Antonello Fortunato
Antonello Fortunato
Vita di città

Fortunato (Centro Zenith): "Sangue su sangue. E' tempo di ripensare alla vita!"

"Il delitto è sempre procurato da chi nel delitto ha visto la soluzione al proprio disagio", sottolinea il responsabile del centro Zenith

"Sangue su sangue. E' tempo di ripensare alla vita". Il prof. Antonello Fortunato, storica figura del mondo del volontariato andriese e responsabile del centro Zenith, commenta l'efferato omicidio compiuto ieri sera ad Andria, nato da una banale mancata precedenza automobilistica.

"Mangiamo violenza e per abitudine quotidiana abbiamo imparato a digerirla senza vomitarla. Si può morire per niente, certo, ed è drammatico ma ogni morte è provocata da una vita malata. Il delitto è sempre procurato da chi nel delitto ha visto la soluzione al proprio disagio. Assurdo è non capirlo, è non voler accettare che anche l'ultima tragedia, diversa dalle altre solo per i protagonisti, si annoveri in quella disperata condizione che si chiama disagio e che alle necessarie analisi degli esperti richiede l'indispensabile impegno di tutti a ripensare la vita. Altrimenti continueremo a raccontare morti assurde e assurde vite".
  • centro zenith
Altri contenuti a tema
Il Centro Zenith, salta sulla...vita! Il Centro Zenith, salta sulla...vita! Tante le iniziative messe in cantiere dall'associazione di volontariato cittadina
L'amore trionfa ad Andria con il "Red Carpet" L'amore trionfa ad Andria con il "Red Carpet" Tanti i messaggi d’amore trasmessi, in una video-intervista, dai personaggi noti del piccolo schermo
Un'esperienza indimenticabile per il Centro Zenith di Andria al Festival di Sanremo Un'esperienza indimenticabile per il Centro Zenith di Andria al Festival di Sanremo I ragazzi, accompagnati dal prof. Antonello Fortunato, hanno vissuto tante emozioni e incontrato diversi artisti
Sanremo chiama....lo Zenith di Andria risponde Sanremo chiama....lo Zenith di Andria risponde Dal 7 al 9 febbraio, in occasione della 70^ edizione del festival della canzone italiana
Fortunato (Centro Zenith): "Il degrado della nostra città si vince così" Fortunato (Centro Zenith): "Il degrado della nostra città si vince così" Ancora una bella esperienza di positività viene dalle attività di questa associazione di volontariato
Fortunato, centro Zenith: «Auschwitz è nell'aria...» Fortunato, centro Zenith: «Auschwitz è nell'aria...» L'amaro commento dopo la deprecabile raffigurazione riprodotta nei pressi della Cattedrale
Centro Zenith: ancora un successo con il musical "Notre Dame" Centro Zenith: ancora un successo con il musical "Notre Dame" Sabato 11 gennaio, prima dell'inizio dello spettacolo, Giò di Tonno incontra i ragazzi "specialmente abili" nella piazza di Lucera
Capodanno, la settimana bianca "speciale" dello Zenith Capodanno, la settimana bianca "speciale" dello Zenith Torneranno il 2 gennaio dopo il brindisi sul Gran Sasso
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.