: «Abbiamo bisogno di almeno tre innesti di valore - ha dichiarato il DS - per coprire il numero degli under; cerchiamo anche altrettanti over e un attaccante importante». I nuovi innesti biancazzurri sono già a disposizione di mister Catalano per il derby di domenica 8 dicembre al "Città degli Ulivi" contro la capolista Bitonto: non sarà semplice preparare una sfida così delicata con diversi arrivi e partenze in pochi giorni, ma il tecnico non teme la mancanza di tempo: «Dobbiamo essere bravi a sfruttare il poco tempo che abbiamo a disposizione - afferma Catalano - per conoscerci meglio e assimilare la mia idea di calcio».
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Calciomercato, l'attaccante Mark Gulic approda alla Fidelis Andria Calciomercato, l'attaccante Mark Gulic approda alla Fidelis Andria Giunto il transfer per il 22enne sloveno, che vestirà la maglia numero 9
La Fidelis Andria si scioglie nel finale: il Gladiator sbanca il "Degli Ulivi" 0-2 La Fidelis Andria si scioglie nel finale: il Gladiator sbanca il "Degli Ulivi" 0-2 Rekik e Di Paola regalano ai campani tre punti pesanti in chiave salvezza
Per la Fidelis Andria un nuovo scontro salvezza al "Degli Ulivi". Favarin: «Settimana difficile» Per la Fidelis Andria un nuovo scontro salvezza al "Degli Ulivi". Favarin: «Settimana difficile» Buone notizie per il tecnico: tutti a disposizione per la sfida contro il Gladiator domani pomeriggio
Atto intimidatorio contro la Fidelis Andria: esplode bomba carta sull'auto di Fabio Moscelli Atto intimidatorio contro la Fidelis Andria: esplode bomba carta sull'auto di Fabio Moscelli Forze dell'Ordine al lavoro per risalire all'autore del vile gesto
E' scomparso Vincenzo Attimonelli, imprenditore del settore tessile manifatturiero E' scomparso Vincenzo Attimonelli, imprenditore del settore tessile manifatturiero Uomo dalle innate capacità manageriali, lascia la moglie ed i suoi tre figli
Diluvio di gol al "Monterisi": Fidelis Andria battuta 6-3 dal Cerignola Diluvio di gol al "Monterisi": Fidelis Andria battuta 6-3 dal Cerignola Spettacolo nel derby, i biancazzurri tentano la rimonta dopo tre reti di svantaggio ma sbagliano molto in difesa
Fidelis, parla l'esterno Ruben Nives: «Contento di essere tornato, Andria piazza importante» Fidelis, parla l'esterno Ruben Nives: «Contento di essere tornato, Andria piazza importante» Il promettente classe 2000 ha esordito da titolare domenica scorsa contro la Gelbison
Cuore Fidelis Andria in dieci uomini: Gelbison battuta 2-1 al 90' Cuore Fidelis Andria in dieci uomini: Gelbison battuta 2-1 al 90' Finale di gara rocambolesco: vantaggio di D'Orsi, pareggia Uliano all'83', ancora D'Orsi fa esplodere lo stadio al fotofinish
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.