Alessandro Potenza, tecnico Fidelis Andria
Alessandro Potenza, tecnico Fidelis Andria
Sport

Fidelis e play-off, l'ultima al "Degli Ulivi" può essere decisiva: arriva il Gravina dell'ex Loseto

Domani fischio d'inizio ore 15, si gioca in contemporanea con tutti i campi della Serie D

L'ultima gara casalinga della stagione può rivelarsi decisiva per raggiungere il sogno. Il quinto posto è stato nuovamente agganciato dopo la vittoria in rimonta sul campo della Sarnese, ma la Fidelis Andria deve necessariamente completare l'opera con un bottino pieno negli ultimi 180 minuti della stagione, per non rischiare di subire un nuovo sorpasso da parte del Savoia. Servono i tre punti, a cominciare dalla sfida di domani pomeriggio contro il Gravina di Valeriano Loseto: l'ex tecnico biancazzurro, che all'andata ha interrotto la lunga imbattibilità dei federiciani, ha perso solo due volte nel girone di ritorno portando i murgiani al settimo posto attuale, a cinque lunghezze dalla Fidelis e dal Savoia. Al "Degli Ulivi" si gioca in contemporanea con tutti i campi della Serie D (inizio ore 15) e si preannuncia il pubblico delle grandi occasioni vista l'importanza della posta in palio in chiave play-off: ci sono tutti gli ingredienti per assistere a un pomeriggio calcistico che promette spettacolo tra due compagini in forma smagliante.

Ieri allenamento pomeridiano per la Fidelis, che per la sfida contro i murgiani non potrà contare sul portiere Addario, squalificato per due turni; dovrebbe farcela, invece, il difensore Gregoric che ha ripreso a lavorare con il gruppo dopo l'infortunio muscolare patito qualche settimana fa. «Ci giochiamo questa opportunità davanti ai nostri tifosi, un traguardo che nessuno auspicava all'inizio del campionato: è una partita fondamentale, a 180 minuti dal termine abbiamo l'obbligo di provare a vincere a tutti i costi. Sarà la cattiveria agonistica a farla da padrone, perchè dal punto di vista tattico siamo ormai alla fine del campionato e saltano tutti gli schemi. Una vittoria sarebbe il giusto premio per i giocatori che hanno disputato un campionato straordinario, domani ci giochiamo qualcosa di importante e dunque mi aspetto una belle festa di sport», queste le parole del tecnico Alessandro Potenza prima del match casalingo contro il Gravina.
  • Fidelis Andria
  • Alessandro Potenza
Altri contenuti a tema
La Fidelis Andria in ritiro ad Alfadena dal 15 al 28 luglio La Fidelis Andria in ritiro ad Alfadena dal 15 al 28 luglio Parte in Abruzzo la preparazione per la nuova stagione
La Fidelis presenta il nuovo DS, Vincenzo De Santis: «Un'emozione tornare ad Andria» La Fidelis presenta il nuovo DS, Vincenzo De Santis: «Un'emozione tornare ad Andria» Conferenza stampa questa mattina presso lo stadio "Degli Ulivi"
Fidelis, conferenza stampa di presentazione del neo DS Vincenzo De Santis Fidelis, conferenza stampa di presentazione del neo DS Vincenzo De Santis Sabato mattina, 25 maggio, a partire dalle ore 10 nella Sala Stampa del "Degli Ulivi" alla presenza del tecnico Potenza e del Presidente Roselli
Il nuovo Direttore Sportivo della Fidelis sarà Vincenzo De Santis Il nuovo Direttore Sportivo della Fidelis sarà Vincenzo De Santis Accordo raggiunto nella giornata odierna tra la società biancazzurra ed il DS. Si tratta di un ritorno
Fidelis, il centrocampista Michele Matera convocato per la Juniores Cup 2019 Fidelis, il centrocampista Michele Matera convocato per la Juniores Cup 2019 Torneo in programma dal 6 all'11 maggio in Toscana. Esordio questo pomeriggio per il giovane andriese classe 2001
La Fidelis si scioglie nel momento decisivo: sconfitta 3-0 ad Altamura e addio play-off La Fidelis si scioglie nel momento decisivo: sconfitta 3-0 ad Altamura e addio play-off Al quinto posto il Savoia che batte la Gelbison in trasferta. Stagione comunque da applausi per i biancazzurri
La Fidelis chiude la stagione ad Altamura: match point per materializzare il sogno play-off La Fidelis chiude la stagione ad Altamura: match point per materializzare il sogno play-off Squalificati Addario, Cipolletta e Iannini, non recuperano Carrotta e Losito
Dallo spavento alla gioia in un attimo: la Fidelis regola il Gravina 3-2 dopo un finale incredibile Dallo spavento alla gioia in un attimo: la Fidelis regola il Gravina 3-2 dopo un finale incredibile Doppio vantaggio binacazzurro con Bortoletti e Zingaro; i murgiani pareggiano con Potenza e Santoro, ma la decide Manno su penalty
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.